10 cose da vedere e fare ad Amman Giordania - The Flight Club
Guide

10 cose da vedere e fare ad Amman Giordania

Amman è una città suggestiva, amata dai turisti di tutto il mondo, da diversi anni è in forte espansione. Questa gemma…

Amman è una città suggestiva, amata dai turisti di tutto il mondo, da diversi anni è in forte espansione. Questa gemma della Giordania, brilla come meta ideale da vivere in un’esperienza di viaggio assieme alla magnifica Petra.

In questo articolo:

    In questo articolo scopriremo 10 cose da vedere e fare ad Amman per comprendere se fa al caso tuo e perché no, se potrebbe essere la tua prossima meta dove volare.

    Amman: un esempio tra passato e futuro

    Amman è il tipico esempio di città mediorientale in perfetta armonia tra passato, presente e futuro. Rovine di una città antica e ricca di cultura, si affacciano sull’innovazione moderna, rendendola meravigliosa tra i suoi contrasti e paradossi.


    Un vero gioiello da celebrare anche per pochi giorni, per scoprire le caratteristiche più invitanti e per apprezzarne i luoghi più significativi.

    Questa sarà una guida essenziale, ideale per un visitatore che dedicherà alla Giordania solo qualche giorno. Ciò, con l’idea – perché no – di ritornare per un’ulteriore esperienza densa di emozioni in viaggio.

    Hai bisogno di un luogo dove soggiornare? Nessun problema, The Ritz-Carlton Amman ha lanciato il leggendario servizio del brand nella capitale per accogliere gli ospiti per un’esperienza memorabile!

    Quindi visitando la città di Amman, cosa potremmo vedere? Scopriamo insieme 10 cose da vedere nella capitale della Giordania

    1.     Moschea del Re Abdullah

    Moschea Amman con panorama sulla città

    Visitare Amman può essere un’esperienza culturale interessante, soprattutto scoprendo siti archeologici e storici di grande valore. Parliamo della Moschea del Re Abdullah, sorta tra il 1982 e il 1986, emblematica per la cultura del Paese. Un edificio imponente e ricco di gusto, moderno se vogliamo, ma rappresentativo di uno stile unico che solo in Giordania si può trovare.

    Costruito in onore di Ad-Sayyd Abdullah I, è considerato un luogo di culto di tipo turistico quindi visitabile anche da chi non pratica l’Islam.

    All’ingresso si resta a bocca aperta. Consigliamo la visita di questo luogo per la sua imponenza, per i colori e i motivi che la accompagnano. Un soffitto meraviglioso azzurro e la cupola con sottili fasce dorate, enormi lampadari e al suo interno un museo islamico con arte islamica.

    2.     Rainbow Street

    Siamo certi che avrai visto migliaia di foto di questa strada, eppure non è mai sufficiente e dal vivo rende tantissimo! Sarai felice, soprattutto se ami fare spese, di visitare questa città, ricca di centri commerciali e passeggiate di shopping alla portata di tutti.

    Proponiamo infatti una passeggiata in Rainbow Street. Una via, situata proprio nella zona bassa della città che viene chiamata Jabal Amman. Una strada vivace, colorata, miscuglio di civiltà tra modernità e tradizione, un quartiere chic e ricco di ristoranti, gallerie, boutique di alta moda.

    Se sei interessato all’artigianato, ti consigliamo di visitare la casa di Bani Hamida, dove ha sede un’associazione che difende e tutela in modo non troppo velato l’artigianato beduino. Al suo interno sono presenti tanti tessuti, cuscini, opere realizzate da artisti e artigiani di Makawir.

    3.     Lo shopping continua con la visita al distretto di Al-Abdali

    Ad Amman potrai dedicarti allo shopping sfrenato anche se forse non lo avresti detto mai! Eppure, proprio nel quartiere di Al-Abdali si trova uno dei luoghi più turistici della città.

    Parliamo ovviamente del centro commerciale Abdali Mall, dominante e veramente spettacolare già alla vista.

    Il centro misura 20.000 mq, totalmente dedicati allo shopping e all’intrattenimento ed offre ai turisti e viaggiatori un’esperienza davvero eccezionale.

    L’Abadi Mall ospita anche brand di moda locali sia regionali che internazionali. All’interno inoltre potrai beneficiare di un cinema, ristoranti, un supermercato molto grande e tanti negozi alimentari!

    4.     Storia romana anche in Giordania: visita il Teatro Romano

    Il Teatro Romano è il monumento più antico che troverai nella città di Amman, costruito in pietra da taglio nel II secolo durante l’era di Antonino Pio, in carica fino al 161 d.C.

    Teatro romano Amman Giordania

    All’epoca poteva accogliere ben 6000 spettatori. Oggi è un sito archeologico restaurato, spesso ospita degli spettacoli teatrali importanti e musica tradizionale.

    Il teatro era disposto su tre ordini dove le autorità e i personaggi illustri occupavano i posti più vicini alla scena teatrale. Ai militari invece, era riservato un settore centrale, il popolo sedeva nei posti più in alto. Nell’ultima fila, era presenta la statua della Dea Atena, oggi custodita nel Museo della Giordania.

    5.     Cittadella Jabal Al-Qal’a

    La Cittadella Jabal Al-Qal’a è un sito archeologico molto importante da visitare non solo per la sua bellezza, ma perché viene considerato emblema della città. È la testimonianza diretta del ricco e suadente passato della capitale. È possibile richiedere un tour personalizzato delle rovine con guide locali che parlano diverse lingue. Di fronte ai nostri piedi ritroveremo soltanto il palazzo degli Omayyadi e il Tempio di Ercole. La visita a questo sito dura circa due ore. Per organizzare al meglio la giornata, calcola il tuo tempo!

    6.     Turismo originale e ricco di attività da fare all’aperto

    Ebbene, non dobbiamo solo pensare ai siti archeologici dei quali abbiamo discusso. Per vivere un’esperienza piena e originale ad Amman, ci sono tante attività da fare all’aperto, soprattutto per chi come te magari è appassionato di passeggiate, escursioni, balli.

    Si può visitare Amman, sorprendendosi attraverso sentieri escursionistici e scoprendo quindi ciò che ha da offrire la città in modo differente e unico.

    Un modo per avvalersi di queste esperienze è senza dubbio quello di salire sul cammello, immergersi nelle usanze locali e provare ovviamente anche i balli tradizionali.

    7.     Royal Tank Museum

    Il Royal Tank Museum è una vera perla per gli amanti del genere. Il museo ci permette di osservare tantissimi carri armati, veicoli corazzati e macchinari di varia natura militare.

    È un Museo nuovo e poco conosciuto, perché è stato inaugurato nell’anno 2018 con più di 20.000 mq di spazio espositivo e tanti padiglioni. Non è un museo centrale in città, ma si trova in un’area turistica secondaria, in King Abdulah II Park Al Muqabalain. Per visitarlo, consigliamo di rivolgersi ad un autista privato in moda da evitare di perdersi nel traffico.

    Si tratta di un luogo curioso da visitare, tra i posti più strani e collezionistici da visitare nel mondo.

    8.     Jabal Al Lweibdeh

    Souvenir Amman Giordania

    Jabal Al Lweibdeh è un piccolo gioiello ricco di aspettative per chiunque lo visiti. Si tratta di un quartiere di Amman, meno conosciuto, perfetto per i viaggiatori alla ricerca di bellezza. È una zona in pieno sviluppo con intenzioni artistiche molto ampie e aperte alla conoscenza, tra caffè e negozi d’arte con tanti punti panoramici eccezionali.

    Vanta edifici eleganti, botteghe d’arte e tanti locali alla moda. Un quartiere che ha un’anima disinvolta, trendy e sicuramente interessante agli occhi di un viaggiatore.

    Consigliamo la visita alla Fondazione Darat Al Funun, casa delle arti, e per gli artisti del mondo arabo con tantissime mostre anche sperimentali al The Lab. Un luogo ricco di saperi dove si può assistere a première di film, conferenze e workshop.

    9.     Il Museo della Giordania

    Pergamena reperto archeologico Amman

    Il Museo della Giordania è di costruzione recente, ma ricco di storia. Si trova nel distretto Ras Al-Ein, eretto nel 2014 ed è il più grande del Paese.

    All’interno ritroviamo tantissimi reperti archeologici, ad esempio le statue di Ain Ghazal del 7500 a.C. Si trova in un’area interessante, ovvero quella vicino al centro della città, proprio accanto al Comune di Amman. All’interno è presente anche il rotolo di rame del Mar Morto che è stato rinvenuto proprio vicino a Khirbet Qumran, ha origini antichissime. Sembra che quest’ultimo infatti sia stato estratto dal Tempo di Gerusalemme nel 68 d.C. circa.

    Il prezzo del Museo dipende dall’età di chi lo visita: per i bambini fino a 12 anni è gratis, mentre per gli adulti il costo è di 5 Dinari Giordani (quasi 7,00 euro). Lo consigliamo perché è davvero imperdibile, più di ogni altra cosa che riuscirai a vedere in città!

    10.  Esperienze culinarie nella Downtown di Amman

    Una Downtown classica questa di Al Balad, caotica e irriverente ma che trasuda storia da ogni vicolo. Un luogo dove le origini culinarie giordane hanno lustro in piccole botteghe e ristoranti molto accoglienti.

    Ti consigliamo di provare il Mansaf, un piatto tipico nazionale giordano con agnello in sugo a base di yogurt jameed, servito con riso. Un simbolo di generosità, di cultura e di vita.

    Perdersi all’interno di un mercatino tipico o tra i colori di una delle attività commerciali della zona, è un must! È il giusto modo per conoscere e comprendere lo spirito della città.

    In conclusione

    Amman è una città viva, turistica, perfetta per i viaggiatori più esigenti e attenti alla cultura. Si tratta di un luogo dove facilmente il lusso incontra il dedalo di vicoli piccoli e antichi, ma ricchissimi di gusto e storia. Tra le spezie dei suq della Downtown e un centro commerciale gigante con il suono del rintocco della Moschea, potrai trovare la vera natura della città.

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno e per sempre se si spendono 12k euro all'anno
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno e gratis ogni anno successivo se si spendono 12k €
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.