Changi Airport, è tempo di scoprire Jewel: sogno a occhi aperti a Singapore - The Flight Club
Notizie

Changi Airport, è tempo di scoprire Jewel: sogno a occhi aperti a Singapore

Il 17 aprile 2019 il Changi Airport di Singapore ha inaugurato un’attrazione a dir poco spettacolare: Jewel. Un’area da sogno…

Il 17 aprile 2019 il Changi Airport di Singapore ha inaugurato un’attrazione a dir poco spettacolare: Jewel. Un’area da sogno che non ha ricevuto la meritata attenzione, considerando come dopo appena un anno si è ritrovata a fare i conti con le restrizioni legate al Covid-19.

In questo articolo:

    Si tratta, però, di un luogo che merita d’essere scoperto, poiché in grado di lasciare perennemente a bocca aperta i propri visitatori. L’idea alla base è quella di proporre un mix di elementi quanto mai distanti tra loro. Da una parte vi è un enorme centro commerciale e dall’altra, per quanto sorprendente, un parco naturale. Un’esperienza da ricordare e, soprattutto, da non farsi scappare.


    Changi Airport - Jewel

    Changi Airport, il progetto Jewel

    Alle spalle del progetto vi è lo studio Safdie Architects, guidato da un nome a dir poco celebre: Moshe Safdie. Un progetto che ha visto anche la collaborazione di RSP. L’intero Jewel sarà inserito in una cupola realizzata in vetro e acciaio offrendo uno spazio enorme ai visitatori, pari a 137mila metri quadrati.

    11

    Un’area arricchita dal verde tutt’intorno, avvolgendo ed esaltando gli oltre 280 negozi, ristoranti e attrazioni di vario genere. Parlare di verde è però riduttivo, considerando come questo sogno a occhi aperti sia immerso nella Forest Valley. È un giardino particolarmente ricco di vegetazione, strutturalmente affascinante poiché caratterizzato da passerelle sospese, svariati sentieri, cascate e ponti d’attraversamento. Recarsi in questo centro commerciale sarà un po’ come fare trekking al chiuso, e senza rischi. Inutile dire che sarà un vero e proprio paradiso per gli amanti di Instagram.

    Cos’è il Rain Vortex

    Changi Airport Singapore - Jewel

    Il Rain Vortex di Jewel sarà l’elemento centrale di questo centro commerciale dall’aspetto unico. Una cascata mastodontica, il cui impatto emotivo sul pubblico aumenta incredibilmente perché il tutto è al chiuso. La sua estensione, a partire dal soffitto, sarà di 40 metri. Anche in questo caso, però, l’apporto tecnologico conferirà una sfumatura ulteriore a questo gioco d’acqua. L’intera colonna diventerà uno schermo, utile per proiezioni d’immagini o suggestivi giochi cromatici.

    Changi Airport, il Canopy Park

    Tutti i visitatori di passaggio per il Changi Airport avranno inoltre la chance di passeggiare serenamente attraverso il Canopy Park. Un’area ricca di attrazioni, posta al livello più alto del Jewel (L5). La sua superficie si estende per 14mila metri quadrati e comprende:

    • Discovery Slides: una gigantesca scultura. Una conchiglia dai tratti artistici che cela al suo interno un sistema di scivoli reso confortevole dalla presenza dell’aria condizionata. Struttura da 16.7 metri di lunghezza e 6.5 metri d’altezza (nel punto più elevato). Una scultura unica, frutto di una produzione avvenuta in tre differenti località nel mondo.
    • Foggy Bowls: aree verdeggianti caratterizzate da una nebbiolina che fuoriesce dal terreno, in grado di generare un effetto simile a una nuvola. Uno scenario da sogno per i più piccoli.
    • Petal Garden: un giardino che fa sfoggio di un gran numero di composizioni floreali, di ogni colore e forma. Un modo per esaltare lo spirito, circondati da un mare di petali.
    • Topiary Walk: una passeggiata rilassante, immersa nel verde, con un percorso arricchito da raffigurazioni variopinte di animali.

    Changi Airport Jewel

    Sono quattro i bundle disponibili. Pacchetti d’ingresso che consentono l’accesso anche a differenti attrazioni da quelle “standard” indicate precedentemente. Ecco cos’altro scoprire:

    • Canopy Bridge: uno spettacolare ponte sospeso a 23 metri d’altezza, caratterizzato da una pavimentazione in vetro. Un’esperienza non ideale per i deboli di cuore.
    • Hedge Maze: è il labirinto più grande di Singapore, dall’aspetto molto classico, essendo composto da enormi siepi.
    • Mirror Maze: labirinto ipnotico, composto interamente da specchi, il che richiama un po’ le atmosfere dei parchi divertimento.
    • Bouncing Net: un gigantesco trampolino posto a 8 metri dal suolo, nel suo punto più alto. Un gioco divertente per sentirsi a un passo dal cielo.
    • Walking Net: un’intricata ragnatela posta a 25 metri d’altezza, che richiede ai visitatori un certo equilibro e spirito d’avventura per attraversarla da un capo all’altro.

    Chiunque volesse potrà soggiornare presso l’Yotelair Hotel, il primo aperto in Asia. Doppio il tipo di offerta: dal vero e proprio soggiorno, con pernottamento, al riposo di alcune ore, in attesa del proprio volo. Il tutto con orari flessibili per check-in e check-out e design molto moderno.

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno
    • 250 euro di cashback
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno + 250 € di cashback
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.