L’Australia rimanda l’apertura: ecco la nuova data - The Flight Club
Notizie

L’Australia rimanda l’apertura: ecco la nuova data

Sembrava tutto pronto per la ripresa dei voli verso l’Australia. E invece negli ultimi giorni il governo di Canberra ha…

Sembrava tutto pronto per la ripresa dei voli verso l’Australia. E invece negli ultimi giorni il governo di Canberra ha dovuto tirare il freno. Ora il pericolo è la nuova variante Omicron del Covid-19 che ha costretto a ripensare i piani di riapertura.

In questo articolo:

    Inizialmente ci si aspettava che l’Australia potesse iniziare a tornare più facilmente visitabile da inizio dicembre, ma le novità riguardo alla pandemia hanno imposto un rinvio di qualche giorno, in modo da poter valutare al meglio la situazione attuale dei contagi.

    I piani di riapertura


    Lo scorso 21 novembre, il Primo Ministro Scott Morrison aveva dato una buona notizia in merito alla ripresa dei viaggi verso il paese oceaniano: l’Australia riapriva ai turisti provenienti da Singapore, una delle zone del mondo in cui il Covid-19 è maggiormente sotto controllo, senza quarantena e anche per motivi turistici.

    “Questa è un’altra tappa significativa nel nostro graduale approccio a una sicura riapertura al mondo”, aveva detto entusiasta Morrison, sostenendo che nel giro di settimane il paese avrebbe riaperto le porte anche ai viaggiatori provenienti da altre due nazioni nella top 10 delle zone da cui provengono la maggior parte dei turisti.

    Il piano nazionale per la ripresa del turismo prevedeva quindi la riapertura ai possessori di visto provenienti da Giappone e Corea del Sud, oltre che ai lavoratori qualificati e agli studenti internazionali, a partire dal 1°dicembre. Tutto senza requisito di quarantena all’ingresso in Australia.

    Il piano di una lenta riapertura ai visitatori stranieri pienamente vaccinati è subito sembrato un ottimo approccio al rilancio del turismo, nella salvaguardia della salute pubblica. Ma nel giro di circa una settimana, le cose sono cambiate.

    Sydney - Australia

    Quando riaprirà l’Australia?

    L’insorgere della nuova variante Omicron del Covid-19 ha messo in allarme diversi governi in giro per il mondo, tra cui anche quello australiano. Su indicazione del chied medical officer Paul Kelly, il Comitato di Sicurezza Nazionale ha convenuto fosse meglio rallentare il processo di riapertura dei confini.

    Così il 29 novembre la riapertura è stata ufficialmente fatta slittare in avanti di due settimane. “Una decisione necessaria e temporanea”, ha spiegato Morrison. Ha poi aggiunto che in questo modo si assicurerà la possibilità di raccogliere le informazioni necessarie per sapere di più sulla variante.

    Bisognerà attendere almeno fino al 15 dicembre per vedere l’inizio di quell’apertura annunciata nelle scorse settimane. Nel frattempo, l’Australia spera di riuscire a ospitare regolarmente l’Open di tennis previsto tra il 17 e il 30 gennaio 2022.

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno
    • Quota gratuita gli anni successivi spendendo 12k euro/anno
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno + Quota gratuita gli anni successivi spendendo 12k euro/anno
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.