Frequent Flyer

Collegamento diretto da Roma a Sydney, Qantas volerà a Fiumicino

Ieri il vettore australiano Qantas ha annunciato la sua seconda destinazioni in Europa, ad oggi l'unico collegamento è quello che…

Ieri il vettore australiano Qantas ha annunciato la sua seconda destinazioni in Europa, ad oggi l’unico collegamento è quello che collega l’Australia con Londra Heathrow. A partire dal 22 giugno 2022 sarà operativo anche il volo che da Sydney, con scalo tecnico a Perth, arriverà nella capitale italiana.

L’annuncio a sorpresa arriva quando le frontiere dell’Australia sono ancora chiuse per i turisti, ma si spera che la prossima estate le cose siano diverse, Omicron permettendo.

Quando sarà operato il volo

Il collegamento sarà operativo 3 volte a settimana dal 22 giugno al 6 ottobre 2022 e, secondo quanto dichiarato dal management della compagnia, ha lo scopo di soddisfare la domanda durante l’alta stagione delle vacanze europee. Il volo tra Perth e Roma coprirà una distanza di circa 8.300 miglia, rendendolo uno dei voli più lunghi di Qantas e uno dei più lunghi al mondo.

Il ragionamento di Qantas potrebbe indicare la nuova via dei viaggi a lungo raggio nel periodo pandemico, ovvero quella di puntare ai viaggiatori leisure in attesa del ritorno della clientela business. L’estate in Italia corrisponde all’invero dall’altra parte del mondo e al periodo di bassa stagione per il turismo diretto nella nazione dei canguri. Al contrario con questo volo il vettore australiano punta ad intercettare il traffico di chi vuole spostarsi dall’Australia verso l’Europa, e l’Italia in particolare. Non bisogna dimenticare come sia presente nel continente una grande comunità di italiani potenzialmente interessati a tornare a casa nel periodo caldo per l’Italia.


Abbiamo riscontrato una domanda incredibile sul nostro servizio diretto da Perth a Londra e sui nostri nuovi servizi per Delhi da Melbourne e Sydney. Queste sono destinazioni entusiasmanti e ci sono prove evidenti che la pandemia sta rendendo i voli non-stop tra l’Australia e il resto del mondo ancora più desiderabili man mano che impariamo a convivere con il virus e le sue varianti”, ha affermato Joyce.

L’Italia è per noi il mercato più grande dell’Europa continentale per le persone che visitano la famiglia e gli amici dall’Australia e pensiamo che i clienti adoreranno volare direttamente in una delle grandi città del mondo per trascorrere del tempo con i propri cari o godersi l’Italia. Dopo le restrizioni degli ultimi anni, è il momento ideale per rinvigorire la nostra rete internazionale e continueremo a cercare nuove opportunità”.

Queste le dichiarazioni del CEO di Qantas che punta proprio sulla richiesta di voli diretti piuttosto che con scalo come avviene oggi per chi dall’Australia vola verso l’Italia. Evitare una connessione a Singapore, Dubai o in uno degli altri hub per prendere il volo verso lo Stivale farà risparmiare non meno di 3 ore di viaggio, ma soprattutto eliminerà lo stress di un transito in un paese terzo che potrebbe avere restrizioni o requisiti particolari per i viaggiatori, come avviene oggi per gli scali soprattutto nel sud est asiatico.

I primi due voli saranno aperti totalmente alle prenotazioni con i punti, questo vuol dire che ogni posto in ogni cabina sarà prenotabile come posto premio sul volo inaugurale per Roma il 22 giugno e sul primo volo in partenza da Roma il 23 giugno. Nei giorni scorsi abbiamo parlato di come gli accumulatori seriali di punti australiani hanno speso oltre 2 miliardi di punti in prenotazioni proprio con Qantas. Così dopo aver organizzato la ripartenza degli A380 con dei “points plane”, lo stesso sarà fatto per celebrare quello che a tutti gli effetti sarà il primo collegamento diretto tra le due nazioni, con i biglietti già in vendita a partire da poco più di 1.100€ andata e ritorno.

Purtroppo la promozione è aperta solo agli iscritti al programma fedeltà di Qantas e non ci sono modi per noi italiani di spostare punti verso questo programma, l’unica possibilità di usare i punti è sfruttare l’alleanza OneWorld e prenotare tramite British Airways o Cathay Pacific sfruttando i punti Membership Rewards.

In conclusione

Stiamo parlando di uno dei voli più lunghi del mondo ed è davvero una grande novità per tutti i viaggiatori italiani che avranno la possibilità di volare senza scalo verso l’Australia a bordo dei 787 di Qantas allestiti nelle cabine di business, premium economy ed economy. Certo, sono quasi 22 ore di viaggio in totale, compreso lo scalo tecnico a Perth, ma senza lo stress di dover prendere una coincidenza e senza dover scendere dall’aereo. Bisogna ricordare che al momento non c’è una data certa sulla riapertura delle frontiere australiane ai viaggi non essenziali, a differenza della Nuova Zelanda che ha già messo nero su bianco la data della riapertura al turismo.

American Express Oro
  • Cashback di 250€ spendendo 4000€ nei primi 180 gg
  • Quota gratuita il primo anno
  • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
  • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
  • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
  • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
Cashback da 250€ + Quota gratuita il 1° anno
Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.