Notizie

Volare negli Stati Uniti, è possibile? Ecco gli ultimi aggiornamenti

Resiste il Ban degli Stati Uniti per i viaggi turistici, ovvero non essenziali, da parte di chi proviene dall’area Schengen,…

Resiste il Ban degli Stati Uniti per i viaggi turistici, ovvero non essenziali, da parte di chi proviene dall’area Schengen, così come da Regno Unito, Repubblica d’Irlanda, Brasile, Sud Africa, Cina e India.

Chiunque provenga da Paesi non a rischio può mettere piede su territorio USA anche per motivi di piacere. Per quanto concerne Canada e Messico, invece, è vietato l’attraversamento del confine via terra. Differente il discorso per via aerea, considerando come nel caso del Canada permanga un blocco fino al 21 luglio, mentre c’è il via libera da e per il Messico.

stati uniti riaprono all'europa

National Interest Exception

Esistono eccezioni per chi volesse accedere agli Stati Uniti pur provenendo dall’area Schengen o altri Paesi soggetti a ban? Occorre parlare di NIE, ovvero National Interest Exception. Si tratta di un programma che consente di recarsi negli USA, a patto che il soggetto in questione si qualifichi in una categoria specifica. In termini generali sono ammessi studenti, viaggiatori d’affari, investitori, accademici.

Nello specifico sono ammessi soggetti di supporto vitale in determinati settori:

  • chimico
  • commerciale
  • comunicazioni
  • manifatturiero
  • dighe e impianti idroelettrici
  • industria per la difesa
  • servizi d’emergenza
  • energia
  • finanza
  • alimentazione e agricoltura
  • governativo
  • assistenza sanitaria e salute pubblica
  • tecnologia dell’informazione
  • nucleare
  • trasporti
  • acqua potabile e acque reflue

Sono ammessi tutti gli studenti che si recano negli Stati Uniti per seguire un corso di studi completo o prendere parte ad un programma di scambio, così come i loro familiari a carico. Sul fronte accademici, invece, spazio a professori, ricercatori, studenti a breve termine e specialisti.

A ciò si aggiungono, inoltre, le seguenti categorie:

  • Assistenza medica urgente
  • Salute pubblica
  • Settore umanitario
  • Accompagnatori medici, tutori legali
  • Rappresentanti dei media e giornalisti
  • Coniugi e figli minorenni, provvisti di visto, aventi diritto allo status derivato da un richiedente principale attualmente negli USA
  • Atleti e il loro personale

Occorre specificare come dal 6 luglio 2021 le autorizzazioni NIE abbiano validità di 12 mesi, consentendo multipli ingressi. È importante sapere come ciò abbia effetto retroattivo. Ciò vuol dire che un NIE concesso il 10 giugno 2021 avrà validità fino al 9 giugno 2022. Ciò vale sia per i NIE rilasciati con Visto che con ESTA.

New York - George Washington Bridge

ESTA USA, cosa sapere

Al netto dei divieti attualmente in atto, che limitano notevolmente gli spostamenti verso gli Stati Uniti, per progettare il proprio viaggio non è più obbligatorio richiedere un visto. Questa opzione è ancora disponibile, ma è oggi affiancata dall’ESTA USA, alternativa decisamente più funzionale.

Si tratta di un’autorizzazione elettronica, che semplifica l’intero processo, valida per un lascia passare di tipo turistico o di transito. Lo scopo è quello di semplificare l’ingresso, procedendo a regolare domanda online. Addio a uffici amministrativi, sostituiti da un modulo digitale. Il visto classico permane in caso di viaggi di lavoro o studio, mentre ESTA è utile per soggiorni a scopo turistico o visite ad amici e parenti. Questa autorizzazione digitale vale però unicamente per i soggiorni dalla durata non superiore ai 90 giorni. Superata tale soglia temporale, occorre avere un visto.

Dall’Italia agli USA: i voli

Svariate le alternative per chi volesse raggiungere gli Stati Uniti. Per il momento l’amministrazione Biden limita chiunque provenga dai Paesi precedentemente citati, ma chiunque possegga un visto valido o risieda negli USA e debba tornare a casa, potrà scegliere tra le seguenti opzioni.

Alitalia propone voli giornalieri senza scali da Roma, per raggiungere New York in meno di 10 ore, potendo usufruire di differenti fasce orarie. Svariate le proposte per quanto riguarda American Airlines, che collega Milano con New York, così come Roma, in collegamento anche con Chicago, Dallas e Philadelphia. Tutti voli giornalieri, eccezion fatta per Roma-JFK.

Delta Airlines propone giornalieri da Milano e Roma, ecco per dove:

  • Milano-New York
  • Roma-Atlanta
  • Roma-Boston
  • Roma-New York

A ciò si aggiunge Venezia-New York, la cui frequenza è da confermare. JFK è raggiungibile da Milano anche con Emirates e Neos, mentre United Airlines collega con voli giornalieri Milano e Roma con Newark.

American Express Oro
  • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
  • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
  • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
  • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
€200 extra cashback spendendo almeno 1000€