Ecco perchè non sarà più servito Dom Perignon a bordo di Singapore Airlines - The Flight Club
Notizie

Ecco perchè non sarà più servito Dom Perignon a bordo di Singapore Airlines

Certo si potrebbe dire che i problemi nella vita siano altri, ma per i cacciatori dei biglietti premio di prima…

Certo si potrebbe dire che i problemi nella vita siano altri, ma per i cacciatori dei biglietti premio di prima classe questo è un vero dramma. Lunedì 31 ottobre sarà l’ultimo giorno nel quale, a bordo degli aerei di Singapore Airlines, verrà servito il Dom Perignon. Ho scritto la notizia proprio appena sceso da un aereo di Singapore Airlines e dopo aver bevuto quasi una bottiglia del più famoso degli champagne.

In questo articolo:

    Adesso, a qualche giorno dalla deadline, emergono le motivazioni che hanno portato il vettore asiatico ad annunciare che dal primo novembre al posto del Dom sarà servito il Taittinger.


    Dal primo novembre il Dom Perignon diventerà, nei cieli, una esclusiva di Emirates e solo questa compagnia potrà quindi servire lo champagne più famoso al mondo ai propri passeggeri. Non oso immaginare la quantità di bottiglie che il vettore con base a Dubai ha prenotato alla Moët & Chandon che imbottiglia la pregiata etichetta a Épernay, comune della regione Champagne-Ardenne.

    La ragione quindi non è di mancanza di fondi o di scelta di una etichetta più economica, ma una mossa obbligata avendo Emirates ottenuto dalla maison francese un accordo che le permetterà di essere l’unica compagnia al mondo a poter offrire ai propri ospiti questa etichetta.

    Un flute di Laurant Perrier Grand Siecle nella Concorde Room di British Airways

    I vettori cercano sempre più di attrarre i passeggeri non solo offrendo cabine più esclusive, ma anche prendendoli per la gola. Dall’economy alla prima classe, i menù sono sempre più raffinati e le carte dei vini ricercate. Ecco qui uno schema riassuntivo delle etichette offerte in prima classe in giro per il mondo dai pochi vettori che ancora oggi offrono la cabina più esclusiva

    Vettore Champagne servito in prima classe
    Air France
    • 2007 Taittinger Comtes de Champagne
    • 2006 Piper Heidsieck Rare Millesime
    ANA
    • Krug Grande Cuvee NV
    British Airways
    • Laurent-Perrier Grand Siecle NV
    Cathay Pacific
    • 2006 Piper Heidsieck Rare Millesime
    Emirates
    • 2003 Dom Pérignon Plénitude 2
    Etihad
    • 2006 Charles Heidsieck Brut
    • 2006 Charles Heidsieck Rose
    Japan Airlines
    • 2007 Salon
    • 2014 Louis Roederer Cristal
    • 2007 Taittinger Comtes de Champagne
    Korean Air
    • 2012 Perrier Jouet Belle Epoque
    Lufthansa
    • 2004 Laurent-Perrier Cuvee Alexandra Brut Rose
    • 2004 Pommery Cuvee Louise
    Qantas
    • 2007 Taittinger Comtes de Champagne
    • 2006 Veuve Clicquot La Grande Dame
    Singapore Airlines
    • Krug Grande Cuvee NV
    • 2008 Taittinger Comtes de Champagne

    I vettori si concentrano su pochissime etichette, personalmente mi stupisce che la sola JAL abbia puntato sul Cristal, una delle bottiglie più alla moda tra i giovani.

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno
    • 250 euro di cashback
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno + 250 € di cashback
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.