Frequent Flyer

ITA Airways, Volare è ancora zoppo: impossibile sfruttare i vantaggi SkyTeam o accumulare punti

Per un frequent flyer la scelta della compagnia aerea è una sorta di fidanzamento, un rapporto che, in cambio della…

Per un frequent flyer la scelta della compagnia aerea è una sorta di fidanzamento, un rapporto che, in cambio della fedeltà al vettore, ripaga il viaggiatore di benefit legati allo status indifferentemente dalla classe di viaggio.

ITA Airways è alla vigilia di un cambio epocale. Tra meno di 10 giorni entreranno in servizio i primi nuovi aerei, gli A350 decolleranno per gli Stati Uniti e l’Argentina. Le nuove ammiraglie segneranno la vera rinascita della nuova compagnia di bandiera italiana, mentre il resto della flotta ha solo ricevuto una riverniciata d’azzurro, il best seller made in Airbus è il primo nuovo arrivo da decenni.

Negli stessi giorni, o poco dopo, si conoscerà il futuro proprietario della quota di maggioranza del vettore: sarà MSC con la partnership di Lufthansa o il fondo di investimento Certares con Delta ed Air France.

Volare è ancora work in progress

Nel mentre ITA Airways opera da ottobre 2021 e il programma fedeltà Volare, dopo i ritardi iniziali, è decollato a marzo di quest’anno. Ad oggi però è un’anatra zoppa: le due campagne di status match hanno portato in dote molti frequent flyer, ma è la base che manca, ovvero i vantaggi per chi possiede lo status e vuole sfruttarne i benefici quando viaggia con ITA o quando vola con le compagnie partner di SkyTeam.


ITA fa parte dell’alleanza storica a cui ha sempre partecipato Alitalia, però non è ancora stata completamente integrata nei sistemi delle varie compagnie. E’ impossibile oggi, 25 maggio, accreditare un volo ITA sul profilo Flying Blue, e viceversa. Così come vedere riconosciuto lo status quando si vola con Delta o Vietnam Airlines per i possessori degli status SkyTeam Elite+. inoltre, come annunciato nei giorni scorsi, l’hub principale di Roma Fiumicino è sprovvisto persino di una lounge per i passeggeri ITA.

Niente benefit, niente accredito punti/miglia

Nei prossimi giorni volerò con ITA a Buenos Aires, sebbene abbia lo status Premium con Volare, avrei preferito accumulare punti e miglia sul mio profilo Flying Blue e ottenere un bel gruzzolo di XP utili a rinnovare il mio livello Platinum. L’assistenza FB mi ha confermato che al momento non c’è integrazione tra i sistemi, stessa risposta data da SkYTeam a blogger americani in cerca delle medesime informazioni.

Vuoi essere informato sul programma Volare e discutere con altri membri? Iscriviti al nostro gruppo FB dedicato.

Il punto è proprio che lo status ha una ragione d’essere se porta dei benefici, soprattutto in questa fase di network risicato con ITA Airways che raggiunge pochissime destinazioni. Chi viaggia per lavoro o diletto in posti non serviti da ITA non ha possibilità di sfruttare lo status come le lounge, l’imbarco prioritario e tutto il resto del pacchetto.

In conclusione

Personalmente ho deciso di lasciar morire il mio status in ITA Airways, troppe incertezze e soprattutto non vedo alcuna utilità nell’accumulo di punti Volare. Mi spiace però perdere i voli che farò con la compagnia italiana prossimamente. Un paio su Roma, Buenos Aires e Atene. Tutti biglietti che mi avrebbero permesso di accumulare un discreto numero di punti XP per il programma fedeltà di Air France. Grazie alla nuova carta di credito Mooncard in Italia, è possibile guadagnare direttamente punti Flying Blue e anche questo è un vantaggio visto che al momento non ci sono mezzi alternativi per accumulare punti ITA in grande quantità, senza volare.

American Express Oro
  • Cashback di 250€ spendendo 4000€ nei primi 180 gg
  • Quota gratuita il primo anno
  • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
  • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
  • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
  • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
Cashback da 250€ + Quota gratuita il 1° anno
Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.