Notizie

Emirates, anticipata la consegna degli ultimi A380 prodotti al mondo

É ufficiale, la produzione degli Airbus A380 avrà fine nel 2021. Anticipate le tempistiche per la consegna degli ultimi tre…

É ufficiale, la produzione degli Airbus A380 avrà fine nel 2021. Anticipate le tempistiche per la consegna degli ultimi tre aeromobili che entreranno a far parte della flotta di Emirates. Una modifica del calendario alquanto consistente, pari a circa sette mesi. Si è passati, infatti, dalla consegna prevista per giugno 2022 a novembre 2021.

Un progetto dall’ampio respiro, che prevede un ricambio nella flotta attuale. Se è vero che questi ultimi tre velivoli porteranno la flotta di A380 di Emirates a quota 122, vi è da dire che il vettore ha già iniziato un’operazione di ritiro dalle rotte commerciali di svariati aeromobili. Per novembre, dunque, il totale sarà di 118. Molto può cambiare nel corso degli anni. Se c’è una cosa che il Covid ci ha insegnato è che i propri programmi possono essere modificati e radicalmente trasformati in poco tempo. Detto questo, il piano di Emirates, sulla carta, è quello di sfruttare a pieno gli A380, almeno fino al 2035, circa.

Cabina Premium Economy

L’ordine che sarà completato entro novembre 2021 aumenterà il numero di aeromobili dotati dell’apprezzatissima Premium Economy di Emirates. Le finiture sono particolarmente curate, con la colorazione degli interni che tende principalmente al bianco. Non mancano elementi in bronzo levigato e venature in legno. Un’esperienza di viaggio esclusiva, resa possibile anche da poltrone più che confortevoli.

Queste sono posizionate nella parte anteriore del piano inferiore del velivolo. Un totale di 56 posti che seguono una disposizione 2-4-2. Ogni sedile vanta 49 cm in larghezza ed è reclinabile fino a 20 cm. Vi è ampio spazio per le gambe e il distanziamento tra le file raggiunge un massimo di 101 cm. Il comfort del passeggero rappresenta l’obiettivo principale della compagnia. Basti pensare che il poggiatesta è regolabile in sei differenti posizioni. Il supporto è ottimale e passa anche attraverso un poggia gambe e poggiapiedi.


Ogni singola postazione potrà usufruire di uno schermo da 13.3 pollici, così da poter ascoltare musica o guardare film e serie TV. Sempre presenti prese per la ricarica, che si aggiungono a un ampio tavolino da pranzo e uno da cocktail sul fianco.

Autunno con Emirates

Il presidente di Emirates, Tim Clark, ha spiegato come sia stato raggiunto un accordo con Airbus, al fine di anticipare in maniera notevole la consegna degli ordini restanti di A380: “Gli aeromobili saranno dotati dei richiestissimi posti Premium Economy, che saranno lanciati in maniera estesa nel corso dei prossimi mesi”.

Guardando al prossimo autunno, il vettore non pare affatto preoccupato dalla variante Delta. È infatti in corso una precisa programmazione, che non considera affatto l’ipotesi di una nuova limitazione agli spostamenti. Le restrizioni sono state allentate e l’arrivo di una terza dose di vaccino dovrebbe riuscire a garantire una vaga “normalità”.

Nel mese di ottobre Emirates Airlines ripristinerà circa 12 rotte molto popolari con i propri A380. Ecco quali saranno le aree raggiungibili:

  • Dubai
  • Amman
  • Il Cairo
  • Dusseldorf
  • Francoforte
  • Guangzhou
  • Londra Heathrow
  • Los Angeles
  • Manchester
  • Mauritius
  • Mosca
  • Monaco
  • New York JFK
  • Parigi
  • Toronto
  • Vienna
  • Washington DC
  • Zurigo

Come detto, il Covid non sembra spaventare il vettore, che intende guardare al prossimo futuro con rinnovata fiducia, al punto da voler introdurre capacità extra per più di 10 città europee. Spazio anche per l’Italia in questo piano, nello specifico con Roma. Al fianco della capitale nostrana vi sono anche Birmingham, Barcellona, Bruxelles, Dublino, Amburgo, Londra, Lisbona, Madrid, Monaco e Zurigo.

A partire dal 20 settembre, inoltre, i collegamenti tra Roma e Dubai saranno giornalieri. Questi, come quelli con Milano, Venezia e Bologna, sono tutti in modalità “Covid tested”. E in questo modo è possibile evitare di sottoporsi a un periodo di quarantena all’arrivo in Italia da Dubai.

American Express Oro
  • Cashback di 250€ spendendo 4000€ nei primi 180 gg
  • Quota gratuita il primo anno
  • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
  • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
  • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
  • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
Cashback da 250€ + Quota gratuita il 1° anno
Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.