La Svizzera dovrebbe riaprire il 28 giugno ai turisti vaccinati
Notizie

La Svizzera dovrebbe riaprire il 28 giugno ai turisti vaccinati

Secondo un rapporto di Bloomberg, la Svizzera dovrebbe essere l'ultimo paese dell'Europa ad aprire ai turisti vaccinati. A partire dal…

Secondo un rapporto di Bloomberg, la Svizzera dovrebbe essere l’ultimo paese dell’Europa ad aprire ai turisti vaccinati. A partire dal 28 giugno, si prevede che sarà consentito l’ingresso ai viaggiatori che hanno ricevuto il vaccino. Non è ancora ufficiale ma si pensa che la riapertura sia imminente anche perché Francia e Italia lo hanno già fatto. Il governo svizzero deve ancora finalizzare il suo piano di riapertura, ma la decisione definitiva dovrebbe arrivare il 23 giugno.

In questo articolo:

    Le proposte della Svizzera per la riapertura ai turisti

    C’è da ricordare che la Svizzera non fa parte dell’Unione Europea, ma rientra nell’area Schengen, quindi vengono ancora applicate le classiche restrizioni per evitare nuovi contagi. Il Consiglio federale ha inviato in consultazione una serie di proposte per facilitare l’entrata in Svizzera. Il governo ha proposto anche la revoca dell’obbligo della mascherina all’aperto, l’aumento del numero di persone per tavolo nei ristoranti, la parziale riapertura delle discoteche e un allentamento delle limitazioni della capienza imposte a negozi e a strutture per il tempo libero. L’obiettivo del governo federale svizzero è aumentare il numero di partecipanti a grandi eventi a 3000 persone all’interno e 5000 all’esterno. Per partecipare però è necessario il certificato di vaccinazione contro il Covid-19.


    A partire dalla scorsa settimana, almeno a ridosso della fascia di confine con l’Italia, i cittadini svizzeri possono entrare e soggiornare per un massimo di 24 senza la necessità di sottoporsi a tampone. “La luce in fondo al tunnel si avvicina – sottolinea il presidente della Confederazione elvetica, Guy Parmelin – Il miglioramento della situazione è dovuto alla prudenza della popolazione e alla campagna di vaccinazione. Oggi, se si considerano solo gli adulti, i completamente vaccinati sono il 31% della popolazione, quelli che hanno ricevuto la prima dose sono il 50%. Nelle prossime tre settimane arriveranno in Svizzera altre 2 milioni di dosi, mezzo milione delle quali già domani”.

    montagne svizzere

    Foto di TeeFarm da Pixabay

    Il referendum contro la legge Covid-19

    L’Italia non fa parte della lista dei paesi definiti come area di rischio Covid-19. Per entrare in Svizzera basta presentare il risultato di un test PCR negativo effettuato prima della partenza ed entro le 72 ore prima dell’arrivo. Proprio oggi, 14 giugno, gli svizzeri si sono espressi positivamente sul referendum riguardante la legge nazionale anti-Covid entrata in vigore lo scorso settembre. Un comitato di cittadini aveva lanciato un referendum contro tale normativa, base legale delle ordinanze emesse dal governo per far fronte alla pandemia. La legge Covid-19 ha attribuito al Consiglio federale (governo) competenze supplementari per combattere la pandemia e contiene un’ampia gamma di provvedimenti per mitigarne l’impatto economico su persone e imprese, con il versamento di svariati miliardi a titolo di indennità. La legge non riguarda le vaccinazioni e ha una durata limitata: quasi tutte le sue disposizioni decadranno infatti alla fine del 2021.

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno e per sempre se si spendono 12k euro all'anno
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno e gratis ogni anno successivo se si spendono 12k €
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.