Recensione The Loft Brussels Airlines. Per Skytrax è la migliore d'Europa e non posso dargli torto - The Flight Club
Recensioni

Recensione The Loft Brussels Airlines. Per Skytrax è la migliore d’Europa e non posso dargli torto

Questa è stata la mia prima visita post pandemica alla lounge di Brussels Airlines nel terminal A della capitale belga…

In questo articolo:

    Questa è stata la mia prima visita post pandemica alla lounge di Brussels Airlines nel terminal A della capitale belga e devo dire che è sempre un’ottima sala vip: merita tutti i premi che anno dopo anno continua a ricevere.

    Europe’s Leading Airline Lounge 2022


    Per il quarto anno consecutivo, THE LOFT at Brussels Airport, ideata e gestita da Brussels Airlines e Lexus, è stato nominata “Europe’s Leading Airline Lounge 2022” ai prestigiosi World Travel Awards di Skytrax. Il premio è votato sia dagli ospiti delle lounge che dai professionisti del settore dei viaggi.

    Accesso

    Brussells Airlines, società controllata dal gruppo Lufthansa, partecipa ovviamente all’alleanza Star Alliance. L’accesso è quindi consentito a tutti i passeggeri di business class che volano con la compagnia di bandiera del Belgio e tutti gli altri vettori partner.

    Per poter accedere, se si vola in economy bisogna avere lo status Senator nel programma fedeltà Miles&More o il livello Star Alliance Gold in una delle compagnie dell’alleanza. Ci sono poi delle compagnie di altre alleanze, come Finnair o Air Baltic, che hanno accordi specifici per permettere ai propri passeggeri l’ingresso. Nel mio caso viaggiavo con un biglietto super basic economy, ma avendo lo status Gold con Singapore Airlines sono stato accolto con un sorriso.

    Location

    Nel terminal A, quello dei voli Schengen, ci sono due lounge e sono nella stessa zona. Usciti dal duty free e passata la food court, si arriva nella zona dei gate.

    La lounge si trova al primo piano, proprio davanti alle scale mobili, impossibile non vederla o confondersi dato che la Diamond Lounge, quella usata da ITA Airways ed accessibile ai proprietari di Priority Pass, è alla fine del corridoio.

    Piccola premessa

    Se c’è qualche quadro di ITA Airways che sta leggendo questa recensione, consiglio vivamente di prendere spunto in tutto e per tutto da questa sala per la realizzazione della nuova lounge di Roma Fiumicino. Fine premessa

    La lounge

    Chi legge le mie recensioni ha capito quali sono per me i punti fondamentali che deve avere una lounge per piacermi, e questa li ha tutti. Si affaccia sulla pista (se si è in partenza con un volo mattutino regala una luce bellissima) e ha delle enormi finestre, presenti anche dalla parte opposta, quella che guarda al terminal e dove si trova la zona dei ristoranti. Questo vuol dire che la lounge sarà sempre illuminata e per me è uno degli aspetti fondamentali.

    La sala è molto grande e ha ogni tipo di seduta. Dalle poltroncine ai divanetti, dalle sedie da bar agli sgabelli. Difficile non trovare quello che si cerca per stare comodi prima del volo.

    The Loft, che io sappia, è anche l’unica lounge ufficiale di una compagnia ad essere sponsorizzata. In questo caso da Lexus, il brand di auto di lusso della Toyota. La sala è bella, arredata con gusto e ben organizzata e soprattutto offre tutto quello che serve.

    Per gli ospiti HON, il livello più alto del programma Miles&More, è riservata una zona appartata della lounge. Ottima attenzione dato che a Francoforte questi passeggeri possono anche usufruire del terminal dedicato alla prima classe

    I servizi

    Ci sono le docce e due nap room dove schiacciare un pisolino. Ci sono tantissime prese di corrente e punti di ricarica wireless dei cellulari, i quali sono inglobati nell’arredamento. C’è un corner dove lavorare al computer e stampare dei documenti.

    C’è una stanza dedicata ai bambini, con protagonisti i puffi. Ci sono vari depositi per i bagagli, wi-fi performante e tantissimo personale a cui chiedere ogni necessità.

    Food & Beverage

    Da una lounge ufficiale mi aspetto una proposta di qualità e devo dire che The Loft supera brillantemente l’esame. E’ meglio della nuova lounge di Air France, delle sale di ITA e anche di quello che offrono le Senator e Business lounge di Lufthansa.

    Ci sono tre isole. Nella principale viene servito il buffet, con offerta calda e fredda, salad bar, dolci e prodotti per persone con intolleranze alimentari.

    La colazione non è il momento perfetto per valutare la proposta culinaria, però già da questo importante pasto si capisce come potrebbe essere il resto del menu.

    Una seconda isola, sempre circolare, ospita il bar principale della lounge. Tutto al self service, anche se sono le 7 del mattino ci sono bottiglie di vino e super alcolici a disposizione. Così come ovviamente succhi di frutta, bibite e varie spillatori dell’acqua.

    Ottimo il fatto che non ci sia quasi plastica in tutta la lounge. Brava Brussels.

    Dalla parte opposta a queste due isole, c’è una terza area che offre una sorta di “best of” di quello che si trova nel buffet principale. Ottima soluzione per ridurre gli assembramenti e dividere le bocche da sfamare.

    Ci sono poi due zone che ospitano le macchinette automatiche per le bevande calde. Questo è l’unico vero “difetto” di The Loft: manca un vero barista dietro al bancone, se ci fosse questo servizio, proposto ad esempio da ITA Airways o altre compagnie, allora la lounge sarebbe da 10+.

    Un bancone però c’è ed è una zona molto particolare dato che è quella che ospita i maitre chocolatier della nota casa belga Neuhaus: dalla tarda mattinata sono all’opera davanti agli occhi dei passeggeri, purtroppo però non la mattina presto.

    In conclusione

    Questa lounge è stata premiata per quattro volte di fila come la migliore d’Europa e devo dire che è un premio meritato se guardiamo all’Europa continentale. Altrimenti credo che la migliore nel nostro continente sia quella di Turkish ad Istanbul. Le dimensioni dei due vettori, però, non sono assolutamente paragonabili e per questo che The Loft merita il riconoscimento di Skytrax.

    Il verdetto
    Merita tutti i riconoscimenti che riceve da anni, ottima lounge e sicuramente senza eguali se pensiamo alle dimensioni dell'aeroporto di Bruxelles e alle destinazioni servite. Esteticamente è bella e funzionale, l'offerta gastronomica è superiore a Lufthansa, Air France e ITA. Peccato non ci siano possibilità di entrarci se non si vola Star Alliance.
    9
    Voto Location
    9
    F&B
    8.5
    Servizi
    8

    Pro

    • La luce
    • L'arredamento
    • L'offerta gastronomica
    • Gli orari

    Contro

    • Manca un bar vero con un barista
    • Ci vorrebbero un paio di salette per chi non vuole stare in mezzo alla gente