Sky Lagoon, perché andarci quando si tornerà a viaggiare - The Flight Club
Notizie

Sky Lagoon, il luogo in cui andare quando si potrà tornare a viaggiare in libertà

Poco lontano da Reykjavik, a Kársnes Harbour, sta per aprire un luogo straordinario. Stiamo parlando della Sky Lagoon, la nuova…

Poco lontano da Reykjavik, a Kársnes Harbour, sta per aprire un luogo straordinario. Stiamo parlando della Sky Lagoon, la nuova laguna d’Islanda. Il luogo in cui andare quando si potrà tornare a viaggiare in libertà. Per ricaricare le batterie, per distrarsi, per riempirsi gli occhi di bellezza.

In questo articolo:

    Perché vi consigliamo la Sky Lagoon? Perché il distanziamento sociale ce lo porteremo dietro ancora a lungo. Perché le vacanze del futuro, quantomeno quello prossimo, privilegeranno i luoghi isolati. Ancora per qualche tempo guarderemo alla folla con diffidenza, ci sentiremo rassicurati dall’abbraccio della natura. E, qui, la natura è sconfinata.

    sky lagoon

    Ph. Facebook (Pursuit)


    Sky Lagoon, perché andarci

    La Sky Lagoon non sarà solo un luogo in cui rigenerarsi e rilassarsi. Sarà soprattutto un luogo di bellezza. Qui si potrà godere d’incredibili viste sull’Oceano Altantico, di tramonti mozzafiato e di coloratissime aurore boreali.

    Ampia laguna incastonata in uno dei più bei paesaggi d’Islanda, promette di riposare mente, corpo e spirito grazie al potere delle acque geotermiche e delle viste sull’oceano. La “Sky Lagoon si trova laddove il mare incontra il cielo, ai margini del mondo ma a pochi minuti dal centro di Reykjavík” si legge sul sito. E, in effetti, a vedere le foto non è difficile crederlo.

    Progettata pensando allo splendido paesaggio dell’Islanda, la Sky Lagoon (che è del tutto artificiale) vanta una piscina a sfioro di 70 metri che si fonde alla perfezione con il paesaggio oceanico. Ci sono persino le tradizionali case islandesi, che somigliano a delle grotte e hanno il tetto rivestito d’erba. E poi una piscina d’acqua fredda, una sauna, ristoranti e negozi. Quando aprirà? La prossima primavera
    Sul sito è già possibile vedere i pacchetti che si potranno acquistare, ma i prezzi non sono indicati.
    sky lagoon

    Ph. Facebook (Pursuit)

    Si può andare in Islanda?

    La vera domanda ora è: gli italiani possono andare in Islanda? La risposta al momento è “Si, ma….” 

    Salvo rare eccezioni, infatti, il mondo ci ha chiuso le porte. E, nei pochi Paesi in cui attualmente possiamo andare, siamo tenuti a rispettare varie restrizioni: tamponi, test rapidi, isolamenti fiduciari, quarantene.

    Per l’Italia, l’Islanda appartiene al gruppo C: fino al 6 aprile 2021, è possibile andarci senza un motivo essenziale rispettando però le limitazioni in vigore su base regionale (chi abita in zona bianca o gialla può partire, chi abita in zona arancione o rossa no). Fino fino al 30 aprile 2021, tutti i viaggiatori in arrivo devono presentare una certificazione (in islandese, danese, norvegese, svedese o inglese) dimostrando di essersi sottoposti ad un test molecolare PCR con risultato negativo nelle 72 ore antecedenti all’ingresso. Devono poi rispettare una quarantena di 5-6 giorni, al termine della quale dovrà essere effettuato un nuovo test negativo prima di potersi spostare liberamente nel Paese.

    Tuttavia, ci sono delle esenzioni. Chi ha già contratto il Coronavirus, o è stato vaccinato, non è tenuto a fare la quarantena. A patto che abbia effettuato il test PCR negativo non più di 72 ore prima dell’ingresso e che presenti uno dei seguenti documenti:

    • risultato positivo del test PCR per SARS-CoV-2 / COVID-19 più vecchio di 14 giorni
    • presenza di anticorpi contro SARS-CoV-2 / COVID-19 misurati mediante test sierologico ELISA (EIA, ECLIA, ELFA, CMIA, CLIA, CLMIA sono considerati equivalenti a ELISA)
    • certificato di vaccinazione Pfizer-BioNTech, Moderna o AstraZeneca, con traduzione in inglese (oppure in islandese, danese, norvegese o svedese) e indicazione dei propri dati anagrafici e delle date delle due vaccinazioni somministrate

    Per il ritorno dall’Islanda è necessario:

    • consegnare all’imbarco un’autodichiarazione che indichi in modo dettagliato i Paesi esteri dove si è soggiornato o transitato nei 14 giorni anteriori all’ingresso in Italia, il motivo dello spostamento, l’indirizzo di dove si svolgerà il periodo di sorveglianza sanitaria, il mezzo di trasporto che verrà usato e un recapito telefonico.

    • un’attestazione che dichiari di essersi sottoposti, nelle 48 ore antecedenti all’ingresso in Italia, a un test molecolare o antigenico, effettuato per mezzo di tampone e risultato negativo.

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno e per sempre se si spendono 12k euro all'anno
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno e gratis ogni anno successivo se si spendono 12k €
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.