Il Flying Club di Virgin Atlantic cambia, adesso lo status è più facile da ottenere - The Flight Club
Frequent Flyer

Il Flying Club di Virgin Atlantic cambia, adesso lo status è più facile da ottenere

Il vettore britannico Virgin Atlantic, fondato da Sir Richard Branson e oggi controllato principalmente da Delta Airlines, ha annunciato delle…

Il vettore britannico Virgin Atlantic, fondato da Sir Richard Branson e oggi controllato principalmente da Delta Airlines, ha annunciato delle modifiche al funzionamento del suo programma fedeltà Flying Club.

In questo articolo:

    Se di solito i cambiamenti sono in peggio, questa volta le novità sono migliorative.

    Loft Virgin


    E’ più facile ottenere lo status

    Da aprile 2022 sarà più facile guadagnare lo status Silver o Gold nel Virgin Flying Club.

    Le nuove soglie saranno:

    • Solo 300 punti di status, accumulati in un periodo di 12 mesi consecutivi (precedentemente erano 400), per ottenere il livello Silver
    • Cambiano anche i requisiti per il livello più alto, il Gold, dal prossimo anno saranno necessari 200 punti status in meno, ovvero 800 in un periodo di 12 mesi consecutivi

    Purtroppo queste modifiche non saranno permanenti, ma varranno solo per ottenere o rinnovare lo status nel 2022, dal 2023 si tornerà ai livelli pre pandemia. Bisogna anche ricordare che Virgin Atlantic ha protetto i propri iscritti rinnovando lo status a tutti i titolari di status élite sino al 2023.

    I benefit dei livelli élite

    I principali vantaggi dello status Silver sono: la selezione gratuita del posto in Economy Light, l’uso del check-in premium e il 30% di miglia bonus sui voli.

    I principali vantaggi del livello Gold sono: l’accesso alle Clubhouse e alla lounge Heathrow Arrivals, l’uso del check-in Upper Class, la franchigia bagaglio aggiuntiva e il 60% di miglia bonus sui voli pagati in contanti.

    Come si accumulano i punti di livello

    Il funzionamento dei punti di livello per l’ottenimento dello status è molto simile a quello dell’Executive Club di British Airways e al Flying Blue di Air France e KLM.

    Personalmente trovo che questa modalità sia la migliore tra tutte quelle utilizzate dai vari programmi fedeltà delle compagnie aeree. Il motivo è semplice: è facilissimo da comprendere e permette, con una strategia di composizione delle tratte, di scalare facilmente lo status, a volte con un solo biglietto andata e ritorno.

    Inoltre è bene ricordare che VA è uno dei pochi vettori che permette di accumulare miglia anche quando si vola con un biglietto premio.

    Il numero di punti di livello cambia a seconda della classe del biglietto, oltre che in base alla tipologia della cabina.

    In caso di biglietto pagato cash, ecco i livelli di accumulo:

    • Economy: 25-50 punti di livello a tratta
    • Premium: 50 – 100 punti livello a tratta
    • Upper Class: 100 – 200 punti livello a tratta

    Se invece si tratta di un biglietto premio si accumulano i seguenti punti livello:

    • Economy*: 25 punti livello a tratta
    • Premium*: 50 punti livello a tratta
    • Upper Class*: 100 punti livello a tratta

    Qui la tabella riassuntiva con tutte le diverse possibilità

    Economy Premium Upper Class
    Classe Light
    (T)
    Classic
    (A*, E, Q, X, N, O)
    Classic
    (L, U, M, Y, B, R)
    Delight
    (V)
    (H, K, P*) (W, S) (G*, Z) (J, C, D, I)
    Punti status 25 25 50 50 50 100 100 200

    L’unico piccolo aspetto negativo del programma Flying Club è che non è possibile unire le miglia in un account di famiglia, o meglio fino a poco tempo fa per farlo era necessario essere titolari dello status Gold. Ora, invece, VA ha concesso questo beneficio anche ai titolari del livello Silver, ma non ai semplici iscritti al programma.

    In conclusione

    Virgin Atlantic è sicuramente una delle migliori compagnie europee, ha un solo enorme difetto: vola solo dall’Inghilterra, prevalentemente da Londra Heathrow. Con questa mossa è ovvio il tentativo di voler conquistare nuovi clienti, rubandoli a British Airways come fatto questa primavera con la campagna di status match proprio nei confronti degli iscritti all’Executive Club di BA.

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno e per sempre se si spendono 12k euro all'anno
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno e gratis ogni anno successivo se si spendono 12k €
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.