Recensioni

Recensione Hilton Praga Old Town, ottima posizione e personale fantastico

Questo è stato l'ultimo hotel del nostro road trip che ci ha portato ad attraversare 13 frontiere europee, un modo…

Questo è stato l’ultimo hotel del nostro road trip che ci ha portato ad attraversare 13 frontiere europee, un modo per poter festeggiare la riconquistata libertà di spostamenti, almeno nei paesi Schengen. Le tappe precedenti ci avevano portato a Trieste, Vienna, Varsavia e Riga e, come detto anche negli altri articoli, abbiamo sempre soggiornato in strutture del gruppo Hilton.

Questa parte del viaggio l’ho fatta da solo, il resto della mia famiglia tornerà in Italia ad agosto a bordo di un ben più comodo e veloce volo Airbaltic. Ho scelto questo hotel mentre ero in viaggio, non sapevo dove sarei riuscito ad arrivare e per questo ho prenotato solo qualche ora prima, quando ho capito che le mie braccia mi avrebbero portato fino alla capitale della Repubblica Ceca.

La prenotazione

Sempre e solo tramite la app, anche perché oltre ad ottenere i benefici si ha la garanzia del miglior prezzo in caso altrove si trovi una tariffa inferiore per la stessa tipologia di stanza. In questo caso sapevo benissimo che la mia sarebbe stata una sosta modello pit stop, dopo 1.600 km di viaggio da Riga avevo solo bisogno di mangiare qualcosa, farmi una doccia e dormire. Ho scelto una camera King size base, ma sempre con la tariffa X2, che permette di raccogliere doppi punti Hilton Honors, il programma fedeltà della catena.

Check-in e location

L’hotel è nel cuore della città, di fatto la zona pedonale del centro cittadino inizia a 50 mt dalla porta dell’albergo, quindi è assolutamente consigliato per chi ha intenzione di visitare Praga senza doversi preoccupare di spostarsi con la macchina o altri mezzi pubblici.

Al mio arrivo, le 9 di sera, la hall era deserta. La struttura dispone di un parcheggio sotterraneo che, con mia somma gioia, ho scoperto non solo essere gratis, ma anche avere dei posti riservati per i titolari Diamond nel programma fedeltà HHonors. Non so se ci siano degli effettivi controlli in tal senso, ma è sicuramente un ulteriore riconoscimento per i clienti più fedeli.

La reception è molto bella ed elegante, ad accogliermi c’era un unico addetto che, dopo aver verificato i miei documenti, mi ha anche chiesto di mostrare il green pass, è stato il primo hotel a controllarlo di tutto il viaggio.

Al piano terra ci sono anche un bel bar e la sala colazione, purtroppo però la ristorazione chiudeva proprio mentre io stavo facendo check-in e quindi ho dovuto cercare altrove qualcosa da mangiare.

Al primo piano della struttura c’è il centro fitness dell’hotel e una piccola SPA con piscina aperta gratuitamente per tutti gli ospiti dell’hotel.

Peccato che questa volta con me non c’era mia figlia, avremmo potuto fare un tuffo insieme.

La camera

Senza chiedere nulla mi è stato offerto un upgrade gratuito alle camere Executive: la stanza era molto grande e sembrava anche rinnovata di recente.

Forse l’unico difetto era la vista inesistente sul retro dell’hotel.

In stanza il solito servizio standard Hilton, le bottiglie di acqua che sono gratuite per gli ospiti élite e un vero e proprio mini frigo, non un semplice frigobar.

Anche il bagno era spazioso e con una ampia doccia walk-in.

Il tradimento per cena

In mezzo a questo soggiorno ho fatto una scappatella dalla concorrenza, ovvero nell’hotel Marriot ubicato proprio di fronte all’Hilton.

Stavo cercando dove mangiare qualcosa e ho fatto un salto in questo hotel perchè dall’esterno ho visto che la cucina era aperta.

Mi sono trovato così a mangiare ascoltando della musica dal vivo in mezzo a tanti stranieri felici e mi sono veramente sentito nel “mondo di prima”.

La colazione

Paese che vai, regole che trovi. Praga conferma la regola che ogni hotel, anche se della stessa catena, ha la sua modalità di servire la colazione.

Buffet libero e piccolo menù à la carte per ordinare prodotti preparati al momento.

Uno dei motivi per cui scelgo Hilton è che posso usufruire della colazione gratuita e questo vuol dire un risparmio di 15/20€ a persona per ogni soggiorno.

In conclusione

In questo hotel tornerei molto volentieri, per la posizione strategica e la SPA che, dopo una lunga giornata in giro per la città, può essere il posto perfetto per rilassarsi prima di uscire a cena.

Il verdetto
Centrale, bello e con personale super. Da riprovare con più calma e in un soggiorno decisamente più tranquillo
8

Pro

  • La posizione
  • Parcheggio gratuito
  • Il personale

Contro

  • Il ristorante ha chiuso molto presto