Dopo Cuba e Maldive anche l'Alaska regalerà il vaccino ai turisti - The Flight Club
Notizie

Dopo Cuba e Maldive anche l’Alaska regalerà il vaccino ai turisti

Il turismo vaccinale, fino a qualche mese fa pura fantascienza, è una realtà sempre più concreta. In principio era stata…

Il turismo vaccinale, fino a qualche mese fa pura fantascienza, è una realtà sempre più concreta. In principio era stata Cuba, che aveva deciso di offrire il siero Soberana ai turisti (per far ripartire un’industria essenziale per il Paese). Successivamente toccò a Russia e Serbia che, in collaborazione con tour operator specializzati, hanno lanciato speciali pacchetti che consentono di ricevere il vaccino ed eventualmente di scoprire il territorio.

In questo articolo:

    Un programma ancor più completo l’hanno proposto le Maldive. Il loro “3V Program” comprende visita, vaccino e vacanza e mira a portare a 1,5 milioni di turisti sulle isole nel 2021.

    Come saranno invece le regole in Alaska? Scopriamolo insieme.


    Il turismo vaccinale in Alaska

    Ad annunciarlo è stato il governatore Mike Dunleavy che, ad inizio aprile, ha spiegato come i vaccini saranno un elemento chiave per la ripartenza dello Stato. A partire dall‘1 giugno, infatti, saranno offerti anche ai turisti. Un motivo in più per visitare una terra straordinaria, con una natura che toglie il fiato e una bellezza che resta nel cuore.

    Dunleavy, supportato da diversi altri membri governativi, sta spingendo ormai da mesi per il ritorno delle navi da crociera in Alaska. Le restrizioni per il contenimento del virus sono in vigore ormai da un anno e hanno colpito duramente l’economia locale (che sul turismo conta tantissimo). Tanto più che il 40% degli over 16 è già stato completamente vaccinato. E l’immunità di gregge è vicina.

    La disponibilità di vaccini, in Alaska, è altissima. Ecco perché offrire il siero ai turisti non sarebbe un problema. Il programma attualmente al vaglio prevede di somministrare ai viaggiatori le due dosi di Pzifer o Moderna, ma se il turista non dovesse trovarsi più in Alaska al momento della seconda dose, potrà averla nel suo Paese di residenza. Dove si riceveranno i vaccini? L’idea è quella di somministrarli direttamente negli aeroporti di Anchorage, Fairbanks, Juneau e Ketchikan, allestendo delle “cliniche mobili” in una zona sicura.

    alaska

    Cosa vedere

    L’Alaska è tra i luoghi più incredibili degli Stati Uniti. E, la ragione, sta nella sua natura. Qui si viene soprattutto per i parchi naturali, a cominciare dal Denali National Park. Simbolo dello Stato, esteso quanto la Sardegna, ospita il monte più alto del Nord America (il monte McKinley, coi suoi 6.194 metri). Per visitarlo si fa base ad Anchorage e si entra a piedi oppure in auto percorrendo la Parks Highway. Si raggiunge il Visitor Center e ci s’immette sulla strada più bella dell’intera Alaska: la Denali Park Road.

    Un altro luogo da non perdere è l’Inside Passage che, sebbene si sia formato duecento anni fa, sembra regalare un viaggio nell’era glaciale. Nella baia le navi possono entrare per circa 105 chilometri, regalando al visitatore uno spettacolo mozzafiato. Come arrivarci? Bisogna andare a Gustavus (in aereo oppure in nave, o anche in auto se si sceglie di noleggiarla), proseguire verso Bartlett Cove e qui imbarcarsi sul battello o noleggiare un kayak.

    E poi i fiordi di Kenai, Fairbanks, le isole Aleutine: imperdibili meraviglie, che ora (regole Italia – USA permettendo) si potrà tornare a visitare.

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno e per sempre se si spendono 12k euro all'anno
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno e gratis ogni anno successivo se si spendono 12k €
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.