Tempo di foliage: per chi non vuole andare in Giappone, ecco dove vederlo - The Flight Club
Notizie

Tempo di foliage: per chi non vuole andare in Giappone, ecco dove vederlo

Tempo di foliage, per chi non vuole andare in Giappone, dove vederlo? In questo articolo, parleremo del foliage e lo…

Tempo di foliage, per chi non vuole andare in Giappone, dove vederlo? In questo articolo, parleremo del foliage e lo faremo prendendo in considerazione alcuni luoghi speciali degli USA. L’articolo non vuole essere un rimando a realizzare un viaggio negli USA solo per il foliage, ci mancherebbe! Ma si propone di essere un modo per incentivare il turismo anche in luoghi meno visitati dagli europei nella stagione autunnale.

In questo articolo:

    Dunque, un’alternativa valida alle mete consigliate solitamente per un viaggio a ritmo di foliage e colori splendidi autunnali. Il Giappone per chi lo preferisce, notizia ufficiale, riaprirà ai turisti zaino in spalla e autonomi l’11 ottobre 2022, sarà possibile per chi lo desidera viaggiare visitarlo in autunno!

    Scopriamo allora insieme, un bell’itinerario dal sapore di tè caldo e dolcetti speziati: hai già scelto la tua colonna sonora?


    “I trust in nature for the stable laws of beauty and utility. Spring shall plant and autumn garner to the end of time.” R. Browning

    Prima di fare qualsiasi prenotazione, è bene informarsi così da considerare tutte le variabili e soprattutto vivere al top la stagione autunnale. Abbiamo pensato di affidarci e affidarti ad una mappa virtuale davvero super, ovvero quella di Smoky Mountains, che ci aiuta a prevedere quando le foglie acquisiscono il loro colore più caldo, romantico e nostalgico.

    La mappa autunnale è realizzata annualmente dal 2013: un vero spunto di riflessione e paziente ricerca da parte dei soci e dal suo fondatore David Angotti. Quest’ultimo ha dichiarato che quello che era iniziato come un progetto divertente è diventato invece una mappa, presa in considerazione davvero a livello nazionale e internazionale. Ed in effetti, tantissime persone la utilizzano per la pianificazione del proprio trip! Ma perché si sente l’esigenza del viaggio in autunno? Uno spunto di riflessione interessante, celebrativo per certi versi e ricco di intensità che porta senza dubbio l’anima a beneficiarne attraverso le tante esperienze da vivere.

    Qualche nozione sul beneficio del viaggio anche in autunno

    Se hai mai sentito parlare di terapia del viaggio, ovvero della travel therapy, sicuramente ne saggerai la piena realizzazione nel corso dell’organizzazione del tuo itinerario futuro.

    Infatti la travel therapy inizia proprio con la pianificazione di un viaggio. Già questo procura delle good vibes, lasciando i propri pensieri e le preoccupazioni in secondo piano, almeno per un po’, aiutando a rilassarsi. Cogliere quindi il meglio dal proprio itinerario, grazie a momenti, esperienze ricche ed intense.

    Non parliamo dunque di qualcosa di grandioso, esperienze costose, ma piccoli dettagli che fanno la differenza in un viaggio. TFC promuove le esperienze positive e di conoscenza e lo fa aiutando i propri lettori a risparmiare e trarre il massimo dal proprio trip.

    Ma che cos’è il foliage? Perché ne parliamo con entusiasmo?

    Prima di tutto dobbiamo ricordare che questo termine francese significa semplicemente fogliame. In un momento come quello della stagione autunnale, come si sa, le foglie cambiano colore seguendo il corso della natura.

    L’effetto del foliage avviene grazie all’unione delle foglie di vario colore: rosso, giallo, arancione: è un’occasione quindi per assistere al cambiamento della natura in diretta.

    Il foliage è un vero e proprio momento di gioia, per chi ama la fotografia anche per i fotografi principianti che non sanno da dove cominciare. Scopriamo allora dove potremmo vedere questo bellissimo fenomeno negli Stati Uniti.

    Stati uniti: il luogo perfetto per sognare un po’ attraverso i colori caldi del foliage

    Spesso si parla di foliage e della possibilità di ammirarlo in paesi iconici come il Giappone. E per noi italiani, ci sono alcune zone d’Italia particolarmente rinomate e ricche di panorami interessanti.

    In America si pensa spesso al New England quando si parla di questo colorato evento. Una regione con tanti Stati meravigliosi da conoscere: Vermont, New Hampshire, Maine, Connecticut, Massachusetts, Rhode Island.

    Il New England è leggendario e particolarmente popolare per ammirare i caldi colori autunnali. Qui possiamo trovare aceri rossi, frassini, betulle, faggi, liriodendri e bellissime querce.

    Questi esemplari vegetativi permettono agli abitanti e ai turisti occasionali di vivere un’esperienza magica e irripetibile ogni anno.

    Un itinerario alla scoperta della flora e fauna locale, delle fiere, dei caffè in occasione del foliage è davvero un sogno. Ci aspettano quindi piacevoli paesaggi, sentieri tutti da scoprire magari insieme ai propri amici o alla famiglia.

    Qualche consiglio di viaggio per volare in New England:

    Alla scoperta del Vermont, USA: un luogo da sogno

    Non facciamoci scappare per il foliage 2022 il Vermont dalla Green Mountain Nation Forest fino a Groton State Forest.

    Potremo osservare il cambiamento del colore degli alberi e delle bellissime latifoglie, ovvero le foglie larghe dai colori spettacolari. Una grande fonte di informazione in merito al foliage in Vermont è il foliage forum. Questo propone anche una parte del sito dedicata al Photography Forum, davvero suggestiva.

    I luoghi consigliati in Vermont per vedere il fogliame cambiare sono: Northern Region con l’Echo Lake come tappa ideale; Underhill con la sua vista sul Mount Manfield a 1340 metri di altezza con la vegetazione meravigliosa; la The Auto Road. Segnaliamo anche più a sud e poco distanti da Stowe, le Moss Glen Falls: cascate splendide e immerse in una foresta colorata del foliage. Vogliamo anche suggerire la Central Region con il Duxbury al Camel’s Hum State Park luogo perfetto per ammirare il foliage.

    Ma qual è la miglior località in New England per il foliage autunnale? Andiamo in Rhode Island nella contea di Kent

    Parliamo della contea di Kent che nasce in una posizione già privilegiata, ovvero sulle Litchfield Hills, sulle rive dello Housatonic: qui tantissimi boschi circondano la zona. Consigliamo anche di lasciarsi trasportare dalla bellezza del Macedonia Brook State Park, un’oasi di colori nella meravigliosa foresta di 3 km.

    Possiamo anche approfondire il nostro itinerario in base ai giorni disponibili, scorgendo viste meravigliose e cangianti dai monti Taconic e Catskill.

    Ma qual è il periodo migliore per il foliage in USA e nello specifico in New England?

    Come abbiamo detto, è davvero semplice scegliere il periodo migliore visitando il sito internet consigliato per il foliage. Solitamente si parla dell’arco di tempo che va da metà settembre a fine ottobre.

    Ti ricordiamo che se hai dei commenti e vuoi raccontarci le tue esperienze in merito ai viaggi e itinerari autunnali, di scriverci sui social: saremo ben lieti di accettare tutti i suggerimenti utili.

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno
    • 250 euro di cashback
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno + 250 € di cashback
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.