Il modo migliore di utilizzare i punti Hilton Honors - The Flight Club
Guide

Il modo migliore di utilizzare i punti Hilton Honors

I punti fedeltà possono essere utilizzati in molte maniere: per prenotare camere e non solo. E' possibile prenotare  infatti anche…

I punti fedeltà possono essere utilizzati in molte maniere: per prenotare camere e non solo. E’ possibile prenotare  infatti anche esperienze uniche come concerti e spettacoli, partite di calcio ed eventi sportivi, fino alla possibilità di essere usati per comprare merchandise o addirittura trasferiti ad altri programmi fedeltà.

In questo articolo:

    Il mio consiglio, a meno che non si guadagnino centinaia di migliaia di punti all’anno, tanti da non poter spendere altrimenti, è di usarli solo ed unicamente per una cosa: prenotare una camera d’hotel.

    Mai prenotare camere non standard


    Venendo al programma Hilton Honors, ma questo discorso vale anche per Marriott e le altre catene che fanno questa distinzione, l’uso ideale è quello di prenotare sempre e solo camere standard per ottenere il massimo in termini di conversione tra punti utilizzati e costo cash della camera.

    Tutte le strutture Hilton offrono diverse tipologie di stanze, le camere base sono definite standard, tutte le altre vengono catalogate come premium e vendute ad un costo, in termini di punti, più alto.

    A dicembre soggiornerò nel nuovo resort Hilton Amingiri alle Maldive, come si vede ho prenotato 5 notti in una camera standard, al prezzo di 110k punti a notte e, sfruttando la regola della quinta notte gratis, alla fine dei conti spenderò 88k punti a notte

    La stessa camera avrebbe un costo, pagando cash, di quasi 8mila dollari per la stessa tipologia di soggiorno nelle stesse date. Senza considerare che rispetto alla data della prenotazione l’Euro si è notevolmente indebolito rispetto al dollaro, il valore della mia conversione è stato di circa 0.18 centesimi a punto Hilton Honors.

    Non tutte le conversioni sono uguali

    Molto spesso nelle mie recensioni ho spiegato di aver pagato cash l’hotel o il volo perchè la conversione non era conveniente, questo accade quando il costo della camera è particolarmente basso o, viceversa, il numero dei punti richiesti per soggiornare è particolarmente alto. Dato che per i soggiorni premio, i programmi fedeltà adottano un pricing variabile legato ad una serie di fattori, può accadere che ad un costo basso della camera non corrisponda un basso numero di punti richiesto e viceversa ad un costo alto della stanza i punti richiesti non superino una determinata soglia.

    Per comprendere quello che intendo faccio alcuni esempi. Il Waldorf Astoria Amsterdam, uno degli hotel più belli del porfolio Hilton in Europa è prenotabile a partire da 110k punti a notte, per un controvalore che può essere compreso tra i 680 e i 1000 euro a notte. Come si vede, anche se scende il prezzo cash, il costo in punti non cala mai oltre una certa soglia.

    Certo, gli stessi 110k punti usati per prenotare una notte alle Maldive hanno garantito una conversione migliore, ma questo però non vuol dire che usare 110k punti per prenotare una stanza che costa 700 euro sia una pessima conversione: il valore medio dei punti è 0.5 e quindi 110k dovrebbero equivalere a circa 550€.

    Altro esempio con il Conrad Downtown Manhattan di New York, bellissimo hotel nella parte sud della Grande Mela. Come si può vedere i prezzi per una notte in una stanza premium schizzano anche oltre 1.3M di punti, una cifra senza senso se paragonata ai soli 1100 $ del costo cash. Oppure ancora più assurda se paragonata ai soli 80k punti HH richiesti qualche giorno dopo. Allo stesso modo è evidente che spendere 80k per una stanza che costa 700$ è una conversione migliore di spendere 110k per una stanza che costa gli stessi 700$.

    Come accumulare punti Hilton Honors in Italia

    Il modo migliore è quello di soggiornare nelle strutture Hilton in Italia e nel mondo e sfruttare, ad esempio, il livello Gold che permette di accumulare più punti bonus e regala anche la colazione. Questo livello è compreso nella quota annuale della American Express Platino.  Anche se non si ha la più esclusiva delle carte Amex è sempre e comunque possibile approfittare delle continue promozioni Hilton Honors per accumulare punti gratis, anche decine di migliaia ad ogni soggiorno.

    Oltre a questo è sempre possibile trasferire i punti Membership Rewards accumulati con l’uso quotidiano delle carte in punti del programma HHonors.

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno
    • 200 euro di cashback
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno + 200 € di cashback
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.