TFCrisponde. Quando scadono i punti/miglia? Come evitare di perderli - The Flight Club
Frequent Flyer

TFCrisponde. Quando scadono i punti/miglia? Come evitare di perderli

L'accumulatore seriale di punti e miglia ha due incubi. Il primo, salvo rari casi, è imprevedibile e si chiama svalutazione.…

L’accumulatore seriale di punti e miglia ha due incubi. Il primo, salvo rari casi, è imprevedibile e si chiama svalutazione. Il secondo è invece un appuntamento fisso ed è la naturale scadenza dei punti accumulati.

In questo articolo:

    I frequent flyer italiani iscritti al vecchio programma Millemiglia di Alitalia sapevano benissimo che presto o tardi i punti sarebbero scaduti, salvo proroghe. Lo stesso vale per la stragrande maggioranza dei programmi fedeltà che, a seconda delle diverse regole, hanno ognuno la propria deadline.

    Ma con il covid, molti programmi hanno sospeso/eliminato la scadenza dei punti. Con questo articolo cercheremo di elencare le regole di tutti i principali frequent flyer.


    Quando scadono le miglia?

    Questa la domanda inviata sul gruppo Facebook dei lettori del nostro sito.

    In Italia tutte le raccolte punti, programmi a premio e simili, hanno una durata massima di tre anni, questo vale sia per i supermercati che le compagnie aeree ecc. Certo, il regolamento scritto in un modo, o in un altro, permette di aggirare questa spada di Damocle.

    Compagnia Scadenza
    ITA Airways Al momento la data di scadenza, per regolamento, è il 15 ottobre 2024, salvo proroga.
    Air Canada (Aeroplan) La scadenza dei punti è sospesa sino al 30 settembre 2022. In generale scadono dopo 18 mesi di inattività 
    American Airlines I punti scadono dopo 24 mesi di inattività, nessuna scadenza fino al compimento del 21 anno d’età.
    ANA I punti scadono dopo 36 mesi da quando sono stati accumulati, non esiste possibilità di rinnovo.
    Asiana Airlines I punti scadono dopo 10 anni da quando sono stati accumulati, non esiste possibilità di rinnovo.
    British Airways I punti scadono dopo 36 mesi di inattività,
    Cathay Pacific (Asia Miles) I punti scadono dopo 18 mesi di inattività,
    Delta Air Lines Non hanno scadenza
    Emirates La scadenza dei punti è sospesa sino al 3 agosto 2022. In generale scadono dopo 36 mesi da quando sono stati accumulati
    Etihad Airways I punti scadono dopo 18 mesi di inattività,
    Flying Blue (Air France-KLM) La scadenza dei punti è sospesa sino al 31 dicembre 2022. In generale scadono dopo 24 mesi di inattività. I punti dei minorenni non scadono fino al compimento del 19mo anno di età
    Iberia I punti scadono dopo 36 mesi di inattività,
    JAL La scadenza dei punti è sospesa sino al 31 ottobre 2022. In generale scadono dopo 36 mesi da quando sono stati accumulati
    JetBlue Non hanno scadenza
    Korean Air  I punti scadono dopo 10 anni da quando sono stati accumulati, non esiste possibilità di rinnovo.
    Lufthansa (Miles & More) In generale scadono dopo 36 mesi da quando sono stati accumulati. Se si possiede una carta di credito marchiata Lufthansa è possibile eliminare la scadenza. Infine se si ha un livello elite i punti non scadono mai.
    Qatar Airways I punti scadono dopo 36 mesi di inattività,
    Singapore Airlines La scadenza dei punti è sospesa sino al 31 dicembre 2022. In generale scadono dopo 36 mesi da quando sono stati accumulati
    Southwest Airlines Non hanno scadenza
    United Airlines Non hanno scadenza
    Virgin Atlantic Non hanno scadenza

    Differenze tra i vari programmi. Chi ha la regola dell’inattività consente di fatto all’utente di rinnovare la validità dei punti, al contrario chi fa scadere i punti dopo X mesi da quando sono stati accumulati non permette di estendere la loro validità, quindi o li usi o li perdi.

    Mi raccomando leggere bene l’articolo e capire BENE la differenza fra “inattività” e “da quando sono stati accumulati”… nel primo caso (inattività) basta una qualsiasi attività sul conto che faccia accumulare/spendere miglia e tutte le miglia del conto sono salve.. nel secondo (da quando sono stati accumulati” vuol dire che si devono assolutamente usare entro quella data… non basta “movimentare il conto”… o si usano o scompaiono… se poi avete uno status con la compagnia verificate il regolamento, a volte ci sono eccezioni alle scadenze

    Catena alberghiera Scadenza
    Accor Live Limitless Non hanno scadenza se si fa almeno un soggiorno all’anno
    Best Western Rewards Non hanno scadenza
    Choice Privileges I punti scadono dopo 18 mesi di inattività,
    Hilton Honors I punti scadono dopo 24 mesi di inattività,
    IHG One Rewards I punti scadono dopo 12 mesi di inattività, se si ha uno status non scadono
    Marriott Bonvoy I punti scadono dopo 24 mesi di inattività, chi ha lo status “a vita” non perderà mai i punti
    Radisson Rewards I punti scadono dopo 24 mesi di inattività,
    World of Hyatt I punti scadono dopo 24 mesi di inattività,

    I programmi fedeltà degli hotel sono decisamente più generosi delle compagnie aeree.

    Quali azioni valgono per fermare la scadenza delle miglia

    C’è una sola cosa da imparare bene, volare non è l’unica attività che ferma il tempo e resetta il conto alla rovescia. Anzi, molti programmi permettono di mantenere il saldo punti senza volare per anche 10 anni o più. Fare l’elenco delle attività che permettono di far ripartire il countdown è praticamente impossibile, le principali sono:

    • Volare con quella compagnia o una compagnia partner accreditando i punti del volo sul programma con i punti in scadenza
    • Accreditare una attività partner (es. noleggio auto, soggiorno in hotel, shopping online, programmi partner ecc…)
    • Comprare una manciata di punti tramite il programma fedeltà, basta spendere una decina di euro e il gioco è fatto
    • Trasferire i punti da un programma ad un altro. Es. usando i punti Membership Rewards
    • Spendendo una manciata di punti da quell’account specifico. Es. donando delle miglia per beneficienza

    Ecco, questi sono alcuni esempi di come è possibile fermare il conto alla rovescia e ripartire da zero senza perdere i punti accumulati.

    Speriamo di aver chiarito i dubbi di alcuni lettori, in caso di necessità potete scriverci nei commenti e sui nostri profili social o attraverso una cara vecchia mail. Appuntamento alla prossima settimana con TFCrisponde.

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno
    • Quota gratuita gli anni successivi spendendo 12k euro/anno
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno + Quota gratuita gli anni successivi spendendo 12k euro/anno
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.