Carte di credito

Come accumulare punti e miglia Alitalia facendo benzina

Di modi per accumulare punti Payback o Millemiglia ce ne sono a bizzeffe, ve ne abbiamo elencati alcuni ed ora…

Di modi per accumulare punti Payback o Millemiglia ce ne sono a bizzeffe, ve ne abbiamo elencati alcuni ed ora ve ne presentiamo un altro legato alla vita di tutti i giorni.

Nel mondo delle automobili abbiamo già visto come accumulare miglia noleggiando macchine, oggi vogliamo aiutarti ad accumulare miglia Alitalia e punti Payback facendo rifornimento.

Rifornimento con Millemiglia

Con il programma Millemiglia è possibile accumulare miglia non solo viaggiando e acquistando biglietti aerei, ma anche tramite i circa 60 partner commerciali di Alitalia.

E’ possibile scambiare da e verso i partner, il che vuol dire che si possono trasformare le miglia in biglietti, sconti e punti, viceversa si possono trasformare i punti e le spese liquide in miglia.

Per quanto riguarda i distributori di carburante, Alitalia ha stipulato accordi con Q8, IP e Eni, vediamo nel dettaglio i vantaggi:

Q8

Con Q8 possiamo accumulare, ad ogni rifornimento di carburante o di lubrificanti, 250 miglia Alitalia ogni 250 punti fedeltà StarQ8.

IP

Grazie al programma IP PREMIA SERVITO si possono convertire i punti della carta fedeltà in miglia, con 80 punti IP PREMIA possiamo richiedere l’equivalente di 80 miglia.

ENI

Con il partner commerciale ENI abbiamo la possibilità di convertire 200 punti Your&Eni in 250 miglia Alitalia. Oppure 700 punti You&Eni in 1.250 miglia Alitalia.

Rifornimento con Payback

Payback è la carta fedeltà di raccolta punti più famosa e utilizzata in Italia, anch’essa ha stretto diversi accordi commerciali con svariate realtà.

Una volta accumulati i punti si possono spendere sulla piattaforma in modo diverso: premi fedeltà, gift card, sconti, coupon eccetera. Con Payback possiamo anche fare rifornimento alla macchina e accumulare punti.

A differenza di Alitalia e del programma Millemiglia, Payback ha stipulato un’accordo di esclusiva con Esso. E’ possibile accumulare punti Payback a secondo della tipologia di carburante e della quantità, vediamo come:

Rifornimento Esso

Con Esso fare rifornimento alla macchina conviene, si possono guadagnare infatti:

  • 2 punti per ogni litro di Benzina
  • 2 punti per ogni litro di Diesel
  • 2 punti per ogni litro di GPL

Esso Synergy

Si tratta di speciali carburanti con additivi che aiutano a pulire e proteggere il motore, possiamo accumulare:

  • 2 punti per ogni litro di carburante Synergy
  • 4 punti per ogni litro di Synergy Supreme Diesel

Rifornimenti Extra Large per i mezzi pesanti

Con Payback si possono accumulare punti con rifornimenti superiori a 100 litri, ideale per i professionisti che utilizzano mezzi pesanti:

  • 1 punto per ogni litro di gasolio
  • 3 punti per ogni euro di spesa per l’acquisto di prodotti antigelo per mezzi pesanti
  • 5 punti per ogni euro speso per l’acquisto di lubrificante per mezzi pesanti

Pieni fino a 100L ed Extrapunti

Ideale se si deve fare un tragitto lungo e fare più di un pieno, se mostriamo la carta Payback prima del pagamento possiamo accumulare:

  • 2 punti per ogni litro di carburante (benzina, gasolio e GPL)
  • 4 punti per ogni litro di Supreme Diesel
  • 100 punti per ogni litro di lubrificante
  • 200 punti per ogni litro di lubrificante della Mobil 1

Punti anche con Self

In alcune stazioni di servizio è possibile inoltre accumulare 1 punto per ogni litro acquistato tramite il Self.

Insomma, fare rifornimento è sicuramente conveniente se si aderisce ad uno dei programmi fedeltà Payback o Alitalia, se entrambi è meglio!

Il verdetto