La Thailandia ha riaperto a tutti: stop alle restrizioni e porte aperte ai non vaccinati - The Flight Club
Notizie

La Thailandia ha riaperto a tutti: stop alle restrizioni e porte aperte ai non vaccinati

La Thailandia segue il Giappone e sceglie di riaprire dopo due anni di pandemia le proprie frontiere, o meglio di…

La Thailandia segue il Giappone e sceglie di riaprire dopo due anni di pandemia le proprie frontiere, o meglio di allentare le restrizioni. La prima parziale ripresa turistica e riapertura per il Paese, infatti, risale al 1° luglio 2021 con il progetto “Phuket Sandbox”.

In questo articolo:

    Da allora i turisti vaccinati potevano volare in Thailandia, ma era richiesta un’assicurazione sanitaria minima di 100.000 $ e un tampone PCR negativo 72h prima della partenza. Oltre alla conferma di prenotazione di un soggiorno di 14 giorni a Phuket in hotel certificato SHA Plus + e una ricevuta con il pagamento di 3 test Covid da eseguire nella struttura dove si soggiornava. Si poteva quindi entrare in Thailandia dopo aver ricevuto il Certificate of Entry COE e aver compilato diversi moduli per l’accesso.

    Successivamente, sono state riviste le condizioni di ingresso per il peggiorare della pandemia. Ma dal 1° maggio 2022, la Thailandia ha abolito il Test anti-Covid e la quarantena per i visitatori vaccinati con un grande segnale di apertura. Dal 1° luglio 2022 è stato rimosso anche il Thailand Pass.

    La Thailandia riapre a tutti da ottobre 2022


    La novità è però che dal 1° ottobre 2022 per l’ingresso in Thailandia “non è più necessario esibire il certificato di vaccinazione, né il risultato negativo di un test molecolare/antigenico svolto nelle 72 ore antecedenti la partenza”, si legge sul sito Viaggiare Sicuri.

    Inoltre, al fine di facilitare la permanenza sia dei viaggiatori che dei nomadi digitali, il Paese ha esteso la durata del visto turistico come nuova misura da ottobre 2022.

    L’apertura al turismo è avvenuta con una gradualità lasciando un po’ perplessi alcuni viaggiatori che pensavano di tornare nel Paese senza troppi problemi. Da ottobre fortunatamente, i viaggiatori che intendono visitare il Paese o rimanerci come nomadi digitali, potranno aggiungere un nuovo timbro al proprio passaporto.

    Vogliamo comunque ricordare ai nostri lettori che è sempre bene informarsi su Viaggiare Sicuri perché potrebbero esserci sempre dei cambiamenti. La pandemia, come abbiamo visto in questi anni, è davvero imprevedibile, è necessario avere sempre un’assicurazione per il proprio viaggio.

    La Thailandia riapre al turismo da ottobre 2022, novità un visto gratuito esteso fino a 45 giorni

    Una bella notizia quella della riapertura, ma ancora di più lo è la news dell’estensione della validità del visto turistico gratis per i Paesi come l’Italia da 30 a 45 giorni. Per i Paesi che hanno l’accordo Visa on Arrival, è stato esteso il visto da 15 ai 30 giorni. Attualmente, le misure sui visti sono in vigore dal 1° ottobre 2022 fino al 31 marzo 2023.

    Se stai programmando il tuo prossimo viaggio in Thailandia, scegli bene il periodo per visitarla. Abbiamo pensato a qualche piccolo suggerimento che possa fare la differenza nel tuo taccuino per il prossimo itinerario. Tieniti forte e inizia a sognare!

    Cosa vedere in Thailandia? Top 5 dei luoghi meravigliosi da visitare nel Paese (non solo spiagge)

    Thailandia riapre al turismo stop alle restrizioni

    Spesso si pensa che la Thailandia sia solo spiagge, attrazioni e intrattenimento ma non è così. Questo è un pregiudizio, poiché in questo Paese dagli scenari mozzafiato, c’è molto altro da fare e visitare. È un Paese che spesso si sottovaluta per pregiudizi dovuti magari ad amici e parenti che ci sono stati 30 anni fa, in realtà ha tanto da offrire!

    I nostri lettori ci chiedono regolarmente quale sia la Top 5 dei luoghi da visitare in Thailandia proprio per tornare a viaggiare e a vivere esperienze al di fuori delle solite proposte. Di seguito indichiamo la nostra selezione.

    La parola d’ordine è: vita! Sei pronto?

    1. Bangkok: la capitale tutta da scoprire e da vivere

    Meravigliosa, un connubio tra templi buddisti e palazzi spettacolari, non mancano gli esempi di architettura antica, all’interno di affascinanti quartieri futuristici. Il gustoso e particolare street food e la cucina autoctona sono davvero tutti da scoprire.

    Se ti stai immaginando il classico ristorante Thai che puoi trovare nelle metropoli italiane, dimenticalo! La capitale è ricca di magnifici posti, dove potrai gustare pietanze locali a prezzi davvero contenuti, ma di altissima qualità. È una parte davvero importante del tuo viaggio, potrai finalmente visitare il tempio del Buddha di Smeraldo e il Gran Palazzo.

    Una città che sa svelarsi al visitatore passo dopo passo, perfetta per vivere un’esperienza zaino in spalla o all’insegna dell’extra-lusso, dipende ovviamente dai gusti. Quello che ci sentiamo di dirti noi di TFC è che Bangkok è per tutti, un po’ come Roma: troverai sempre qualcosa che fa per te e ne sarai felice!

    2. Chiang Mai e Nord Thailandia

    Una regione davvero “autentica” e vivace del Paese, dove possiamo ritrovare meno la modernità dei palazzoni e grattacieli, ma immergerci nella Thailandia più suggestiva e unica.

    Potrai trovarti nel bel mezzo della giungla e approfondire la cultura del luogo che trasuda in ogni esperienza che andrai a fare. Se ami il trekking è il luogo giusto per te, ti consigliamo l’Elephant Nature Park.

    La città di Chiang Mai è davvero molto grande, un centro ricco di mercatini artigianali. Paesaggi, scorci, piccole stradine e vegetazione, risaie, colline che sembrano disegnate a mano, tutto questo è quello che incontrerai nella valle del fiume Ping.

    3. La meraviglia di Koh Tao e Koh Kood

    Forse siamo di parte, ma davvero parliamo di due luoghi che infondono una vitalità che solo chi li visita può capire. Parliamo di Koh Tao, l’isola delle tartarughe, che si trova nel Golfo di Thailandia ad un’ora di mare da Koh Samui. Famosa, per le sue spiagge, per il mare cristallino e la vegetazione che forse avrai visto solo nella serie tv “Lost”. È la meta giusta per chi fa snorkeling e immersioni, se sei appassionato, potrai fare davvero tutti gli sport marini del mondo e conoscere le bellissime tartarughe.

    Nondimeno, Koh Kood è un continuum tra montagne, cascate bellissime e ancora la vegetazione tropicale. Verso il mare, incontrerai invece scogliere con rocce granitiche e lava vulcanica, spiagge con la sabbia più bianca che tu abbia mai visto e il mare cristallino. Merita davvero moltissimo, aspettiamo i tuoi commenti sul tuo prossimo viaggio, dopo la visita a Koh Kood.

    4.  I meravigliosi parchi nazionali

    Parchi marini, parchi terrestri standard che offrono davvero un’occasione unica per conoscere la Thailandia. Tra i migliori, ti consigliamo:

    • Parco Nazionale di Khao Yai patrimonio UNESCO
    • Parco Nazionale Marittimo delle Similan
    • Parco Nazionale Doi Inthanon
    • Parco Nazionale Erawan
    • Parco marino nazionale Mu Ko Ang Thong (Ko Samui)
    • Parco Nazionale Khao Sok (provincia di Surat Thani)
    • Parco Nazionale Doi Suthep

    NB: è necessario, controllare sempre le regole all’interno di questi Parchi Nazionali. Ad esempio è vietato fare foto e video con droni o strappare fiori e altra vegetazione, così come portare via delle pietre o coralli.

    5. Koh Samui

    Tra le meraviglie, che devi assolutamente visitare, ti proponiamo: Koh Samui con le sue splendide spiagge. Un’isola spettacolare, ricca di luoghi dove perdersi per (forse) ritrovarsi, tra: statue sacre, mercatini artigianali, possibilità di fare sport acquatici, punti panoramici e davvero molto altro.

    Vogliamo consigliarti la spettacolare spiaggia di Chaweng, si trova sulla costa orientale, ma è davvero molto frequentata! Quello che davvero ci ha stupiti di più è il mercato del venerdì sera a Bophut, qui troverai il Fisherman Village, con tanti banchetti e ristoranti sulla spiaggia dove assaggiare pietanze uniche, mentre si gode di spettacoli di danzatori.

    La Thailandia riapre al turismo: come arrivarci dall’Italia? E quanto costa un volo?

    Ci sono diverse compagnie aeree che propongono i loro voli per la capitale ad esempio. Tra queste Emirates, Turkish Airlines, Qatar Airways, Lufthansa, Austrian. Il prezzo medio per un volo, solitamente con scalo, è di 1200 euro, però si possono trovare anche delle ottime offerte. Il nostro consiglio è di monitorarle attraverso Google Flight.

    Per rimanere sempre aggiornato sulle novità sulla Thailandia e non solo, seguici anche sui social!

    Buon viaggio!

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno
    • 250 euro di cashback
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno + 250 € di cashback
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.