Perchè preferisco prendere un volo la mattina (presto) - The Flight Club
Frequent Flyer

Perchè preferisco prendere un volo la mattina (presto)

Le low-cost hanno dato il via ai voli ad orari assurdi, decollare alle 6 del mattino da Bergamo o da…

Le low-cost hanno dato il via ai voli ad orari assurdi, decollare alle 6 del mattino da Bergamo o da Francoforte Hahn è una cosa che abbiamo fatto tutti, o quasi, ma i voli mattutini non sono una esclusiva solamente dei vettori a basso costo, anzi. Personalmente quando devo spostarmi, sopratutto sul corto raggio, cerco di prendere sempre un volo la mattina presto indifferentemente dall’orario dell’appuntamento o dalla motivazione per cui mi devo spostare.

In questo articolo:

    Perché? Per esperienza personale a parità di tratta/compagnia, il volo mattutino si è sempre dimostrato quello più tranquillo e confortevole.

    Difficilmente l’aereo parte in ritardo


    Un volo la mattina presto vuol dire che, salvo casi eccezionali, l’aereo è già sulla pista dalla sera prima. Più tardi si viaggia, più si è a rischio ritardo. “Si dice che il minimo battito d’ali di una farfalla sia in grado di provocare un uragano dall’altra parte del mondo” (film The Butterfly Effect). E questo accade anche nel settore dell’aviazione commerciale, dove un ritardo di dieci minuti causa disagi a catena ai voli successivi. Ecco perchè gli slot “mancati” portano spesso i voli serali, specialmente in alta stagione, ad essere in ritardo di ore.

    Con un volo mattutino questo non accade, salvo problemi tecnici: non solo con il volo delle sei del mattino, ma anche con il volo successivo le chance di essere in ritardo sono basse.

    Personale di bordo più riposato

    Vero, anche lo staff si è alzato alle 4 del mattino, come i passeggeri più o meno, ma le possibilità che siano già stressati come con l’ultimo volo del turno di lavoro sono basse. Questo si tradurrà in maggiore gentilezza, un servizio più premuroso e una maggiore attenzione alle necessità del passeggero.

    Aereo più pulito

    Durante il picco del covid ci hanno raccontato la favola della pulizia profonda e della sanificazione alla fine di ogni volo, ma sappiamo benissimo che era una bugia dato che il tempo tra sbarco dei passeggeri di un volo e imbarco di quelli del volo successivo era lo stesso di prima e di adesso, questo vuol dire una cosa sola: non veniva fatta nessuna pulizia extra e infatti molte compagnie consegnavano un kit per pulirsi da soli il sedile e il resto dello spazio personale di bordo.

    Se si parte con il primo volo del mattino l’aereo invece sarà pulito a fondo, e non semplicemente riordinato dal personale di bordo. E questo è forse uno dei motivi più importanti che mi portano a scegliere un volo mattutino.

    Biglietto più economico

    Essendoci meno persone disposte a viaggiare presto la mattina i biglietti sono decisamente più economici rispetto ai medesimi voli nelle ore più comode. A volte la differenza tra un biglietto per un volo che parte alle 7 del mattino e uno alle 11 per la medesima tratta è anche notevole. Certo, questo non vale per le tratte come la Linate/Fiumicino o la Nizza/Parigi che sono tipicamente usate da utenza affari che si sposta in giornata e che vuole avere la comodità di arrivare presto la mattina per avere tutta la giornata di lavoro disponibile.

    Come evitare di alzarsi a notte fonda

    Una ottima soluzione in questi casi è dormire vicino all’aeroporto. Ci sono bellissimi hotel in alcuni casi dentro il terminal in altri a pochi minuti di shuttle di distanza che spesso hanno anche una incredibile vista sulla pista. Questo non vale solo per gli scali principali, ma per tutti gli aeroporti del mondo. Dormire vicino all’aeroporto riduce a zero le possibilità che un inconveniente rovini il viaggio. Io ad esempio una volta ho perso l’aereo perchè un grave incidente mi ha bloccato in autostrada per 4 ore, un’altra volta ho rischiato di perdere l’aereo perchè il treno aveva avuto un problema tecnico. Su TFC abbiamo anche una sezione dedicata a tutti gli hotel nei pressi degli aeroporti dove siamo stati.

    In conclusione

    Può essere seccante doversi alzare presto, ma viaggiare più comodi spendendo meno e in un aereo più pulito può valere il sacrificio. E poi il bello è che quando si arriva a destinazione si ha ancora tutta la giornata davanti.

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno
    • 200 euro di cashback
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno + 200 € di cashback
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.