E' ufficiale: Bali riapre ed elimina l'obbligo di quarantena - The Flight Club
Notizie

E’ ufficiale: Bali riapre ed elimina l’obbligo di quarantena

La pandemia sta rallentando, lo dicono i dati,  in Europa e nel resto del mondo le notizie sono incoraggianti. Ecco…

La pandemia sta rallentando, lo dicono i dati,  in Europa e nel resto del mondo le notizie sono incoraggianti. Ecco che Bali ha deciso dal 14 marzo di riaprire ufficialmente al turismo e abolire l’obbligo di quarantena all’arrivo.

In questo articolo:

    A comunicarlo è stato il governo stesso che sta analizzando la situazione attuale e si mostra ottimista per quanto riguarda la riapertura del paese. Momentaneamente la data è fissata per oggi, 14 marzo, per una prima fase di test: se questa fase sarà un successo, allora il governo assicura la riapertura del paese e la conseguente abolizione della quarantena obbligatoria entro il 1° di aprile.

    La campagna promossa dal ministero del Turismo è volta a reintrodurre il “Visa on Arrival”, ovvero un visto che viene concesso nel momento in cui si arriva in un paese straniero, in questo caso l’Indonesia, per permettere ai turisti di soggiornare senza troppi impedimenti burocratici.


    Il piano di riapertura di Bali

    bali riapre turismo

    La riapertura di Bali è la terza delle fasi di allentamento delle restrizioni che il governo Indonesiano aveva emanato nel lontano 2020. Allo stato attuale è prevista una quarantena all’arrivo di 3 giorni e un test PCR sia in fase di partenza che una volta finita la quarantena.

    “Siamo d’accordo che faremo pressioni per un Visa on Arrival.

    Si tratta solo di guardare gli sviluppi della prossima settimana. Se il declino è costante fino a raggiungere un punto stabile, penso che sia favorevole”

    Wayan Koster, Governatore di Bali

    Fino ad ora la quarantena obbligatoria scoraggiava i turisti europei a recarsi a Bali, per il semplice fatto che diventava troppo dispendioso allungare il viaggio di 3/4 giorni soggiornando obbligatoriamente in hotel.

    Il pacchetto “Warm-Up Vacation”, ovvero un accordo tra Bali ed alcuni alberghi locali che offrivano il soggiorno-quarantena, partiva da minimo 700/800 dollari. Ma adesso le cose fortunatamente cambieranno.

    Requisiti per entrare a Bali senza quarantena

    Dal 14 marzo quindi ci saranno nuovi requisiti per i viaggiatori stranieri che hanno intenzione di soggiornare a Bali per vacanza, eccoli riassunti:

    • Dimostrare di avere una prenotazione in un albergo per almeno 4 giorni
    • Ciclo di vaccinazione completato
    • Test Covid-19 una volta atterrati ed attesa del risultati in hotel (poche ore, il tempo di sistemarsi in camera e farsi una doccia)
    • Ulteriore test a 3 giorni dall’arrivo

    Una volta che si avrà il risultato del secondo tampone, sarà possibile spostarsi liberamente in tutta l’Indonesia.

    Ecco i passaporti che sono validi per ottenere il visto all’arrivo:

    • Australia
    • Brunei
    • Cambogia
    • Canada
    • Francia
    • Germania
    • Italia
    • Giappone
    • Laos
    • Malaysia
    • Birmania
    • Olanda
    • Nuova Zelanda
    • Filippine
    • Qatar
    • Singapore
    • Corea del Sud
    • Tailandia
    • Turchia
    • Emirati Arabi Uniti
    • UK
    • Stati Uniti d’America
    • Vietnam

    Per il Visa on Arrival, che sarà reintrodotto dal 14 marzo, basterà compilare i documenti una volta arrivati, tipicamente il processo dura massimo mezzoretta. Una volta completato il tutto, il funzionario apporrà il classico timbro sul passaporto ed il gioco è fatto.

    I requisiti per poterlo richiedere sono: passaporto in corso di validità di almeno 6 mesi, modulo di domanda, dimostrazione di prenotazione dell’albergo ed assicurazione sanitaria obbligatoria.

    Ottime notizie quindi per l’isola indonesiana che fa del turismo la sua fonte primaria di reddito. Non ci resta che sperare che questa prima fase di test venga superata e che Bali riapra ufficialmente senza restrizioni entro l’1 aprile!

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno
    • 200 euro di cashback
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno + 200 € di cashback
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.