Boy George twitta contro la British Airways - The Flight Club
Notizie

Boy George twitta contro la British Airways

Il cantante britannico Boy George si è scagliato contro la British Airways. A scatenare la rabbia della star, un fatto…

Il cantante britannico Boy George si è scagliato contro la British Airways. A scatenare la rabbia della star, un fatto accaduto nei giorni scorsi a bordo di un aereo della compagnia. A quanto pare, i passeggeri del volo in questione, accomodati in prima classe, hanno dovuto attendere a bordo che Victoria Beckham, stilista ed ex Spice Girls, venisse prelevata dal suo autista direttamente ai piedi dell’aeromobile.

In questo articolo:

    La protesta di Boy George contro British Airways

    È attraverso Twitter che il 61enne frontman del Culture Club ha espresso il suoi disappunto nei confronti della compagnia aerea. Le parole del tweet, ora rimosso, erano queste: “Un bel tocco per British Airways lasciare tutta la prima classe in attesa, mentre l’auto di Victoria Beckam la preleva dall’aereo. È giusto evitare di volare con BA per un po’“.


    Il cantante non ha fornito ulteriori informazioni sul volo, neppure sulla città di destinazione. Tuttavia si pensa che l’aeroporto in questione sia uno tra quelli londinesi. Boy George, dopo avere trascorso due settimane in tournée negli Stati Uniti, si è infatti esibito alla Kenwood House di Londra il venerdì successivo all’atterraggio.

    Un sentimento, quello espresso dal cantante nei confronti della British Ayrways, alimentato molto probabilmente dallo storico astio nei confronti della ex Spice Girls e del gruppo stesso (in un tweet del 2012, Boy George le aveva definite “una calcolata cospirazione maschile”).

    Nonostante tutto, è bastato qualche giorno per far tornare l’amore tra la star inglese e la compagnia di bandiera. Sempre attraverso twitter, il cantante si è espresso così: “Io e British Airways siamo tornati ad amarci. Ora so che scendere dall’aereo prima di tutti gli altri costa 6.000 sterline – ha scherzato – Inoltre, il mio attuale obiettivo è essere più amichevole, umano e avere più pazienza. Auguratemi buona fortuna! Mi sono anche dimenticato di dire quanto piacevole sia stato il mio volo“.

    Boy George twitta contro la British Airways

     

    I precedenti

    Boy George non è l’unica star ad aver avuto qualcosa da ridire nei confronti di una compagnia aerea.

    Nel 2015, l’ex top model Kate Moss è stata scortata fuori da un volo EasyJet all’aeroporto inglese di Londra Luton dopo aver litigato con l’equipaggio e aver definito il pilota “un semplice stronzo”. A scatenare l’ira della Moss, il rifiuto da parte di un’assistente di volo nel servirle alcolici. L’ex modella, apparentemente alticcia, non solo ha iniziato ad insultare l’equipaggio. Sembra che, visto il servizio negato, abbia rovistato nel suo bagaglio a mano per recuperare una bottiglia di vodka.

    Un altro episodio di “celebrità vs compagnia aerea” risale al 2011. Alec Baldwin venne cacciato da un aereo dell’American Airlines dopo essersi rifiutato di spegnere il cellulare prima del decollo. Pare che l’attore non abbia voluto spegnere il telefono perché impegnato a giocare al popolare videogame “Words with Friends”. Di fronte alla richiesta dell’equipaggio, Baldwin si sarebbe alzato in piedi imprecando verso il personale di volo. Successivamente si sarebbe recato in bagno, sbattendo la porta. A quel punto il pilota si è visto costretto a riportare l’aereo al punto di partenza per far espellere l’attore.

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno
    • 250 euro di cashback
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno + 250 € di cashback
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.