Ottenere l'ESTA per entrare negli Stati Uniti diventa più caro - The Flight Club
Notizie

Ottenere l’ESTA per entrare negli Stati Uniti diventa più caro

Viaggiare negli Stati Uniti, a partire dai prossimi giorni, costerà qualche dollaro di più. E non c'entra il cambio euro/dollaro,…

Viaggiare negli Stati Uniti, a partire dai prossimi giorni, costerà qualche dollaro di più. E non c’entra il cambio euro/dollaro, la moneta unica è ai minimi dal 2002. Recarsi in America costerà il doppio rispetto all’estate del 2008 quando un euro valeva più di 1,55$, inoltre ci sarà un rincaro anche dell’ESTA, visto elettronico necessario per potersi imbarcare verso gli Stati Uniti d’America.

In questo articolo:

    Cosa è l’ESTA

    Da settembre 2010, il Dipartimento per la sicurezza interna degli Stati Uniti richiede il pagamento di 14$ per il rilascio dell’ESTA. I viaggiatori provenienti da paesi ammissibili al Visa Waiver Program sono tenuti a ottenere l’ESTA prima di imbarcarsi.


    ESTA sta per Electronic System for Travel Authorization e viene utilizzato per determinare l’idoneità di un cittadino straniero a viaggiare negli Stati Uniti nell’ambito del Visa Waiver Program (VWP). Il VWP è stato introdotto nel 2006 per consentire ai cittadini di 38 paesi in tutto il mondo di ottenere un accesso più facile per viaggiare negli Stati Uniti per affari o per piacere senza passare attraverso il lungo processo di richiesta di un visto adeguato.

    Aumento dei costi

    A partire da questa settimana la “tassa”, ovvero i 14$ richiesti, aumenterà del 50% arrivando a 21$ a viaggiatore. Il permesso vale due anni dalla data del rilascio e deve essere rilasciato per tutti i passeggeri di ogni età, in caso contrario verrà rifiutato l’imbarco al momento del check-in.

    In rete è pieno zeppo di siti finti che cercano di “fregare” il viaggiatore fungendo da intermediari per l’ottenimento dell’ESTA. Non solo applicano un costo per il servizio, ma si rischia di fornire informazioni sensibili come i dati del passaporto, dei biglietti aerei e molto altro ad una entità che potrebbe usarli anche per altri scopi. C’è solo un sito, ed è quello ufficiale del governo, per richiedere un ESTA, attenzione quindi a non finire su quello sbagliato.

    Per andare negli USA bisogna poi sostenere un costo importante, non obbligatorio  ma vivamente consigliato, ovvero quello dell’assicurazione medica e infortuni. In tal senso, possedere una carta di credito che, tra i tanti benefit, copre questa spesa (per una famiglia può voler dire anche più di 500€), è un ottimo modo di risparmiare.

    Come si compila la domanda

    Non è assolutamente complicato. E’ possibile fare una domanda unica per un gruppo di persone oppure una singola. In ogni caso il permesso sarà individuale e utilizzabile singolarmente e con altri compagni di viaggio.

    Le informazioni di viaggio richieste riguardano la destinazione, durata prevista del soggiorno, indirizzo negli Stati Uniti, dettagli del passaporto ecc. Una volta completate le domande, bisognerà pagare la quota, con carta di credito o paypal, ed inviare. Nei viaggi successivi al primo è possibile aggiornare la destinazione e/o l’indirizzo dove si soggiornerà, almeno il primo hotel. Importante ricordarsi che, se scade/cambia il passaporto, bisogna ottenere un nuovo permesso.

    La concessione dell’ESTA può richiedere da un paio d’ore a tre giorni, visto che dura 24 mesi il mio consiglio è di averla sempre attiva, in modo da poter prendere anche un biglietto last minute senza doversi preoccupare di richiedere l’autorizzazione in tempi stretti.

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno
    • 250 euro di cashback
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno + 250 € di cashback
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.