10 cose da fare a Londra (e 5 da evitare) - The Flight Club
Guide

10 cose da fare a Londra (e 5 da evitare)

Le restrizioni di viaggio, nella quasi totalità dei casi, sono ormai un lontano ricordo. O, perlomeno, quando esistono sono molto…

Le restrizioni di viaggio, nella quasi totalità dei casi, sono ormai un lontano ricordo. O, perlomeno, quando esistono sono molto più blande.

In questo articolo:

    Tra i Paesi che non chiedono più il Green Pass, e che accolgono visitatori a prescindere dal loro status vaccinale, il Regno Unito è in vetta alle preferenze di chi intende regalarsi un weekend alla maniera pre-Covid. Abbiamo dunque preparato una breve guida delle migliori cose da fare a Londra, e di cosa sarebbe invece meglio non fare.

    La Top Ten delle cose da fare a Londra


    Per visitare Londra non basterebbe una settimana, forse neppure un mese. Ma se ti stai chiedendo quali sono le cose che proprio non puoi non fare, segnati queste in agenda.

    Tate Modern

    Ex centrale elettrica a petrolio nel cuore della South Bank, la Tate Modern è tra i più iconici luoghi londinesi. I dipinti e le sculture di artisti come Picasso, Salvador Dali ed Andy Warhol riempiono fino alle travi i maestosi interni industriali. E, tutto l’anno, vengono organizzate esposizioni temporanee che attirano appassionati da ogni angolo d’Europa.

    Tower of London

    Costruita nel 1066 da Guglielmo il Conquistatore, la Tower of London è l’imponente edificio in cui – secoli fa – Enrico VIII ordinò l’esecuzione di due delle sue mogli. Ora la Torre è famosa soprattutto per ospitare i Gioielli della Corona. Ogni mezz’ora, le leggendarie guardie “Beefeaters” organizzano tour per i turisti (il prezzo è compreso nel costo del biglietto).

    The Globe Theater

    Pensare ai personaggi più illustri del Regno Unito vuol dire, in primis, pensare a William Shakespeare. Ecco perché assistere ad uno spettacolo presso il Globe Theater è tra le cose da fare a Londra. In realtà, non si tratta del teatro originale: quello in cui molte delle opere di Shakespeare furono messe in scena per la prima volta è andato bruciato nel 1613 durante una rappresentazione dell’Enrico VIII. Il Globe Theater odierno è stato costruito lì accanto, utilizzando metodi di costruzione e materiali il più vicino possibile all’originale. Assistere ad uno spettacolo qui significa fare un salto indietro nel tempo, grazie allo straordinario lavoro della Royal Shakespeare Company.

    South Bank

    Sita tra il Westminster Bridge e il London Bridge, la South Bank è una tra le migliori zone di Londra in cui regalarsi una passeggiata. Qui, tra luoghi d’arte e d’intrattenimento, si gode di viste straordinarie sul Big Ben, la Tower of London e la Cattedrale di San Paolo. Vienici per pranzo: l’offerta culinaria è imperdibile!

    Cattedrale di San Paolo (St. Paul’s Cathedral)

    Una delle cattedrali più famose al mondo, la St. Paul’s Cathedral (terminata nel 1708) è un capolavoro firmato dall’architetto Sir Christopher Wren. La sua imponente cupola è probabilmente il secondo simbolo di Londra dopo il Big Ben. E la struttura è così magica, cupa e riflessiva che non conta quanto si è credenti o spirituali: visitarla è d’obbligo.

    Sir John Soane’s Museum

    Non è al primo posto tra i musei più visitati di Londra ma è, senza dubbio, il più suggestivo della città. Con le sue centinaia di opere d’arte e manufatti, il Sir John Soane’s Museum ospita tutto ciò che ha attirato l’attenzione di Sir John Soane, collocato nel posto che lui stesso riteneva il migliore. Abbandonati alla curiosità: tra le pareti si nascondono persino delle stanze segrete! Ma dato che la sua popolarità sta crescendo, organizzati per arrivare qui il mattino presto: in questo modo eviterai la fila.

    Royal Academy of Arts

    La Royal Academy of Arts è gestita dagli artisti da ormai 250 anni, ed è sede di un’incredibile collezione d’arte globale. Ci sono numerose opere classiche in mostra, ma anche mostre a tema della collezione e mostre temporanee varie e regolari che registrano ogni anno il tutto esaurito. Se ti capita di venire a Londra durante la Summer Exhibition, preparati a vivere qualcosa di davvero unico.

    The Shard

    L’edificio più alto dell’Europa occidentale, con i suoi 309,6 metri, ospita il primo hotel Shangri-la di Londra, appartamenti privati, uffici e tre ristoranti esclusivi: Aqua Shard, Hutong e Oblix. Principalmente si viene al The Shard per la vista panoramica The View. Il corridoio vetrato, sito ai piani 68-72, regala una vista a 360° sulla città.

    Hampstead Heath

    A Londra non ci sono solamente i parchi perfetti del Royal Parks di Londra, o gli iconici Hyde Park e Regent’s Park: se vuoi immergerti nel vero stile di vita londinese, è all’Hampstead Heath che devi andare. Tratto di campagna a nord di Camden Town, è il cuore selvaggio della città (pare abbia ispirato persino Le Cronache di Narnia). Passeggiare tra i suoi boschi e i campi da gioco, i laghetti balneabili e l’erba alta, è decisamente un’attività “british”.

    Coal Drops Yard

    Tra le cose da fare a Londra vi è infine… lo shopping! Dirigiti verso Coal Drops Yard. Da quando il collegamento ferroviario sottomarino tra Parigi e Londra è giunto nella stazione di London St. Pancras, l’ex quartiere malfamato di Kings Cross ha subito una trasformazione radicale. Hanno aperto nuovi ristoranti e negozi, sono stati costruiti appartamenti e fontane, e creati rigogliosi polmoni verdi. Eleganti supermercati trovano posto nelle vecchie rimesse dei treni, e sorgono ora accanto alla Central St. Martins London School of Art and Fashion, a ristoranti ricercati e a gelaterie alla moda. Granary Square, a nord della stazione e circondata da magazzini restaurati, ospita una fontana da 1.000 getti perfetta per i bambini, mentre il Camley Street Natural Park è un tripudio di fiori di campo.

    Le 5 cose da non fare a Londra

    Oltre alle cose da fare a Londra, ci sono anche quelle da non fare. I locals ne suggeriscono cinque:

    1. La maggior parte dei turisti è eccitata all’idea di vedere le Guardie della Regina, ma non pensare di poter fare tutto ciò che vuoi: sono comunque soldati altamente addestrati, che prendono molto sul serio il loro lavoro. Non intrometterti nella loro marcia alla ricerca dello scatto perfetto: lasciali lavorare e goditi il momento;
    2. Anche se la Travelcard ti può sembrare l’opzione più conveniente, sappi che la Oyster Card ti farà risparmiare più denaro. Smart car a consumo, ha un tetto massimo giornaliero che spesso risulta inferiore al costo di un abbonamento. Qualunque cosa tu faccia, non optare mai per un biglietto di sola andata, a meno che non voglia pagare il doppio del prezzo;
    3. Non visitare attrazioni costose e sovraffollate come il Madame Tussauds e il London Dungeon: Londra è piena di musei e gallerie gratuiti. Puoi vedere le opere di Leonardo e Van Gogh alla National Gallery, o i famosi scheletri di dinosauri giganti al Museo di Storia Naturale, senza pagare un centesimo;
    4. Evita Piccadilly Circus, ormai decisamente démodé: i londinesi stanno alla larga da Regent Street e Oxford Street, Leicester Square e Piccadilly Circus, zone piene di turisti da tutto il mondo ogni singolo giorno dell’anno. Punta su qualcosa di decisamente meno inflazionato;
    5. Stai lontano dall’Heathrow Express: è uno spreco di denaro e ci sono altri (ed economici!) modi per arrivare in città.

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno
    • 200 euro di cashback
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno + 200 € di cashback
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.