Come "vincere" all'asta il biglietto in business class con ITA Airways - The Flight Club
Guide

Come “vincere” all’asta il biglietto in business class con ITA Airways

Ci sono molti modi per viaggiare in business class, ovviamente quello che preferiamo qui a TFC è viaggiare senza pagare…

Ci sono molti modi per viaggiare in business class, ovviamente quello che preferiamo qui a TFC è viaggiare senza pagare il biglietto ma usando i punti dei programmi fedeltà. Lo abbiamo fatto tantissime volte e lo abbiamo raccontato spesso sul nostro sito.

In questo articolo:

    Scartando le leggende metropolitane degli upgrade gratuiti regalati a viaggiatori vestiti eleganti o con outfit appariscenti, che anzi a volte causano l’effetto contrario con il rischio di non venire fatti salire sugli aerei, restano le opzioni a pagamento.


    Tra le opzioni a pagamento c’è quella dell’asta dei posti invenduti. Avevo già raccontato la mia esperienza con Alitalia e adesso anche ITA Airways offre la medesima possibilità sempre attraverso la piattaforma Plusgrade.

    Come funziona Plusgrade per ITA Airways

    Pochi giorni prima del volo, generalmente una decina, si riceve una mail da parte della compagnia, che propone di richiedere un upgrade per una o più delle tratte che si ha in programma di volare e per le quali c’è ancora spazio disponibile nella classe superiore.

    Entrando sul sistema, si visualizzano le tratte dove è possibile fare una offerta. Le regole sono semplici:

    1. Fai la tua offerta per richiedere l’upgrade per una o più tratte del tuo viaggio, quindi clicca sul pulsante “Continua”;
    2. puoi modificare o cancellare la tua offerta fino al momento dell’accettazione;
    3. le offerte saranno selezionate tra le 72 e le 24 ore prima della partenza del volo;
    4. ricevi e-mail se la tua richiesta di upgrade sarà accettata;
    5. in caso di upgrade ti verrà addebitato l’importo della tua offerta, altrimenti non pagherai nulla e resterà valido il tuo biglietto originale;
    6. una volta accettata, la tua offerta non è più rimborsabile;
    7. l’offerta è da intendersi per ogni passeggero presente sulla medesima prenotazione (PNR);
    8. l’importo offerto per l’upgrade è un supplemento da aggiungere al biglietto originale acquistato.

    In questo caso il sistema mi propone solo la possibilità di fare un upgrade per il volo di ritorno, non perché all’andata sia pieno l’aereo, ma semplicemente perché viaggerò già in business class. Per il volo dalla capitale argentina a Roma l’offerta minima è di 610€, quella massima di 910€. Un piccolo indicatore sulla destra segnala quanto è “valida” l’offerta che si sta inserendo.

    Attenzione, non è come su Ebay, non si vede quanti posti vuoti ci sono (consigliamo di dare una controllata tramite Expert Flyer) e nemmeno quante offerte e/o quanto è stato offerto dagli altri partecipanti. Quindi non c’è possibilità di fare rilanci, solo alzare la propria offerta alla cieca.

    Ha senso tentare la sorte?

    Una poltrona di business class sull’A350 di Singapore Airlines

    Tutto dipende da quanto si è disposti a spendere in aggiunta a quanto si è già speso. In linea generale il prezzo dell’offerta, sommato a quello del biglietto pagato, non dovrebbe superare il prezzo di partenza del volo, anche perchè l’upgrade in questo caso non permette di guadagnare punti Volare ulteriori.

    Le altre valutazioni da fare sono l’allestimento della cabina e la durata del volo. In questo caso sono quasi 14 ore a bordo di un aereo, avere spazio per le gambe, una poltrona che diventa un letto, catering di qualità potrebbe valere il costo dell’upgrade. Ad esempio io sono stato felice di pagare poco più di 1000€ per un upgrade in La Premiere, la prima classe di Air France.

    Sicuramente non ha alcun senso fare l’asta per l’upgrade sui voli nazionali, la classe superior non è altro che una prima fila con un posto vuoto in mezzo, per un volo di massimo 90 minuti.

    NB. C’è un evidente errore nella piattaforma plusgrade, sulla Roma Genova vengono proposti due possibili upgrade, uno in business e uno in superior, quando però sono la stessa cosa. La cosa simpatica è che vengono proposti a due prezzi differenti.

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno
    • 250 euro di cashback
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno + 250 € di cashback
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.