Come usare i flight trackers, i siti per tracciare il tuo aereo - The Flight Club
Guide

Come usare i flight trackers, i siti per tracciare il tuo aereo

Vuoi scoprire perché il tuo aereo è in ritardo? Ci sono degli strumenti davvero utili che ti permettono di monitorare…

Vuoi scoprire perché il tuo aereo è in ritardo? Ci sono degli strumenti davvero utili che ti permettono di monitorare lo stato dei voli e avere tantissime informazioni sulla tratta e sull’aereo che prenderai. Andiamo alla scoperta dei migliori flight trackers da utilizzare, app e siti creati per capire in tempo reale la provenienza del tuo volo.

In questo articolo:

    FlightAware è un sito (con relativa app da scaricare sui propri dispositivi mobili) di riferimento per il monitoraggio del traffico aereo presente nel mondo. Offre un’elegante funzionalità per vedere dove si trova in quel determinato momento l’aereo assegnato a quella rotta. Le informazioni mostrate dal sito sono parecchie, quasi da poter intimidire gli utenti, ma in realtà il funzionamento è davvero intuitivo e facile. Basta inserire il numero del volo di riferimento e verranno mostrati gli orari di partenza e arrivo programmati ed effettivi, aeroporti di origine e di destinazione e la tipologia di aereo.

    Tra le funzionalità più interessanti c’è la possibilità di scoprire in tempo reale la rotta degli voli più cercati. Per i geek dei volo si possono anche controllare le condizioni metereologiche e i dati tecnici come altitudine, velocità raggiunta alla partenza, latitudine e longitudine.


    Come usare i flight trackers

    Utilizzare it.flightaware.com è davvero molto semplice. In homepage appare subito la casella con la possibilità di fare due tipologie di ricerche per:

    • numero di volo
    • rotta

    Facciamo un esempio e scegliamo come riferimento la rotta: l’aeroporto di Milano Malpensa sarà il nostro punto di partenza e quello di Heathrow a Londra la nostra destinazione. I risultati mostreranno tutti i voli in programma per la settimana con compagnia aerea, numero identificativo, tipologia di aeromobile, lo stato del volo e gli orari di partenza e di arrivo. Cliccando su una delle rotte, è possibile guardare il percorso dell’aereo e, in caso di volo già atterrato, ripercorrerlo in replay in una simpatica grafica in 2d. Accanto alla mappa sono specificati gli orari del volo, i dati dell’aeromobile e quelli della compagnia aerea.

    flightaware

    Perché consultarli prima di prenotare e scegliere il volo

    Abbiamo avuto modo di spiegare che i posti sugli aerei non sono tutti uguali, non importa se viaggi in economy o in business, una poltrona può essere molto meglio o molto peggio di una nella stessa cabina. Allo stesso modo poter vedere con quali aerei viene solitamente effettuata una tratta, anche se all’apparenza è sempre lo stesso aereo, può farci capire se troveremo o meno il wi-fi a bordo o una cabina rinnovata di recente.

    Ecco che curiosare su questi siti prima di prenotare può aiutarci, gratuitamente, ad avere un viaggio migliore.

    Le app delle compagnie aeree e Flightradar24

    Oltre a FlightAware, numerose compagnie aeree consentono ai propri viaggiatori di monitorare i voli su sito web o app. Viene inviato un link per scoprire da dove arriva quel determinato aereo, ma prima bisogna inserire i propri dati per verificare la propria prenotazione. Si tratta di una funzione utile in particolare durante le festività quando il traffico aereo può essere intenso e portare a ritardi.

    Sulla falsariga di FlightAware c’è Flightradar24 che tiene traccia di tutto il traffico aereo nel mondo. Uno strumento per veri appassionati con la possibilità, se iscritti al sito, di poter usufruire di una vista 3D ad alta risoluzione della rotta intrapresa da ogni singolo aereo. Inoltre è in grado di dare informazioni e mostrare in tempo reale anche gli aerei ancora fermi negli aeroporti.

    flightradar24

    L’importanza dei flight trackers

    Monitorare la provenienza del proprio aereo ha i suoi vantaggi. I siti specializzati sono in grado di fornire un’immagine chiara di dove si trova il proprio aereo, specialmente quando sono stati comunicati dei ritardi. L’idea è quella di fornire informazioni sufficienti per capire quando effettivamente recarsi in aeroporto o semplicemente poter organizzare meglio la propria vita, magari approfittando del tempo a disposizione per concludere un lavoro.

    Il monitoraggio del volo è molto utile per valutare lo stato del ritardo. In particolare quando una determinata compagnia aerea offre un numero limitato di voli dall’aeroporto di partenza. Con questi strumenti si può avere un quadro chiaro e capire se è il caso di chiedere un cambio o attendere con pazienza il proprio volo.

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno e per sempre se si spendono 12k euro all'anno
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno e gratis ogni anno successivo se si spendono 12k €
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.