Voli interni negli USA. Se provi una volta Southwest non riuscirai più a smettere - The Flight Club
Guide

Voli interni negli USA. Se provi una volta Southwest non riuscirai più a smettere

Le compagnie in America sono tantissime e di ogni tipologia. Ci sono i tre giganti: Delta, United ed American. Ci…

Le compagnie in America sono tantissime e di ogni tipologia. Ci sono i tre giganti: Delta, United ed American. Ci sono quelle che stanno a metà, ma guardando in alto, come Alaska e JetBlue. Ci sono le ultra lowcost come Spirit, Frontier, Allegiant e moltissime altre ancora. E poi c’è Southwest.

In questo articolo:

    Se non hai mai preso un volo interno negli USA, ti posso garantire che è una esperienza completamente diversa da quello che accade in Europa e in Italia. Qui prendere un aereo è come prendere un bus a Milano, e questo si riflette su tutti gli aspetti dalla gestione dei bagagli, ai controlli di sicurezza, dai terminal alle procedure di imbarco.


    In questo panorama Southwest è la più grande low-cost del mondo, con una flotta di soli Boeing 737. Stesso modello di business e stesso modello di aereo di Ryanair, ma queste sono le uniche due cose che hanno in comune. Tutto il peggio della compagnia made in Dublino è invece tutto il meglio del vettore con una cuore come simbolo. Southwest ha una terza cosa in comune con le altre low-cost, o forse sarebbe meglio dire che ha inventato e gli altri vettori hanno copiato. Vola principalmente dagli scali secondari, quando ci sono. Come a Chicago o Dallas, per fare due esempi.

    Certo, volare con una compagnia che non offre lounge tantomeno business class potrebbe sembrare poco fashion, ma il bello di questa compagnia nata in Texas negli anni ’70 è proprio questo: “Lo facciamo alla nostra maniera” e alla fine per un volo di 2 ore si guarda anche al portafoglio.

    Se hai in programma di spostarti nelle grandi distanze american, ecco spiegati in 6 motivi perché Southwest è davvero una compagnia unica al mondo.

    #1 Il cliente viene prima di tutto

    Potrebbe sembrare uno slogan vuoto, ma non è così. Nel DNA di questa compagnia c’è un’attenzione per il cliente a livelli che noi umili turisti europei ci sogniamo. Il sorriso è sempre presente sui volti del personale, le politiche aziendali sono tutte orientate verso la soddisfazione del passeggero.

    Il logo è un cuore, la sigla in borsa è LUV e hanno inventato una parola che riassume la loro politica industriale: Trasfarency. Una filosofia secondo cui “le tariffe basse in realtà rimangono basse, senza costi imprevisti per i bagagli, costi di cambio o costi nascosti”. Lo slogan è “Tariffe basse. Niente da nascondere.”

    #2 Il miglior sistema di imbarco che esista al mondo

    Sugli aerei di Southwest non ci sono posti assegnati, nemmeno a pagamento. Ognuno si siede dove vuole, in prima fila o in ultima, ai passeggeri la scelta. Non c’è però nemmeno il caos all’imbarco perché il processo con cui i passeggeri salgono a bordo è lo stesso che da 50 anni in Italia usiamo al banco della gastronomia al supermercato. Ovvero con il numerino.

    I viaggiatori effettuano il check-in con 24 ore di anticipo e ricevono il numero con cui si dovranno mettere in coda. Questa semplice modalità evita che ci si metta in piedi in coda 30 minuti prima dell’imbarco, di litigare con passeggeri “furbetti” e soprattutto aiuta coloro che vogliono sedersi con la propria famiglia o i compagni di viaggio ad evitare di pagare supplementi esorbitanti. Se però si vuole salire tra i primi 15 a bordo è possibile, anche direttamente al gate, comprare la priorità al costo di 12.5$, ma non è assolutamente necessario.

    Come ci si mette in coda? Ai gate che usa Southwest ci sono delle paline con i numeri. I passeggeri sono divisi in 3 gruppi A/B/C. Il personale invita i passeggeri con un numero compreso tra A15 e A30 a mettersi in fila, mano a mano che la fila si svuota vengono invitati i passeggeri B… e così via. Semplice, veloce, senza alcuna possibilità di errore o stress.

    #3 Due bagagli imbarcati gratis, sempre

    Prenotare un biglietto oggi è una fonte di stress perché le cose da controllare sono tantissime. Orario, posto, restrizioni, bagaglio a mano e imbarcato, priorità…. Con Southwest tutto questo non esiste. Le tariffe sono semplici e chiare e nella tariffa è compreso tutto. Il bagaglio a mano, il classico trolley da cabina, oltre che lo zainetto/borsa. Due bagagli da imbarcare in stiva, quelli che le low-cost e compagnie tradizionali fanno pagare, a volte più del biglietto stesso.

    #4 Non ci sono supplementi e c’è spazio per le gambe

    Questo benefit durante la pandemia è diventato normale, ma già adesso abbiamo visto come le tariffe non sono più così flessibili come prima. In Southwest è da sempre così. Nessun supplemento di alcun tipo è applicato al biglietto. Vuoi cambiare nome, puoi farlo. Vuoi prendere un volo in una data diversa, puoi farlo. Hai sbagliato biglietto e vuoi cambiare aeroporto di partenza/arrivo, puoi farlo. Certo, se c’è una differenza tariffaria, ti viene chiesto di integrarla, ma tutti gli altri vettori ti chiedono anche 100€ e più. Infine per avere un termine di paragone a bordo, tra una fila di sedili e l’altra ci sono quasi 5 cm in più rispetto alle low-cost europee.

    #5 Tutto è compreso nel prezzo

    Dell’imbarco e dei bagagli abbiamo detto, ma anche tutto il resto è gratis. Il famoso posto con più spazio per le gambe, è gratis. Hai sete? Vuoi uno snack? C’è un menù con quello che viene offerto a tutti e quello che si può comprare a parte.

    Gli aerei hanno il wi.fi, puoi connetterti gratuitamente e continuare ad usare le app di messaggistica, puoi guardare i film dal portale di bordo o la TV. Tutto gratis. Se vuoi navigare, invece, il costo varia da volo a volo, a partire da 6$.

    #6 Voli in connessione senza scendere dall’aereo

    Con Southwest non si perderà mai una connessione, tantomeno il bagaglio rischia di rimanere in un aeroporto sbagliato. Questo perché è possibile prendere un volo ad esempio da San Josè per Las Vegas via Houston e rimanere al proprio posto. Se in tutte le altre compagnie bisogna scendere e andare al gate del volo successivo, qui si resta comodamente seduti sulla poltrona mentre l’aereo si svuota e si riempie nuovamente per ripartire verso la destinazione successiva, come su un bus che percorre un itinerario fisso e si sale/scende quando si vuole.

    La cosa più importante è che a bordo ci si diverte, SEMPRE

    Non sai mai cosa capiterà a bordo di un volo di questa compagnia. A me è capitata la lotteria prima di imbarcarmi nel quale veniva regalata la priority ai primi due passeggeri che avevano con loro la monetina da 25cent più vecchia tra quelli in coda. Il personale di bordo è sempre felice di fare show di ogni tipo e sul web è pieno di video divertenti a riguardo. Nel mio ultimo volo tutto l’aereo ha cantato Happy Birthday ad una passeggera su invito del personale, dopo aver acceso tutte le luci dei cellulari.

    In conclusione

    Ci sarebbero anche altri aspetti da affrontare, come il programma fedeltà Rapid Rewards che è semplice e permette veramente di ottenere tantissimi benefici. Il migliore di tutti è il Southwest Companion Pass. Se si viaggia almeno 100 tratte nell’arco di un anno, o si accumulano 120k punti, si ottiene la possibilità di comprare per 12 mesi due biglietti al prezzo di uno. Certo, 100 voli potrebbero sembrare tanti, ma bisogna paragonare tutto agli USA, qui si prende un aereo come noi prendiamo un treno per andare da Roma a Firenze, quindi 100 voli per un pendolare che va a lavorare tutti i gg a 100km da casa non sono nulla.

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno
    • 250 euro di cashback
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno + 250 € di cashback
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.