Malpensa presenta il "self bag drop": come funziona - The Flight Club
Notizie

Malpensa presenta il “self bag drop”: come funziona

Lo scalo varazzino lo ha annunciato lo scorso 7 aprile: il self bag drop è realtà. "Da oggi a Milano…

Lo scalo varazzino lo ha annunciato lo scorso 7 aprile: il self bag drop è realtà.

In questo articolo:

    “Da oggi a Milano Malpensa è attivo il Self Bag Drop, il sistema che permette al passeggero di imbarcare i bagagli da stiva in completa autonomia. Sono 13 i macchinari installati al Terminal 1, che saliranno a 21 entro la fine dell’anno e che fino ad aprile 2022 saranno destinati ai passeggeri easyJet” riporta il post sulla pagina Facebook ufficiale.

    self bag drop

    Ph. Milan Airports | Facebook


    Cos’è il self bag drop

    Molto semplicemente, è un check in self service. Sono dei macchinari che consentono al viaggiatore di imbarcare in totale autonomia i bagagli da stiva, senza aver bisogno dell’assistenza del personale di terra. Li si trova nel Terminal 1, all’altezza della fila 10, laddove un grosso cartello rosso riporta l’avviso “Self Bag Drop”. Di proprietà della SEA, secondo quanto riportato da Aeroporti Lombardi, saranno per il momento ad uso esclusivo di easyJet.

    Il vantaggio? La riduzione dei tempi del check-in. Tanto che, proprio easyJet, afferma di averli ridotti del 50% grazie all’installazione di 48 macchinari nell’aeroporto di Londra Gatwick. Davanti al singolo macchinario, i viaggiatori non trascorrono più di 1 minuto e basta un solo addetto per controllare 14 postazioni. Un vantaggio ben noto all’estero ma anche negli altri aeroporti italiani che li hanno introdotti (Bologna, Treviso, Bergamo).

    Utilizzare il “nuovo” sistema è semplicissimo. Bisogna presentarsi di fronte al self bag drop con carta di imbarco elettronica e seguire le istruzioni guidate sullo schermo. Si sceglie la lingua, si posiziona sotto lo schermo lo smartphone o la carta d’imbarco col codice a barre e il sistema fa tutto. Il nome del passeggero, il volo, la compagnia aerea e la destinazione vengono individuati in automatico. A quel punto si pone il bagaglio sul nastro, affinché possa essere pesato, e si riceve un’etichetta da mettere sul bagaglio. Una volta dato l’avvio, il bagaglio entra direttamente nel sistema di smistamento.

    Ph. Milan Airports | Facebook

    Le novità di Malpensa

    Dell’aeroporto di Milano Malpensa si è tanto parlato per i voli Covid-tested che da qui decollano e che qui arrivano. Le novità dal più importante hub del Nord Italia sono però tante, e alcune hanno il sapore del futuro. Da ultimo, il progetto della start-up Walle Mobility che – in collaborazione con l’azienda americana di elicotteri elettrici Jaunt Air Mobility – sta lavorando ad un taxi volante tra l’aeroporto e il centro di Milano.

    “Nella nostra visione spostarsi attraverso i nostri cieli sarà tanto semplice quanto muoversi in strada. Vogliamo lanciare il primo servizio di taxi-aerei entro 5 anni” ha detto il fondatore e amministratore delegato Domenico Gagliardi. La promessa? Diciotto minuti di volo, per andare dalla Stazione Centrale alle piste di Malpensa. Un esperimento da replicare a Napoli, per collegare la città partenopea a Capri. Un’utopia? Non secondo gli esperti, che vedono in questo tipo di trasporto aereo il futuro. Quantomeno sulle tratte brevi (inferiori ai 50 km).

    Per il momento non resta che “accontentarsi” di invenzioni più semplici come il self bag drop. Che la vita non la rivoluzionano, ma un po’ la semplificano.

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno e per sempre se si spendono 12k euro all'anno
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno e gratis ogni anno successivo se si spendono 12k €
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.