Guide

I 10 errori da non fare quando si prenota con una low cost

Prenotare con una compagnia low cost per diverse persone è un’abitudine, per altri un mistero, per altri ancora, l’unico modo…

Prenotare con una compagnia low cost per diverse persone è un’abitudine, per altri un mistero, per altri ancora, l’unico modo per potersi permettere un biglietto aereo. In questo articolo vogliamo parlare degli errori comuni commessi dai viaggiatori neofiti nella scelta delle compagnie low cost.

Errori comuni, errori leggendari nelle prenotazioni e come evitarli

Andare oltre mai fermarsi al primo sito! Scegliere una compagnia low cost è una scelta alle volte casuale, ma qualche volta rappresenta un’esigenza di budget. Spesso si fa l’errore di prenotare direttamente dal sito della compagnia. Qual è l’errore? Fare una valutazione sul primo sito e prenotare senza verificare tutti le altre opzioni.

Vogliamo infatti consigliarti alcuni motori di ricerca atti a farti conoscere più compagnie possibili e selezionare per te il volo perfetto. Uno di questi e sicuramente il più conosciuto è Skyscanner, ma ti consigliamo anche Google Flights, Kayak e Kiwi. Quando avrai trovato il tuo volo ideale, prenota direttamente dal sito della compagnia.

Prenotare senza aver visionato video recensioni o articoli inerenti alla compagnia low cost. Uno degli errori più comuni che si fa, è prenotare una compagnia a caso solo perché low cost. E’ un errore da neofita, ma siamo qui per darti qualche dritta. Il nostro consiglio è di leggere le recensioni e visionare più video possibili in modo da avere un’idea ben precisa sulla compagnia e del tipo di volo. E’ meraviglioso avere una sorpresa, ma se è il comfort che stai cercando, ti consigliamo di documentarti!


“Restano solo pochi posti disponibili” Non farti ingannare: è probabile che non sia vero! Prenditi il tempo che desideri, è solo uno stratagemma dei marketers che non farà altro che distoglierti dalle altre possibilità.

Non valutare gli orari dei voli. Uno degli errori più comuni è non valutare l’orario di partenza di un volo. E’ vero magari una compagnia low cost ti offre un volo a 10 euro, ma è anche vero che dovrai prenderlo probabilmente in orari scomodi, ovvero intervalli di tempo in cui non troverai mezzi pubblici al tuo arrivo (ad esempio quelli in cui l’atterraggio è previsto oltre le 00.00) o voli alle 5.00 am che non ti consentiranno di dormire.

Immagine ufficio stampa Ryanair (credit: Piotr Mitelski)

Il posto in uscita di emergenza. Molti viaggiatori reputano sia un posto onorevole e sono quindi disposti a pagare l’extra richiesto dalle compagnie perché si ha più spazio per le gambe. Per noi è un grosso errore. Prenotare uno dei posti in uscita di emergenza può far scaturire disagio, soprattutto in voli con tempo superiore a un’ora. Infatti, se è vero che avrai più spazio per sederti, è anche vero che non potrai tenere il tuo zaino sotto il sedile davanti a te in fase di decollo/atterraggio perché potrebbe dare fastidio durante una possibile evacuazione.

Scegliere sempre e solo l’aeroporto più vicino. Questo è un consiglio più generico, atto a migliorare la qualità del servizio che andrete a pagare. Un errore comune è quello di scegliere l’aeroporto più vicino a casa senza vagliare tutte le possibilità. Alle volte è possibile trovare un aeroporto meno vicino e raggiungibile con i mezzi a prezzi contenuti, con tariffe e vantaggi migliori offerti da una compagnia aerea.

Non valutare la distanza da casa all’aeroporto. Alle volte un errore è anche quello di non considerare la distanza contrariamente al paragrafo precedente. Solitamente le compagnie low cost partono da terminal secondari o luoghi leggermente più scomodi. E’ bene fare tutte le valutazioni.

Non prendere in considerazione il prezzo delle tasse e del bagaglio. Non fare l’errore di considerare il prezzo senza tasse e soprattutto senza bagaglio. Molte compagnie low cost offrono un prezzo vantaggioso escluse tasse e soprattutto escluso bagaglio. Se stai partendo per un giorno o devi solo fare scalo con uno zaino, è perfetto ma altrimenti dovrai considerare il prezzo per intero. Bisogna infatti prendere in considerazione sia le tasse che le spese accessorie che alcuni siti delle compagnie low cost aggiungono all’ultimo step. Inoltre anche la spesa del bagaglio di solito non è inclusa ed apparirà magicamente soltanto quando avrai completato il tutto.

Attenzione al posto assegnato e all’assicurazione: non dare nulla per scontato! Molte compagnie low cost per accumulare più soldi, non fanno altro che propinarti prima del pagamento effettivo una serie di servizi. Non fraintenderci, sono servizi utili, ma potrebbero nascondere qualche inghippo. Quindi non fare l’errore di prenotare senza riflettere sul costo finale. Ogni posto ha il suo prezzo che varia a seconda dalle file, solitamente non c’è differenza tra corridoio o finestrino. Sappi che dovrai aggiungere questa spesa al tuo volo, generalmente va da 10 a 50 euro. E se devi portare con te qualsiasi tipologia di attrezzatura, un bagaglio fuori standard, degli scii ad esempio, dovrai pagare una tassa aggiuntiva.

Assicurazione di viaggio. Stiamo per toccare un tasto dolente. Non avere un’assicurazione di viaggio è un errore che alle volte fanno anche i viaggiatori più esperti. Scegliere una compagnia low cost ha i suoi benefici e uno di questi è spendere meno per volare, ma ha anche dei limiti. Spesso sono ritardi, valigie rovinate o scheggiate, voli cancellati ecc. Avere un’assicurazione di viaggio potrà limitare il disagio e la perdita di soldi e tempo ulteriore.

Come hai potuto osservare, ci sono diversi fattori da valutare prima di prenotare un volo con tariffa low cost. Quando ti capita di dover acquistare un biglietto aereo in generale, ma a maggior ragione se si tratta di una compagnia low cost, prenditi tutto il tempo per considerare i punti che abbiamo menzionato.

Non prendere decisioni affrettate e valuta attentamente in modo da massimizzare i benefici, limitare i costi e non avere brutte sorprese.

American Express Oro
  • Cashback di 250€ spendendo 4000€ nei primi 180 gg
  • Quota gratuita il primo anno
  • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
  • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
  • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
  • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
Cashback da 250€ + Quota gratuita il 1° anno
Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.