Notizie

Non solo Alitalia, quali sono le compagnie aeree italiane

Sono sette le compagnie aeree iscritte nel registro dell'Ente Nazionale Aviazione Civile, una di queste è però tecnicamente inesistente, ovvero…

Sono sette le compagnie aeree iscritte nel registro dell’Ente Nazionale Aviazione Civile, una di queste è però tecnicamente inesistente, ovvero Air Italy.

Air Italy è stato l’esperimento voluto da Qatar Airways di rilanciare la gloriosa Meridiana e fare concorrenza ad Alitalia, purtroppo il finale non è stato diverso rispetto al tentativo fatto dall’altra compagnia mediorientale Etihad.

Le compagnie italiane in attività

Escluse le due licenze di Alitalia e Alitalia Cityliner, restano 4 compagnie:

Neos e Blue Panorama si concentrano prevalentemente su voli charter e il wet lease degli aeromobili, mentre Air Dolomiti opera collegamenti di linea soprattutto con la Germania.

Air Dolomiti


Nasce nel 1991 e il primo collegamento è il Trieste/Genova, ma fin da subito punta sulle tratte verso la Germania. Questa scelta spinge la compagnia a creare una forte partnership con Lufthansa e nei primi anni 2000 viene comprata proprio dal vettore tedesco.

Oggi ha una flotta di 15 Embraer 195 con la quale collega il mercato italiano con la Germania e, grazie al code share con il gruppo tedesco, permette di fruire delle connessioni di tutto il network Lufthansa e One World.

Ego Airways

La prima compagnia aerea italiana nata dopo la pandemia ha le radici emiliane e si chiama Ego Airways.

Neos

Fondata nel 2001, Neos è un vettore che effettua voli charter verso destinazioni in Africa, Asia, Caraibi, Cina, Estremo Oriente e Mediterraneo. Neos è parte di Alpitour World, è un vettore totalmente Boeing che utilizza il 737 Next-Generation e il 767. E’ stato il primo vettore italiano ad avere in flotta il Dreamliner, ovvero il 787, il velivolo più moderno ed efficiente tra quelli prodotti dalla Boeing.

Con i suoi 4 Dreamliner e i 737NG vanta la flotta più moderna e sostenibile di tutti i vettori italiani.

Blue Panorama

Condivide con Neos il DNA di vettore “leisure” e la proprietà è anche in questo caso un’azienda legata al mondo dei viaggi e del turismo. Ha anche una seconda insegna, ovvero Blue Express che opera come un vettore low cost.

Il futuro però sembra segnato, pare non si chiamerà più Blu Panorama. I nuovi (usati) Airbus 330 portano infatti la livrea multicolor di Luke Air ed questo il brand con cui la compagnia ha intenzione di crescere sul mercato italiano.

In data 18 agosto si è aggiuta ITA, la newco destinata a prendere il posto di Alitalia come compagnia di bandiera.

 

American Express Oro
  • Cashback di 250€ spendendo 4000€ nei primi 180 gg
  • Quota gratuita il primo anno
  • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
  • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
  • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
  • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
Cashback da 250€ + Quota gratuita il 1° anno
Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.