Avete mai pagato 6mila euro per noleggiare un'auto tre giorni? Storia horror in casa Avis - The Flight Club
Notizie

Avete mai pagato 6mila euro per noleggiare un’auto tre giorni? Storia horror in casa Avis

Se avete mai noleggiato un’auto, sapete che ci sono dei rischi. La scelta dell’agenzia è molto importante, così come informarsi…

Se avete mai noleggiato un’auto, sapete che ci sono dei rischi. La scelta dell’agenzia è molto importante, così come informarsi adeguatamente online. A seconda del Paese in cui vi trovate, ce ne sono alcune particolarmente raccomandate e altre sconsigliate. Non siamo qui per indicare la via da seguire, ma per raccontare una vera e propria storia da brividi. Che si tratti di danni alla carrozzeria, percorsi eseguiti off-road non coperti da nessuna assicurazione, o altro, la consegna del veicolo noleggiato può spesso prevedere delle amare sorprese. Difficile pensare, però, che abbiate mai sentito una vicenda tanto assurda come quella della donna che si è vista addebitare ben 6mila dollari. Il motivo? Avrebbe percorso un po’ “troppi chilometri”.

In questo articolo:

    Noleggio auto con Avis: una multa assurda

    È diventata tristemente nota la vicenda di Giovanna Boniface, una cittadina di North Vancouver che ha noleggiato un’auto, precisamente una Yukon Denali, presso gli uffici Avis del Pearson International Airport di Toronto. Si è ritrovata le chiavi della vettura tra le mani il 13 agosto e dopo tre giorni ha riconsegnato il mezzo e ottenuto la ricevuta con la somma da pagare.


    Un calcolo decisamente eccessivo da parte della compagnia, considerando come questa pretenda dalla donna ben 6mila dollari. Giovanna Boniface ha noleggiato la Yukon per raggiungere sua figlia, così da aiutarla a tornare dall’università, riportando le sue cose a casa. Un viaggio tutt’altro che incredibile, considerando un totale di 170 km circa. Peccato che Avis sostenga ne abbia percorsi ben 36mila.


    Per sottolineare al meglio l’assurdità di tale cifra, basti pensare che la circonferenza della Terra è di 40.075 km. Il sito North Shore News, che per primo ha diffuso la notizia, si è divertito ad effettuare un facile calcolo. Cosa avrebbe dovuto fare la povera cliente per riuscire a percorrere realmente questa improponibile distanza in appena 68 ore? Sembra il compito di matematica di una classe delle elementari, ma in realtà è di grande aiuto nel sottolineare il gravoso errore commesso. Boniface avrebbe guidato per tutto il tempo, senza una minima sosta (neanche il tempo di fare rifornimento), alla velocità di 536.5 km/h.

    Come finisce la storia

    Il lavoro della povera malcapitata la porta spesso a noleggiare un’auto. Non era di certo la sua prima volta con Avis. Per questo motivo non si era preoccupata di controllare la ricevuta. Avrebbe pagato in seguito, senza troppo disturbo, una cifra ragionevole. La curiosità l’ha colta soltanto durante l’attesa del suo volo per il ritorno a casa, quando ha scoperto che la richiesta d’addebito era di poco più di 8mila dollari canadesi (6mila dollari americani).


    Nonostante l’errore fosse evidente, il servizio clienti di Avis non si è dimostrato molto collaborativo. La cliente ha provato a chiamare per più di un’ora, senza ricevere risposta. Quando poi qualcuno le ha parlato dall’altro capo, ecco che la chiamata è stata brutalmente interrotta dopo la richiesta di poter parlare con un supervisore. La cosa si è ripetuta più volte e tutto ciò ha portato al prelievo del denaro, VISA impiega fino a 45 giorni per gestire questioni del genere. La storia ha un lieto fine? Per fortuna sì. Dopo aver contattato la donna e chiesto scusa, Avis ha provveduto al rimborso in 9 giorni lavorativi.

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno
    • 200 euro di cashback
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno + 200 € di cashback
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.