Notizie

Le 10 cose più strane che puoi fare in un aeroporto

Gli aeroporti sono come dei centri commerciali o dei parchi divertimento e il passeggero deve essere conquistato (e spendere)

Sei in sala d’attesa dal dentista e mentre aspetti il tuo turno, sfogli una rivista sul giardinaggio, oppure, più piacevolmente, sei a bordo piscina a rilassarti e a passare la tua ora buca mentre sorseggi una Caipiroska fresca e dissetante… solo che non sei in vacanza o dal tuo dottore di fiducia, sei in aeroporto!

Ebbene sì, in molti aeroporti internazionali, oltre alle solite sale d’attesa del Gate e ai profumi del Duty Free, c’è molto altro! Monaco, Dubai, Singapore e tanti altri mettono a disposizione dei passeggeri una serie di curiosi passatempo e servizi per ingannare le ore tra uno scalo e l’altro.

Cosa aspetti? Scopriamoli assieme!

#1 Visite Specialistiche

Sei a Monaco di Baviera, hai deciso di pranzare leggero e quindi ordini uno stinco di maiale con crauti, solo che qualcosa va storto… per sbaglio addenti un pezzo di osso e ora il molare ti fa un male cane! Come fare?? Nessun problema, al Munich Airport in Germania c’è uno studio dentistico completo di laboratorio.

I medici dello studio offrono ai passeggeri servizi dentali completi, come odontoiatria preventiva, cosmesi e addirittura impianti dentali. Che dire, andare dal dentista è sempre un supplizio… ma almeno ti consoli sapendo che poche ore dopo sarai in vacanza.

Pensa che al Keflavik Airport di Reykjavik in Islanda puoi anche farti misurare la vista. Grazie ad uno studio professionale, gli ottici promettono “efficienza e rapidità di servizio” con misurazioni ottiche e occhiali da vista pronti all’uso in 15 minuti. Se ti piace l’alta moda, lo studio ha anche un buon numero di marchi di fascia alta, come Gucci e Oakley.

#2 Relax e divertimento in Piscina

Stai andando in vacanza al mare, lo scalo è lungo, ti stai annoiando a morte e non vedi l’ora di farti un tuffo e rinfrescarti a dovere. Perché aspettare? Se nella valigia hai già il costume da bagno, non ti resta che buttarti… in piscina!

Nell’Aerotel Airport Transit di Singapore Changi c’è una piscina panoramica con vista mozzafiato con tanto di vasca idromassaggio, docce attrezzate e un bar a bordo vasca che ti permetterà di rilassarti mentre aspetti il prossimo volo.

Se ami invece le lunghe nuotate e non ti accontenti di una piccola piscina dove rilassarti, l’Hamad International Airport di Doha dispone addirittura di una piscina olimpionica di 25 metri a temperatura controllata! Oltre ovviamente ad una palestra completamente attrezzata, due campi da squash e, dentro il Fitness Vitality dell’Hotel, un centro benessere dotato di una vasca per idroterapia.

Se vuoi il completo relax invece, non ti resta che fare scalo al Dubai International dove, nel Terminal 3, c’è l’Health Club del Dubai International Airport Hotel: piscina con docce e saune separate per uomini e donne, spa con servizi di massaggi e palestra attrezzata per chi ama mantenersi sempre in forma anche in aeroporto!

Infine, se proprio sei uno sportivo nato e ami le onde del mare, al Munich International di Monaco di Baviera è presente, dal 2012, un campionato annuale di Surf & Style, durante il quale surfisti, provenienti da tutto il mondo, competono in una piscina ad onde meccaniche di 10 metri.

Durante le competizioni, anche i normali passeggeri possono unirsi e provare l’ebbrezza di surfare in un aeroporto, noleggiando l’attrezzatura GRATUITAMENTE grazie agli sponsor (Lufthansa su tutti).

#3 Golf

Gli aeroporti, si sa, non mancano di spazio. In quelli internazionali, centinaia di velivoli atterrano e prendono il volo ad ogni ora del giorno e della notte, necessitando di un’area enorme per spostarsi. E se in questo spazio ci fosse anche posto per un campo da Golf?

Al Seoul Incheon in Corea del Sud, lo Sky 72 Golf Club mette a disposizione un servizio navetta gratuito che permette ai passeggeri che lo desiderano di spostarsi dall’aeroporto al campo da golf adiacente, distante solo 5 minuti. I visitatori hanno l’opportunità di giocare a 9 o 18 buche, a seconda del tempo che hanno a disposizione tra uno scalo e l’altro.

La PGA MSP Lounge dell’aeroporto di St. Paul a Minneapolis offre un piccolo campetto da Golf interno, dove esercitare il tuo Swing. Non è un campo completo come quello di Seoul, però i possessori di Priority Pass possono godere gratuitamente di un passatempo originale e divertente, mentre aspettano il prossimo volo.

#4 Matrimonio

Solitamente quando una coppia di sposini si trova in aeroporto il motivo è molto semplice: stanno per partire per la loro romantica Luna di Miele… e se invece ti dicessi che puoi fare l’uno e l’altro??

Il Frankfurt International Airport in Germania mette a disposizione un pacchetto nozze “all inclusive”, che comprende:

  • L’ingaggio di un Wedding Planner per l’organizzazione
  • Un fotografo professionista per degli scatti indimenticabili
  • La torta nunziale
  • Il ricevimento per 15 ospiti in un Hotel a 5 stelle dell’aeroporto
  • Una notte in una suite per la coppia di novelli sposi

Il tutto alla modica cifra di… 1.500€! Di gran lunga molto più economico di un matrimonio standard, da farci un pensierino, no?

Se invece desideri un matrimonio fuori dagli schemi, presso lo Stockholm Arlanda Airport in Svezia, oltre al catering, fotografi, saloni privati e cerimonia tra fiumi di Champange celebrata da sacerdoti della Chiesa di Svezia, c’è la possibilità di sposarsi persino all’interno della Torre di Controllo!

#5 Art Gallery e Musei

Nella nostra lista delle cose più strane che puoi fare in un aeroporto non c’è solo relax, lusso e divertimento, c’è anche spazio per la cultura e l’intrattenimento.

All’interno del Terminal 5 dell’aeroporto di Heathrow a Londra, troviamo la T5 Gallery, una delle pochissime gallerie d’arte commerciale permanenti all’interno di un aeroporto. Premiata ai Corporate Art Awards nel 2018, la galleria è ricca di opere di arte contemporanea e moderna, sia in forma pittorica che sculture e installazioni artistiche.

Non troppo distante, all’Amsterdam Schipol Airport in Olanda, al secondo piano, è possibile visitare una piccola raccolta di opere provenienti dal Rijksmuseum di Amsterdam. Il museo, completamente gratuito per tutti i viaggiatori e permanente, comprende una decina di opere dei famosi maestri dell’età d’oro olandese.

L’aeroporto di Helsinki in Finlandia, invece, non ha un luogo preciso dove sono esposte le opere, bensì sono sparse in giro per tutto l’aeroporto. All’interno ospita delle mostre fotografiche e di arte contemporanea, oltre ad avere una galleria dedicata al design.

#6 Pattinare sul Ghiaccio

Nel periodo natalizio, con la neve che scende a fiocchi e i mercatini di Natale, la cosa che non può mai mancare nelle grandi città è la pista di pattinaggio sul ghiaccio. Ma perché limitarsi alle città?

Copyright Flughafen München GmbH

È ciò che hanno pensato all’aeroporto di Monaco di Baviera, dove ogni anno, oltre ai festosi mercatini di Natale, i viaggiatori possono godersi una pattinata rilassante tra un Gate e l’altro. Puoi noleggiare pattini e caschetto e sei pronto a pattinare sul ghiaccio per ingannare mezz’oretta di tempo in attesa del tuo volo.

Al Seoul Incheon, invece, The Ice Forest Skating Rink (in foto) è aperta tutto l’anno, con la modica cifra di 5€ è possibile noleggiare pattini, guanti e casco, dalle 10 alle 20.

#7 Acquario

Se sei appassionato di natura e del mondo marino, il Vancouver International Airport in Canada mette a disposizione dei suoi viaggiatori il Marine Exhibit, ovvero due mostre marine che rappresentano uno “spin-off” dell’acquario principale della città.

Il primo ha un volume di ben 114.000 litri e ospita più di 20.000 specie di piante e animali marini, alcuni dei quali molto rari. Nel secondo, più piccolo (1.800 litri), è presente invece un’eterogenea varietà di meduse.

Tutte le specie di pesci, meduse, piante e crostacei sono originari dell’area della British Columbia.

#8 Casino e Slot Machine

“What happens in Vegas, stays in Vegas”. Quante volte abbiamo sentito questa frase nei celebri film girati nella città dei balocchi americana: Las Vegas. Una città in cui i casino fanno da padrone, non si fa in tempo ad uscire dall’aeroporto per perdersi tra le Slot Machines.

Ancora prima di lasciare il McCarran International Airport, infatti, si può giocare con una delle Slot sparpagliate tra i Gates. Che tu sia appena arrivato e voglia lanciarti subito nell’esperienza del gioco d’azzardo o che tu stia lasciando la città e voglia tirare quella manovella per l’ultima volta, a Las Vegas tutto è possibile!

Ma se pensi che solo a Las Vegas puoi trovare un casino dentro un aeroporto, ti sbagli di grosso. Oltre che negli States (Nevada e Pennsylvania) anche in Europa due aeroporti internazionali hanno i loro casino all’interno, quali?

  • Airport Schiphol, Amsterdam: puoi trovare il Bingo, la Roulette e sale da Poker, dove intrattenersi in attesa dell’imbarco.
  • Heathrow Airport, Londra: oltre alle Slot Machine fisiche disseminate per l’aeroporto, sono presenti alcuni punti dove puoi giocare legalmente online, inoltre tutte le vincite sono TaxFree!

#9 Cinema

Nella nostra lista delle 10 cose più strane che puoi fare in aeroporto non poteva mancare l’intrattenimento per eccellenza: il Cinema.

In Oregon, nell’aeroporto internazionale di Portland, ha aperto un piccolo cinema di 17 posti completamente gratuito per i viaggiatori, in collaborazione con i registi dell’Oregon che hanno messo a disposizione i loro cortometraggi per questo progetto.

Cinema simili si possono trovare anche a Singapore, Hong Kong, Seoul e Minneapolis, dove le sale mettono a disposizione film e cortometraggi 24/7 per intrattenere il pubblico di passeggeri tra uno scalo e l’altro.

#10  Riposo

E se tu, distrutto da uno scalo interminabile, affetto da un Jet Lag che ti ha confuso, volessi semplicemente riposarti o dormire una o due orette? Nessun problema, esistono le NapCabs.

In Germania, negli aeroporti di Monaco e Berlino, ci sono delle piccole capsule insonorizzate, dotate di comode poltrone o letti, dove potersi rilassare, lavorare o schiacciare un pisolino in tutta tranquillità. I prezzi partono da 10€ l’ora e la connessione Internet è inclusa nel prezzo.

Ci hanno pensato anche a Dubai che, con le sue Snooze Cube, offre uno spazio confortevole dove riposarsi e depositare i propri bagagli. Le capsule sono dotate di speaker che diffondono musica rilassante per facilitare il riposo, i prezzi partono da 15$ l’ora.

Siamo dunque giunti alla fine della nostra lista… o forse no?

Per te che sei un nostro fedele lettore, abbiamo in serbo un piccolo bonus che spero ti piaccia.

Le 10 + 1 cose più strane che puoi fare in un Aeroporto

#11 Il Giardino delle Farfalle

Unico nel suo genere, il Butterfly Garden del Changi International Airport di Singapore è il primo giardino delle farfalle al mondo all’interno di un aeroporto.

 

Questo giardino tropicale ospita oltre 1.000 farfalle provenienti da 40 specie diverse, oltre a una moltitudine di piante fiorite, vegetazione curata e una cascata di 6 metri, ideale per intrattenere giovani e non in un’atmosfera rilassante e naturale.

In una teca dedicata si trovano i bruchi in attesa di trasformarsi, attorno un rigoglioso habitat ideale per le delicate farfalle che volano tra un fiore e l’altro.

Conclusione

Stavolta siamo giunti proprio alla fine. Come hai visto gli aeroporti non sono solo un luogo di passaggio tra una città e l’altra, ma anche di divertimento e relax, dove viaggio e intrattenimento formano un connubio perfetto per le attese tra uno scalo e l’altro.

Non ti resta che leggere la nostra ultima guida e iscriverti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato con le ultime novità!

American Express Oro
  • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
  • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
  • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
  • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
€200 extra cashback spendendo almeno 1000€