Carte di credito

Vacanze finite? Ecco i 5 step per accumulare abbastanza punti per non pagare la prossima

Le vacanze per molti sono oramai un lontano ricordo, ma come sempre quando si torna da un viaggio si inizia…

Le vacanze per molti sono oramai un lontano ricordo, ma come sempre quando si torna da un viaggio si inizia a pensare a quando, dove e come sarà il prossimo.

Su questo sito abbiamo spiegato più volte come alla base del reward travel ci sia la giusta strategia. Con questo articolo vogliamo riassumere in soli 5 punti come iniziare questo percorso indifferentemente che l’obiettivo sia viaggiare in prima classe con Emirates, soggiornare alle Maldive in una delle location più esclusive al mondo o non pagare l’hotel a Disneyworld.

Avere la carta di credito giusta per iniziare a raccogliere punti è fondamentale. La base del reward travel è proprio quello di accumulare punti ogni volta che si compie una spesa, il nostro consiglio per i novizi di questo gioco è sicuramente la American Express Verde. Al momento è attiva una promozione che regala la quota per il primo anno e la azzera per sempre semplicemente spendendo 3.000€ all’anno con la carta, vale a dire 250€ al mese. Inoltre in questo momento tutti i nuovi clienti riceveranno un ulteriore cashback di 100€ se si spendono almeno 500€ nei primi 90 giorni dall’emissione della tessera.

Il secondo punto della strategia perfetta è quello di non perdersi nemmeno una delle tante offerte che American Express riserva ai propri titolari. Molto spesso queste offerte permettono di accumulare molti punti bonus, ottenere sconti sulle spese sostenute con la carta e privilegi, ad esempio ingressi gratuiti al cinema o sconti nella grande distribuzione. Tutto questo si traduce in minori costi sostenuti e più punti accumulati.

Il terzo punto è quello di diversificare la strategia e accumulare più punti possibili, uno strumento fondamentale è il programma Payback. La raccolta punti multi-vendor permette di accumulare punti quando si fa la spesa, la benzina e in decine di portali online come H&M e Adidas.

I punti Payback possono essere usati in moltissimi modi, ad esempio sul portale viaggi di American Express per scontare le spese sostenute per prenotare un volo o un hotel, in attesa di sapere se la nuova Alitalia, AKA ITA, parteciperà al programma come accade attualmente.

Quando si parla di promozioni non bisogna dimenticare di iscriversi ai programmi fedeltà delle varie catene alberghiere, in questo momento ci sono molte offerte che permettono di ottenere gli status élite, da tradurre in colazioni gratuite e upgrade di stanza, con molti pochi soggiorni. E’ infatti possibile diventare Diamond Hilton con solo 9 soggiorni oppure ne bastano cinque per diventare Platinum IHG.

Il quinto punto è quello forse più noioso, perché per vincere a questo gioco bisogna studiare. Bisogna capire come trovare un biglietto premio, come funzionano i punti Membership Rewards e come non sprecarli. E’ necessario individuare la tipologia di premio che si vuole ottenere e le differenze tra viaggiare da soli o in famiglia oppure tra andare alle Maldive o a Rovaniemi oppure ancora come fare il giro del mondo in business class spendendo meno di 1.000€.

Ecco questa è una piccola sintesi dei passi fondamentali per iniziare ad appassionarsi al mondo dei punti e delle miglia. Come dico sempre a chi mi chiede consigli e aiuto, ricordo che non è facile, ma quando si stacca il primo biglietto premio poi diventa una droga e non si riesce più a smettere.

American Express Verde
  • 50.000 punti MR spendendo 500 € in 3 mesi
  • Quota gratuita il primo anno
  • Iscrizione automatica al Club Membership Rewards, il Programma Fedeltà di American Express che ti permette di accumulare punti con le tue spese. 1€ speso = 1 punto Membership Rewards.
  • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
  • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 1.300€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
50.000 punti e quota gratuita primo anno