Frequent Flyer

Il programma Millemiglia non è (ancora) morto ecco come accumulare e spendere punti nel 2022

Il programma fedeltà di Alitalia, defunta compagnia aerea italiana, è ancora vivo e vegeto e in attesa di sapere se…

Il programma fedeltà di Alitalia, defunta compagnia aerea italiana, è ancora vivo e vegeto e in attesa di sapere se cambierà padrone o finirà nel nulla dopo essere stato “svuotato” dalle tante campagne di status match che hanno dato la caccia ai 5 milioni di iscritti.

Nonostante questa situazione di incertezza è ancora possibile accumulare punti Millemiglia in varie modalità, paradossalmente anche volando, ma non con ITA Airways.

Come accumulare punti volando

Il programma ha mantenuto una partnership con tre compagnie aeree: Air France, KLM e MEA. Volando con questi tre vettori, tutti membri dell’alleanza SkyTeam si può decidere di accumulare ancora punti Millemiglia. La cosa più singolare è però quella che solo volando con queste tre compagnie si possano guadagnare le miglia qualificanti, utili al rinnovo degli status. Singolare perchè Millemiglia si sta continuando a proporre come un programma frequent flyer, senza però avere una compagnia aerea di riferimento.

Nel sito Mymiglia si legge anche che ai viaggiatori che intendono continuare ad accumulare punti e miglia sul programma, quando volano con queste tre compagnie vedranno riconosciuto anche lo status, con annessi vantaggi SkyPriority.


Come segnalatoci da alcuni lettori questo non avviene e non c’è alcuna traccia nelle lounge, ad esempio di Air France, del logo di Alitalia o Millemiglia, tra le tessere che danno diritto di accesso alle lounge parigine.

Come accumulare punti con Lastminute.com

Lastminute.com è il vero, unico, partner dell’attuale programma Millemiglia. Non solo permette di accumulare 5 miglia ogni euro speso sul portale, ma è l’unico posto dove i titolari possono spendere i propri punti Millemiglia trasformandoli in voucher, oltre all’autonoleggio di Avis.

Altri modi di accumulare punti Millemiglia

Ci sono poi ancora tantissime modalità di accumulo punti, quasi tutte quelle che erano attive prima del fallimento di Alitalia. E’ quindi ancora possibile trasformare i punti IoSI in punti Millemiglia, così come è possibile continuare ad accumulare punti con le due carte di credito di Deutsche Bank, con lo shopping e tutti gli altri partner del programma.

Recentemente sono transitato da Roma Fiumicino e in giro per i duty free c’erano tantissime pubblicità che reclamizzavano la possibilità di accumulare miglia con le spese fatte in aeroporto.

La domanda da porsi è: perché accumulare ancora punti in un programma senza un futuro? Io francamente non riesco a trovare un senso logico nello scegliere di accumulare i punti di un volo con KLM su Millemiglia, piuttosto che sul programma Flying Blue.

In questo caso il vero difetto è che ITA Airways è membro SkyTeam, ma ad oggi gli iscritti non hanno ancora il proprio numero di tessera e quindi è impossibile accumulare punti e miglia volando con compagnie non ITA

Che senso ha guadagnare miglia qualificanti per rinnovare uno status in un programma che non ha una compagnia aerea dove erogare i benefit? Al momento io sono un “vecchio” Freccia Alata con lo status in scadenza il prossimo 31/12. L’unica utilità che ho avuto è stata quella di aver sfruttato alcune proposte di status match, come quella di ITA Airways, ma per il resto non vedo alcun futuro a meno che il nuovo proprietario non si inventerà qualcosa di mai visto prima.

 

American Express Oro
  • Cashback di 250€ spendendo 4000€ nei primi 180 gg
  • Quota gratuita il primo anno
  • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
  • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
  • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
  • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
Cashback da 250€ + Quota gratuita il 1° anno
Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.