EASA frena gli entusiasmi: “Non basta un aggiornamento software per far tornare a volare il 737 max” - The Flight Club
Notizie

EASA frena gli entusiasmi: “Non basta un aggiornamento software per far tornare a volare il 737 max”

La FAA può prendere la decisione che vuole, ma gli aggiornamenti software da soli non sono sufficienti per rendere il…

La FAA può prendere la decisione che vuole, ma gli aggiornamenti software da soli non sono sufficienti per rendere il controverso Boeing 737 Max abbastanza sicuro per i cieli UE. Questa in estrema sintesi la decisione dell’Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA).

In questo articolo:

    La dichiarazione pubblicata sul sito internet dell’autorità ,che controlla i cieli degli stati europei e che fu la prima a mettere a terra i 737 Max, segna una netta contrapposizione con quanto dichiarato in settimana dalla collega agenzia americana FAA.

    La decisione di dare il via libera negli Stati Uniti è subordinata all’installazione da parte delle compagnie aeree di un nuovo software di controllo di volo, nonché all’aggiornamento del software per schermi di visualizzazione e dei manuali degli aeromobili e ad alcuni aggiornamenti delle certificazioni dei piloti, ed è su questo ultimo punto che l’Unione Europea vuole stabilire standard differenti.


    “L’EASA ha scoperto che esistono motivi sufficienti per richiedere alcune azioni aggiuntive, ritenute necessarie per garantire il funzionamento sicuro degli aerei interessati, compreso l’addestramento dei piloti”, così si legge nel comunicato dell’agenzia europea per la sicurezza aerea.

    EASA inizierà un nuovo periodo di consultazioni per determinare esattamente quale addestramento dovrà essere effettuato dai piloti prima che l’ultimo nato della famiglia dei 737 possa tornare a volare nei cieli europei.

    Questa decisione avrà un importante impatto soprattutto su Ryanair, il più grosso acquirente europeo del “max”. Boeing ha realizzato un allestimento ad hoc studiato dalla compagnia per avere il più alto numero di posti possibile, in totale 200 con in media 12 poltrone in più rispetto a tutte le altre compagnie che hanno puntato su questo modello per i voli a corto/medio raggio.

    Ryanair attendeva le prime consegne già a fine 2019, adesso difficilmente vedremo il nuovo aereo avere un impatto nell’orario estivo così come sperato dalla compagnia irlandese.

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno e per sempre se si spendono 12k euro all'anno
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno e gratis ogni anno successivo se si spendono 12k €
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.