Volare in business class con British Airways, quali aerei hanno la nuova Club World Suite e quali no - The Flight Club
Guide

Volare in business class con British Airways, quali aerei hanno la nuova Club World Suite e quali no

I nostri lettori più attenti avranno notato, leggendo le nostre recensioni, che spesso i vettori non hanno un unico allestimento…

I nostri lettori più attenti avranno notato, leggendo le nostre recensioni, che spesso i vettori non hanno un unico allestimento della cabina, ma – a seconda del modello e dall’anzianità di servizio – possono esserci differenze anche enormi tra la configurazione anche dello stesso aeroplano.

In questo articolo:

    Questo accade in tutti i vettori. Ad esempio ITA Airways ha, sul lungo raggio, due allestimenti: quelli dei nuovi A350, entrati in servizio a partire dallo scorso mese di giugno, e i vecchi A330, ex Alitalia, che con offrono ancora quella che si chiamava la classe Magnifica.


    Da Emirates a Lufthansa, da Qatar ad Air France, è una cosa comune. Oggi parliamo diBritish Airways, uno dei vettori principali per il mercato italiano, e di come pianificare un viaggio comodo sulla nuova Club World Suite e non sulla vecchia Club World.

    La differenza tra le due cabine

    La prima considerazione da fare è che non c’è una differenza di costo tra i due prodotti, anzi a livello di marketing l’unica differenza è nella parola Suite che identifica la nuova poltrona rispetto alla vecchia. Questa è stata aggiunta per rimarcare la novità e per far comprendere al passeggero che nella poltrona è stata inserita anche una porta che trasforma il posto in una piccola enclave personale, separata dal resto dell’aereo.

    La nuova business class di British Airways

    La configurazione di queste cabine è 1-2-1, tutti i passeggeri quindi hanno accesso diretto al corridoio. Le poltrone sono comode e offrono tantissimo spazio personale e per riporre i propri oggetti. L’IFE è di ultima generazione. Ma l’aspetto principale è che è stata installata una porta che isola dal corridoio e regala più privacy e tranquillità.

    La vecchia cabina di Club World invece ha un allestimento 2-4-2, inutile dire che solo il 50% dei passeggeri ha accesso diretto al corridoio, ma soprattutto nello stesso spazio vengono accomodati il doppio dei viaggiatori. Questo si traduce in meno spazio personale, meno comodità e praticamente zero privacy, o quasi.

    La flotta di lungo raggio di British Airways

    La compagnia di bandiera inglese ha pensionato la sua flotta di 747/400, ma nonostante questo ha ancora una variegata serie di modelli a doppio corridoio che usa per le tratte di lungo raggio.

    BA ha attualmente 115 aerei per i voli intercontinentali:

    • 13 A350/1000
    • 12 A380
    • 44 777/200
    • 16 777/300
    • 12 787/8
    • 18 787/9
    • 2 787/10

    Con questo articolo voglio aiutare ad individuare quali modelli hanno attualmente installato la nuova cabina e quali la avranno entro la fine del 2025.

    Quali modelli hanno la nuova cabina

    Tutti gli Airbus A350/1000 e i due Boeing 787/10 sono nati con la nuova cabina e quindi sono gli unici dove si ha la garanzia di volare con questa poltrona.

    Quali modelli non hanno la nuova cabina

    L’A380 non ha la nuova cabina e non sarà riconfigurato con la Club World Suite, a meno di incredibili sorprese. BA è stata una delle prime compagnie a riaccendere i motori dei suoi giganti dei cieli, ma questo solo per far fronte alla forte domanda e alla necessità di gestire più passeggeri in meno voli.

    Ad oggi nessun 787/8 e 9 ha la nuova configurazione, il restyling inizierà, secondo quanto dichiarato dalla compagnia, non prima del 2024, quindi per ancora tanto tempo la cabina di business class sarà configurata con le vecchie poltrone. Dato che quasi 1/4 della flotta BA è composta da questo modello, è probabile che si possa finire in questa cabina.

    Quali modelli hanno entrambe le cabine

    In via di semplificazione invece la situazione a bordo dei 777 di BA. La versione più piccola, ovvero i 777/200, è quasi stata completamente riconfigurata con la nuova cabina, ad oggi mancano solo 3 aerei e saranno pronti per la fine dell’anno.

    In ogni caso, entro la prima metà del 2023, l’intera flotta dei 777 sarà rinnovata completamente. E l’unica differenza che si potrà notare sarà il telecomando dell’IFE: resterà quello vecchio, non ci sarà quindi il nuovo schermo touch.

    In conclusione

    Se il prossimo anno hai in programma di volare con British Airways, potresti trovarti su una cabina bellissima o una pessima. Se voli a bordo del 777 probabilmente la tua esperienza, a parità di costo, sarà nettamente migliore rispetto a chi vola su un A380 o un Dreamliner. Attenzione però: ricorda che un cambio macchina può sempre capitare e che non hai nessuna protezione in caso il vettore decida di volare una tratta con un modello differente rispetto a quello previsto al momento della prenotazione.

    Se vuoi avere la certezza di volare comodo, prova a prendere, con i punti Avios, un upgrade in prima classe e allora sarà (quasi) impossibile rimanere deluso.

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno
    • 250 euro di cashback
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno + 250 € di cashback
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.