Guide

Viaggiare con il cane in aereo, è possibile?

Viaggiare con il cane in aereo, è possibile? Per alcune persone, spostarsi con il proprio fedele amico e compagno di…

Viaggiare con il cane in aereo, è possibile? Per alcune persone, spostarsi con il proprio fedele amico e compagno di vita è davvero importante. Per altre, può addirittura essere un’esigenza, soprattutto se si parla di un trasloco. Che si tratti dunque di una bella vacanza dove si desidera portare il proprio animale, un viaggio di lavoro o per esigenze personali, poco cambia. Scopriamo insieme come funziona.

Spesso, i nostri lettori più affezionati ci chiedono se è possibile portare il cane o il gatto con loro in aereo e soprattutto quali siano i documenti necessari. La prima cosa importante da chiarire è che non tutti i mezzi di trasporto e le compagnie aeree, purtroppo, accettano i nostri amici a quattro zampe.

E’ importante tenerlo a mente, non per farne una polemica, ma semplicemente per avere le giuste informazioni. In questo modo sarà possibile fare una prima scrematura in base alle politiche aziendali pet-friendly dei diversi vettori di viaggio, che siano via terra, mare o cielo.

Parliamo spesso di scegliere una compagnia aerea rispetto a un’altra oppure della classe nella quale si può viaggiare e di eventuali benefici. In questo caso non dovrebbe essere un privilegio, però per alcune compagnie viaggiare con i propri animali domestici, lo è (per curiosità: leggi la storia del cane che ha volato in Business Class dall’Australia all’Italia)

Il cane paga il biglietto aereo? Le compagnie accettano i cani e animali da compagnia?

Tra le domande più ricercate, abbiamo scelto proprio queste per capire l’argomento. Prima di tutto il nostro consiglio è di assicurarci che il tuo amico peloso sia in salute e quindi possa volare.


Consigliamo un controllo dal veterinario proprio per capire se è idoneo all’esperienza del volo. Viaggiare in aereo spesso spaventa gli umani e anche il nostro animale potrebbe vivere il viaggio via cielo in modo pauroso.

Solitamente, le compagnie aeree di linea danno l’opportunità di portare con sé il proprio animale di piccola taglia in cabina. Mentre per gli altri animali, come i cani di grande taglia, il posto è riservato in stiva. Inoltre, sulle compagnie low cost non c’è sempre questa possibilità.

Quali compagnie aeree permettono di portare in cabina o in stiva i propri amici a 4 zampe

Vogliamo fare una piccola panoramica esaustiva per comprendere l’argomento e poterlo trattare dal punto di vista di un potenziale cliente che dovrà acquistare il biglietto aereo.

Al di là del roleplay che ti stiamo proponendo, questa carrellata tra le compagnie aeree potrà esserti utile per quando dovrai prenotare il volo con il tuo cane.

NB: ti consigliamo in ogni caso di informarti se la politica aziendale sia pet-friendly o meno sul sito della compagnia aerea, prima di prenotare. Non è mai bello incappare in complicazioni o problemi quando viaggi con il tuo amico a quattro zampe.

Ita Airways

Con Ita Airways, compagnia aerea di bandiera, i cani possono volare con noi in cabina fino ad un massimo di 10 kg (incluso il trasportino). I costi variano in base al luogo dove si vola, per esempio sui voli nazionali c’è uno standard di 50,00 euro per volo. Consigliamo però di considerare tutti i costi, presenti al momento della prenotazione. Per quel che riguarda invece il volo in stiva, fino a 75 kg (incluso trasportino e cibo) il costo parte da 60 euro per i voli nazionali.

Vueling

La compagnia aerea Vueling, permette di poter portare il proprio cane in cabina, purché non superi gli 8 kg (compreso il trasportino). Esiste un elenco degli animali da compagnia ammessi che potrebbe però variare. Quindi, ti consigliamo di visionare sempre prima di prenotare sul sito della compagnia in questione. Non è possibile portare il proprio animale in stiva, ma solo in cabina per un massimo di 3 animali per volo, perciò fai attenzione quando prenoti per verificare la disponibilità.

Il costo è di 40,00 euro sui voli nazionali e dai 50,00 euro in su per i voli internazionali. Ti suggeriamo di controllare accuratamente le tariffe sul sito, perché potrebbero cambiare.

Nel caso di dubbi o domande, è sempre opportuno contattare l’assistenza clienti della compagnia.

Iberia

Per quel che riguarda la compagnia aerea Iberia, è possibile portare con sé il proprio cane o animale domestico purché rientri negli 8 kg insieme al trasportino. Inoltre, il costo è di 25,00 euro sui voli nazionali e può arrivare fino a 150,00 per i voli in America o Asia.

Per quel che riguarda invece i voli in stiva il prezzo sarà maggiorato: dai 120,00 euro in su. Anche in questo caso, è consigliabile contattare precedentemente l’assistenza e comprendere la soluzione migliore per te e per il tuo animale domestico.

I prezzi in stiva per voli in USA possono arrivare anche a 300 euro.

Lufthansa

Lufthansa da sempre ha un’attenzione particolare per i nostri amici a quattro zampe. Non ci sono particolari restrizioni ed è una compagnia conveniente per le esigenze dei nostri amici pelosi. Il costo per il biglietto del nostro cane varia dai 50,00 euro per i Paesi UE fino a 300,00 in stiva per Paesi Extra UE.

Quali sono le altre compagnie aeree che permettono di portare il proprio animale domestico a bordo?

Tra le compagnie aeree che permettono di portare il nostro cane o animale domestico in cabina, ci sono anche:

  • Air Dolomiti
  • Air France
  • British Airways
  • Finnair
  • KLM
  • SAS
  • Tap Portugal
  • Volotea

Quali documenti servono per viaggiare con il proprio cane in aereo?

Come abbiamo detto, prima di prenotare un volo con il proprio animale domestico – in questo caso con il proprio cane – è necessario verificare la documentazione richiesta sia per noi che per lui.

Con l’avvento della pandemia, molte cose sono cambiate. Prima eravamo abituati a mostrare il nostro passaporto e il documento di identità e solo in casi sporadici documentazione medica. Mentre successivamente, ci siamo abituati a portare tantissima documentazione per via dei protocolli anti Covid-19.

La documentazione richiesta per viaggiare con il nostro cane, può variare sia per noi che per lui in base al Paese di destinazione, ovviamente. Per volare in Italia è necessario avere il libretto sanitario del proprio cane o passaporto.

Per viaggiare in UE, il nostro amico a quattro zampe dovrà avere: il passaporto con eventuali vaccinazioni richieste e lo stato di salute se necessario. E ancora, il microchip che è il sistema ormai più utilizzato dopo il tatuaggio per l’identificazione del nostro cane. In alcuni Paesi per entrare, è necessario che il cane abbia fatto il vaccino anti-rabbia.

Per volare negli USA, il cane dovrà avere il passaporto e anche il certificato di vaccinazione antirabbica. L’alternativa nel caso è richiedere un permesso speciale online CDC (Centers for Disease Control and Prevention) per autorizzare cani ancora non vaccinati.

Il nostro consiglio – in ogni caso – è quello di valutare bene prima di tutto le restrizioni nel Paese e contattare nel caso l’assistenza clienti delle compagnie aeree. Nei casi di trasloco e trasferimento della famiglia in un altro Stato, consigliamo di contattare Ambasciata o Consolato per saperne di più.

NB: se non hai ancora il passaporto per il tuo cane, ti consigliamo di farlo subito, è molto importante per il riconoscimento dell’animale. Per farlo, basta recarsi dal proprio veterinario per fare impiantare il microchip al tuo cane e successivamente registrarlo all’Anagrafe Regionale degli Animali di Affezione.

In conclusione

Come avrai avuto modo di leggere, ci sono molte compagnie aeree che fortunatamente accettano i cani e animali domestici in cabina. È importante però attenersi alle regole proposte e soprattutto controllare il regolamento indicato sul sito di ognuna delle compagnie, prima di prenotare.

Ti segnaliamo, inoltre, che è necessario attenersi come per i bagagli anche alle misure del trasportino. Il tuo animale domestico non potrà soggiornare con te in cabina senza trasportino. Solitamente le misure sono: 45x35x25 cm.

Per avere ulteriori informazioni in base al Paese dove ti recherai, ti consigliamo di controllare prima tutte le regole per gli animali di affezione.

American Express Oro
  • Cashback di 250€ spendendo 4000€ nei primi 180 gg
  • Quota gratuita il primo anno
  • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
  • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
  • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
  • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
Cashback da 250€ + Quota gratuita il 1° anno
Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.