Cambogia: cancellate tutte le restrizioni COVID-19 per i viaggiatori - The Flight Club
Notizie

Cambogia: cancellate tutte le restrizioni COVID-19 per i viaggiatori

Cambogia: cancellate tutte le restrizioni COVID-19 per i viaggiatori. Finalmente la Cambogia ha eliminato tutte le restrizioni imposte per l’ingresso…

Cambogia: cancellate tutte le restrizioni COVID-19 per i viaggiatori. Finalmente la Cambogia ha eliminato tutte le restrizioni imposte per l’ingresso nel Paese per viaggi di lavoro e turismo, dovute alla pandemia. Il Governo cambogiano è l’ultimo paese del Sud-Est Asiatico a cancellare le restrizioni imposte dal Coronavirus e dal 3 ottobre i requisiti di viaggio sono tornati al regolamento pre-pandemico.

In questo articolo:

    La politica di frontiera pre-COVID prevede l’abolizione effettiva delle restrizioni in entrata, indipendentemente dallo stato vaccinale del viaggiatore.

    Cosa è cambiato nei viaggi verso la Cambogia?

    La Cambogia è stato il primo Paese in assoluto dell’area sud-est asiatica a rimuovere ogni test per i viaggiatori vaccinati in ingresso sin da marzo 2022. Da quel momento, ha progressivamente allentato le misure alle frontiere.


    Nel mese di luglio 2022, infatti, ha  rimosso sia i requisiti assicurativi che quelli vaccinali obbligatori.

    Ricordiamo ai lettori, che prima del 3 ottobre 2022 chiunque si recasse in Cambogia non era comunque obbligato alla quarantena, se in grado di presentare un certificato di vaccinazione COVID-19 o in alternativa, un test antigenico all’arrivo obbligatorio per gli adulti.

    Quest’ultimo era necessario sia per le persone non vaccinate, che per quelle parzialmente vaccinate di età uguale o superiore a 17 anni. Il costo del test era di 5 $. Nella sfortunata evenienza di avere un risultato positivo all’arrivo in Cambogia – così come nell’eventualità di manifestare sintomi lievi o moderati – i visitatori erano obbligati all’isolamento domiciliare o in alternativa presso strutture predisposte dal Ministero della Salute. Tuttavia, i pazienti con sintomi gravi venivano inviati ai centri di trattamento designati.

    Le nuove regole di ingresso in Cambogia da ottobre 2022

    Fortunatamente, dal 3 ottobre 2022, la situazione è stata semplificata. I viaggiatori diretti in Cambogia non dovranno più esibire un certificato di vaccinazione, tantomeno sottoporsi ad un test antigenico all’arrivo. In aggiunta, anche la precedente formalità della dichiarazione sullo stato di salute dei passeggeri è stata eliminata.

    Nonostante queste semplificazioni, il livello di attenzione nei confronti del Coronavirus da parte del governo cambogiano è ancora elevato. Perciò la misura dello screening della temperatura a distanza dei passeggeri negli hub di ingresso è tuttora in essere. Questo al fine di consentire agli ufficiali pubblici di “controllare e avvisare i passeggeri che potrebbero avere sintomi di COVID-19”.

    In altre parole: le nuove regole di ingresso in Cambogia segnalano la volontà politica di un ritorno completo alla “normalità”, almeno secondo l’ottica dei viaggi pre-pandemia. Ovviamente, con l’eccezione dei controlli della temperatura dei viaggiatori in ingresso. Fra le altre misure di sicurezza anti-Covid da rispettare in Cambogia vi è l’utilizzo di mascherine negli ambienti chiusi, così come sui voli da e per il paese stesso.

    Quali sono gli attuali requisiti per l’ingresso in Cambogia?

    I visitatori stranieri che desiderano entrare nel paese devono comunque soddisfare una serie di requisiti che comunque non c’entrano con le misure anti-Coronavirus.

    In sintesi:

    • I cittadini dell’ASEAN (dieci stati del sud-est asiatico, che a parte la Cambogia sono Brunei, Indonesia, Laos, Malesia, Myanmar, Filippine, Singapore, Thailandia e Vietnam), inclusi i cittadini di Singapore, non necessitano di un visto per entrare in Cambogia, per permanenze fino a 30 giorni. Nel caso si debba soggiornare più a lungo o per esigenze specifiche, è consigliabile contattare l’Ambasciata o il Consolato della Cambogia per predisporre adeguatamente il visto.
    • I visitatori che sono al di fuori dell’ASEAN (e non hanno nazionalità ASEAN), come cittadini italiani, francesi, britannici, australiani e americani, dovranno fare domanda per visto elettronico – categoria T – prima del viaggio oppure all’arrivo, al costo di 36 dollari. Tuttavia il servizio non è disponibile in italiano.
    • I passaporti dei visitatori devono soddisfare il requisito di validità per almeno sei mesi dalla data di ingresso in Cambogia: sia che l’ingresso implichi o non implichi (ASEAN) un visto.
    • Potrebbe essere richiesto dagli ufficiali un biglietto di viaggio andata e ritorno e il controllo dei propri fondi, al fine di verificare che il viaggiatore abbia abbastanza soldi per visitare il paese. Questo, sia che il visitatore stia entrando con visto o senza visto (ASEAN).

    Cambogia: cancellate tutte le restrizioni COVID-19 per i viaggiatori – Alcuni suggerimenti di sicurezza per un viaggio

    Di seguito, indichiamo alcuni avvertimenti per scongiurare problemi in un viaggio in Cambogia.

    Crimine

    Attenzione ai ladri che possono prendere di mira pedoni o taxi all’aperto. I visitatori dovrebbero prestare sempre attenzione ai loro effetti personali. I furti sono piuttosto frequenti anche nelle camere d’albergo, così come le frodi con carte di credito e Bancomat. Se si viaggia di notte, occorre cautela e rivolgersi per il trasporto a taxi autorizzati tramite app ed evitare mototaxi o tuktuk.

    Meteo

    Il periodo sensibile della stagione delle piogge va da luglio a novembre. In questi mesi possono esserci temporali e inondazioni e la conseguente interruzione dei servizi e dei viaggi.

    Salute

    Come avrai capito, esiste sempre la possibilità di contrarre il COVID-19 in Cambogia. Se hai bisogno di aiuto e necessiti di farmaci, rivolgiti sempre a farmacie autorizzate e legali, poiché in questo paese esiste il rischio di incappare in farmaci falsi.

    Fra le malattie trasmissibili dagli insetti, ci sono la dengue, la chikungunya, l’encefalite giapponese e la malaria. Per questi motivi è consigliabile l’inoculazione di un vaccino per l’encefalite giapponese prima del viaggio.

    E siccome gli animali in Cambogia possono essere portatori di rabbia, è consigliabile anche la vaccinazione antirabbica prima del viaggio.

    Conclusioni su Cambogia: cancellate tutte le restrizioni COVID-19 per i viaggiatori

    Con l’eliminazione delle restrizioni in terra cambogiana, la situazione è ritornata simile al periodo pre-pandemico. A parte il controllo della temperatura dei passeggeri in arrivo, ora l’ingresso nel Paese è molto più semplice, grazie all’abolizione dei controlli sulle vaccinazioni o del test antigenico.

    Tuttavia, ricordiamo ai lettori che le regole di entrata e di uscita possono cambiare anche improvvisamente. Perciò consigliamo di consultare sempre le fonti ufficiali, ad esempio il sito Viaggiare Sicuri della Farnesina, di contattare l’Ambasciata o il Consolato della Cambogia prima di muoversi ed in ogni caso fare le proprie valutazioni.

    Per avere tutte le news sul mondo dei viaggi, capire come risparmiare muovendosi per il mondo e scoprire tutti i metodi smart della crew di viaggiatori, puoi seguire TFC anche su Facebook!

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno
    • 250 euro di cashback
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno + 250 € di cashback
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.