Addio al Boeing 747: ecco le compagnie che ancora trasportano passeggeri a bordo della Regina dei Cieli - The Flight Club
Notizie

Addio al Boeing 747: ecco le compagnie che ancora trasportano passeggeri a bordo della Regina dei Cieli

Non sono molte le compagnie aeree che continuano ad utilizzare i Boeing 747. Dopo più di 50 anni, a luglio…

Non sono molte le compagnie aeree che continuano ad utilizzare i Boeing 747. Dopo più di 50 anni, a luglio 2021, l’azienda ha annunciato che nel corso del 2022 la produzione di questi storici velivoli cesserà del tutto.

In questo articolo:

    Addio dunque al “Jumbo Jet” che ha fatto decisamente la storia del settore. Dal supporto enorme dato all’industria del trasporto merci, alla spinta in termini di produzioni di modelli simili. L’evoluzione ha però travolto il 747, con Boeing e Airbus che hanno sviluppato aerei bimotore in grado di garantire bassi consumi su lungo raggio e alta capacità.


    Il Covid ha di certo dato un’accelerata notevole al processo e ora possiamo dire che non manca poi molto al definitivo abbandono di questo modello cult. Se non siete mai stati a bordo del “Jumbo Jet” e volete provare quest’esperienza, ecco i vettori che fanno al caso vostro.

    Air China

    Air China vanta nella propria flotta tre 747-400 e sei 747-8. Il primo gruppo, decisamente datato, è però fuori servizio da marzo 2020 e non è dato sapere se torneranno mai in volo. A restare attivi sono invece cinque dei sei 747/8 che operano regolarmente in Cina, così come sulla rotta per Francoforte e New York.

    Lufthansa

    Lufthansa non sembra intenzionata a rinunciare ai propri Boeing 747 nel breve periodo. Sono attualmente operativi tutti i 19 747-8, così come gli 8 747-400. Vi è invece una data di scadenza ufficiale per quanto riguarda i 400, ormai decisamente datati. Nel 2025 diranno addio ai cieli. A sostituirli dovrebbero essere i 777x. Numeri che fanno del vettore il più grande operatore di 747-8.

    Air India

    Problemi in casa Air India, dal momento che la mancanza di piloti e alcune complicazioni sul fronte della manutenzione hanno spinto in deposito i quattro 747-400 a disposizione. La metà necessita di interventi approfonditi, il che potrebbe portare ad un addio definitivo. Il resto invece ha bisogno di manutenzione ma, per spiegare al meglio la situazione, non devono essere “riportati in vita”. Resta però il problema dei piloti, considerando come tutti quelli del Boeing 747 sono stati trasferiti sul 787. È facile quindi pensare ad un’eliminazione graduale, con i 747vsostituiti dai 777-300ER.

    Asiana Airlines

    Vengono regolarmente sfruttati ben otto 747-400 cargo da Asiana Airlines. Al tale gruppo se ne aggiunge un altro, un 747-48E che opera regolarmente il suo trasporto passeggeri tra Corea del Sud e Cina. Nel 2020 questo velivolo era stato segnalato come prossimo al pensionamento, considerando come nel 2021 Asiana volesse rimuovere alcuni vecchi modelli dalla propria flotta. Per ora, però, il 747-48E continua a lavorare senza sosta.

    Korean Air

    boeing 747-8 korean air

    Sono ben dieci i Boeing 747-8 presenti nella flotta di Korean Air. Quattro di questi sono stati riportati in servizio. Vengono sfruttati per le rotte a lungo raggio tra Seoul e svariate destinazioni negli Stati Uniti, come Los Angeles e San Francisco. È anche possibile cimentarsi in un viaggio a bordo di questo pezzo di storia per recarsi nella paradisiaca Honolulu. Gli altri sei velivoli sono in deposito. Uno verrà trasformato in un Jet VIP per scopi presidenziali e non solo.

    Mahan Air

    Guardando in Iran, la Mahan Air ha ancora in servizio un 747-400. Un altro è tornato in attività dopo aver trascorso ben 10 anni in deposito. Nel 2019 è stato riproposto per voli all’interno della regione. A giugno 2021 ha però raggiunto il pensionamento.

    Rossiya Airlines

    Rossiya Airlines è legata a Aeroflot e vanta una flotta di ben 9 Boeing 747-400. Soltanto due sarebbero ancora in servizio. Per quanto funzionanti, però, sono attualmente parcheggiati a causa della guerra in corso.

    Iraqi Airways

    Sono due i Boeing 747-400 ancora inseriti nella flotta della Iraqi Airways. Uno ha effettuato alcuni voli a marzo 2022. L’altro è invece in deposito. Prima del Covid il piano era di ritirarli entrambi nel corso del 2020, così da rinnovare la flotta.

    Lunga vita al 747cargo

    gli ultimi Boeing 747

    Fortunatamente, per gli amanti della iconica sagoma della Queen of Skies, sarà possibile incontrare ancora a lungo i 747 negli aeroporti di tutto il mondo grazie alla versione cargo. Il trasporto merci è infatti l’uso principale dove oggi sono impegnati centinaia di 747 tutti i giorni e dove finiranno gli ultimi 4 esemplari che sono in fase di consegna.

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno
    • 200 euro di cashback
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno + 200 € di cashback
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.