Notizie

Qatar Airways e Cathay Pacific le prime ad abolire l’obbligo di mascherina

Quando usciamo di casa, andiamo a lavoro o fare tutte le commissioni del quotidiano, ormai lo sappiamo oltre a vestiti,…

Quando usciamo di casa, andiamo a lavoro o fare tutte le commissioni del quotidiano, ormai lo sappiamo oltre a vestiti, scarpe e accessori vari, un’altra cosa non deve mancare: la mascherina. La stessa cosa ovviamente vale anche per quando si viaggia in aereo, ma da oggi c’è una novità. Se decidiamo di volare in prima classe o in business con Qatar Airways e Cathay Pacific non dovremmo più preoccuparci di indossare la mascherina, quantomeno in volo.

Da diversi mesi ormai siamo abituati a seguire diversi obblighi per la nostra sicurezza e per quella di chi ci sta accanto, ma soprattutto nelle tratte lunghe, indossare la mascherina su naso e bocca per diverse ore non è la cosa più piacevole del mondo, specialmente per chi soffre di claustrofobia.

Addio alle mascherine in Prima e Business

La prima ad adottare questa politica è stata Qatar Airways, seguita da Cathay Pacific. Non è tutto oro quello che luccica e infatti ci sono delle condizioni da rispettare per poter togliere la mascherina protettiva durante il volo.

Anzitutto questa libertà è stata concessa solo ai passeggeri che usufruiscono del biglietto di First e Business Class, che sono notoriamente zone molto ristrette, dove si può comunque mantenere una certa distanza di sicurezza tra un posto e l’altro.

In ogni caso la mascherina può essere tolta solo in voli dotati di posti letto o di sedili completamente reclinabili in posizione orizzontale che permettono quindi di poter dormire a bordo. In tutte le altre zone dell’aeromobile l’obbligo di mascherina rimane rigidamente in vigore.

Le Business Qsuite di Qatar

Come sappiamo Qatar ha introdotto un nuovo concetto di posto in Business, dove le poltrone sono posizionate in una vera e propria cabina privata chiamata Qsuite, la società ha fatto sapere che i passeggeri possono utilizzare le mascherine “a loro discrezione” durante il volo presso la loro Suite privata, essendo spazi privati chiusi da pannelli e non esposti direttamente verso altri passeggeri.

Business Class di Cathay Pacific

mascherine Cathay Pacific

Discorso molto simile per Cathay Pacific che permette ai viaggiatori in Business Class di fare a meno della mascherina mentre sono comodamente sdraiati nella poltrona reclinabile a letto. La distanza dagli altri passeggeri, la privacy della cabina e i filtri ospedalieri HEPA per il ricircolo e la disinfezione dell’aria fanno si che i passeggeri siano al sicuro e si preoccupino di indossare solo una mascherina, quella per gli occhi.

Anche qui le mascherine devono essere indossate quando il sedile è in posizione verticale e in generale in qualsiasi altro posto dell’aeromobile.

Le altre compagnie si adatteranno?

Una scelta molto coraggiosa quella di Qatar Airways e Cathay Pacific che va controcorrente rispetto agli obblighi che siamo abituati ormai a rispettare.

Non è dato sapere se gli altri vettori seguiranno questa iniziativa, quello che sappiamo è che una buona parte delle compagnie aeree e degli aeroporti, nonché degli Stati, obbligano i passeggeri a dimostrare di non essere positivi al Covid tramite l’esibizione di un test negativo prima della partenza.

Alcuni aeroporti italiani, inoltre, permettono di effettuare i tamponi e test rapidi direttamente in aeroporto, poco prima del volo, previa prenotazione e presentandosi in largo anticipo dal volo.

Molte sono le iniziative da parte del settore turistico per riuscire a tornare alla normalità, come il passaporto sanitario, proposta di IATA, che permetterebbe la una migliore tracciabilità.

In generale le campagne di vaccinazione sono a pieno regime e speriamo di lasciarci alle spalle presto questo brutto incubo che dura ormai da un anno.