Notizie

Steward Ryanair licenziato e arrestato, ubriaco in volo: VIDEO

Ryanair ha licenziato uno steward. La notizia non sembra meritare il grande seguito che ha avuto in tutta Europa, ma…

Ryanair ha licenziato uno steward. La notizia non sembra meritare il grande seguito che ha avuto in tutta Europa, ma le motivazioni della scelta del vettore giustificano la curiosità dei lettori e perché tanti giornali e siti ne abbiano parlato. Si tratta di una vicenda che ha dell’assurdo e che incredibilmente richiama alla mente qualche scena della serie TV The Flight Attendant con Kaley Cuoco. Scopriamo perché questo assistente di volo non ha più un lavoro e, probabilmente, faticherà enormemente a trovarne un nuovo nello stesso settore.

Ryanair licenzia uno steward dopo un video scandalo

Un video ha scatenato le ire di Ryanair, che ha immediatamente licenziato uno dei propri steward, il quale è stato poi tratto in arresto. Il noto giornale The Sun ha dato inizio all’intera vicenda, pubblicando un filmato che ha dell’incredibile. Le immagini mostrano Sam Thompson, 26enne di Cheshunt, bere alcool durante un volo da Rzeszow, in Polonia, a Londra, con atterraggio presso l’aeroporto Stansted.

L’intera scena si è consumata sul retro dell’aereo, dove l’uomo ha bevuto almeno una bottiglietta di alcolici, per poi fare un gesto offensivo allo smartphone che lo riprendeva. Considerando l’esaltazione del soggetto, tutto lascerebbe pensare come quella non fosse il suo primo “bicchiere”.

ryanair

Il capitano ha effettuato un test dell’alito a Thompson, in seguito arrestato con l’accusa d’aver svolto una funzione aeronautica, in quanto membro in funzione della cabina di un aereo nel corso di un volo, in condizioni compromesse a causa dell’alcool. Questa è la versione ufficiale della Polizia di Essex.


Spazio anche alle parole di un passeggero, che ha assistito con sgomento al comportamento assurdo dell’uomo nel corso del volo: “Non ho davvero idea di cosa stesse pensando in quel momento. Gli ho chiesto un drink e quando è tornato da me mi ha chiesto di fare silenzio, confessandomi che ne avrebbe bevuto uno anche lui. Ha così iniziato a bere uno shot di whiskey, per poi sgolarsi una bottiglietta di rosé da 187 ml”.

Il passeggero ha spiegato come lo steward apparisse visibilmente ubriaco e come, secondo il suo parere, avesse iniziato a bere ben prima di salire a bordo: “Quando gli ho chiesto di poter parlare con il capitano si è infuriato”.

Arresto a bordo di Lauda Europe

Come detto, il licenziamento è stato deciso da Ryanair, anche se l’intera vicenda è avvenuta a bordo di un aereo di un altro vettore. Parliamo di Laura Europe, come precisato dalla compagnia madre, che è sorella della società di Michael O’Leary.

Ecco le parole di un portavoce di Ryanair: “La politica di Lauda Europe è in linea con quelle che sono le normative dell’Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea. Ciò vuol dire che il consumo di alcolici da parte dell’equipaggio di bordo è assolutamente vietato dalle 8 ore precedenti il servizio e fino al termine dello stesso”. L’intera vicenda si è svolta il 18 maggio e ora si attendono ulteriori aggiornamenti sul caso.

American Express Oro
  • Cashback di 250€ spendendo 4000€ nei primi 180 gg
  • Quota gratuita il primo anno
  • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
  • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
  • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
  • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
Cashback da 250€ + Quota gratuita il 1° anno
Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.