L’Indonesia introduce il visto elettrico all’arrivo per i viaggiatori di 26 Paesi - The Flight Club
Notizie

L’Indonesia introduce il visto elettrico all’arrivo per i viaggiatori di 26 Paesi

L’Indonesia introduce il visto elettrico all’arrivo per i viaggiatori di 26 Paesi! Tutti matti per l’Indonesia? Bisogna dire la verità,…

L’Indonesia introduce il visto elettrico all’arrivo per i viaggiatori di 26 Paesi! Tutti matti per l’Indonesia? Bisogna dire la verità, il fascino di questo Paese e di alcune mete soprattutto molto turistiche, ci fa venire un po’ il “brivido da prenotazione”.

In questo articolo:

    Dopo aver visto tanti video, foto, letto articoli, Bali nell’immaginario comune è terra meravigliosa, pronta ad accogliere i nomadi digitali di tutto il mondo nelle sue bellissime ville e guest house! Basta poco del resto per viaggiare: è possibile sognare ad occhi aperti e in alcuni casi prenotare un bel volo per fuggire dalla propria routine.

    Così, siamo molto felici di annunciare che l’Indonesia ha dato il via ad un nuovo servizio: e-VOA per accelerare l’ingresso nel Paese per i viaggiatori di ben 26 Paesi (Italia inclusa).

    L’Indonesia introduce il visto elettrico all’arrivo! Sarà l’ora di non vedere più file immense in aeroporto?


    Si spera! Sembra infatti che ad ottobre 2022 l’Indonesia abbia già collaborato con VFS Global “Visa Facilitation Services Global”, una società che offre servizi di outsourcing e tecnologia per i Governi di tutto il mondo.

    Questa collaborazione è nata per permettere pratiche veloci di accoglienza per i visitatori. Quindi già ad ottobre, i visitatori potevano ricevere il famoso adesivo Visa-On-Arrival in anticipo e avere anche diritto ad uno sportello prioritario. Il servizio era a pagamento, il prezzo si aggirava intorno ai 35,00 euro più la normale tariffa del servizio di 30,00 euro. Oppure il servizio espresso del quale abbiamo parlato per circa 90,00 euro. Adesso invece abbiamo il nuovo e-VOA e quindi il tutto dovrebbe essere ancora più semplice e veloce!

    Ricordiamo che i Paesi appartenenti all’ASEAN invece non hanno bisogno di un visto per l’ingresso in Indonesia. L’ASEAN altro non è che l’Associazione degli Stati del Sud Est Asiatico che si è costituita nel 1967 e ne fanno parte 10 Paesi. Tra questi: Brunei, Cambogia, Filippine, Indonesia, Laos, Malesia, Myanmar, Singapore, Thailandia e Vietnam.

    Come funziona l’e-VOA?

    L’e-VOA è disponibile soltanto se si entra in Indonesia dagli aeroporti di Jakarta e di Bali. Il prezzo è di 30,00 euro circa, più eventuali commissioni da pagare in base alla propria carta di credito. Per fare l’e-VOA basta connettersi al sito, si può pagare tranquillamente online.

    Ricordiamo che gli aeroporti che permettono l’arrivo con visto elettronico in Indonesia sono: Soekarno-Hatta di Jakarta e Ngurah Rai di Bali.

    L’e-VOA funziona in modo molto semplice, ma ci sono dei requisiti da rispettare e alcune regole per inviare i propri documenti richiesti, vediamole insieme:

    NB: I documenti devono essere inviati in formato JPG/JPEG/PNG con dimensione massima di 200 Kb. Inoltre, prima di inviare il proprio e-VOA è necessario creare un account allo stesso sito, registrarsi e confermare la propria iscrizione tramite email. In più, è necessario fare attenzione a tutti i passaggi affinché l’operazione vada a buon fine.

    1. Pagina del proprio passaporto completa con i dati anagrafici e con validità di almeno 6 mesi dalla data di arrivo in Indonesia;
    2. Fotografia formato tessera;
    3. Email;
    4. Carta di credito valida.

    Si può entrare con e-VOA per turismo ma anche per altre motivazioni come: incontri istituzionali, incontri d’affari, acquisto di merci o si può semplicemente transitare.

    Inoltre se appartieni a una di queste nazioni puoi tranquillamente ottenere il tuo visto elettronico in Indonesia all’arrivo:

    • Australia
    • Argentina
    • Brasile
    • Belgio
    • Canada
    • Cina
    • Danimarca
    • Francia
    • Germania
    • India
    • Italia
    • Giappone
    • Messico
    • Olanda
    • Nuova Zelanda
    • Repubblica di Corea
    • Russia
    • Arabia Saudita
    • Sud Africa
    • Spagna
    • Svizzera
    • Timor Est
    • Turchia
    • Ucraina
    • Regno Unito
    • Stati Uniti d’America

    Come funziona per l’ingresso dei minori in Indonesia con e-VOA?

    È importante specificare che anche il minore deve essere in possesso di un e-VOA separato dalla propria famiglia. Quindi anche i neonati e bambini, anche se sono inclusi nei passaporti dei genitori.

    L’Indonesia introduce il visto elettrico all’arrivo: a cosa fare attenzione con e-VOA?

    È bene controllare, prima del pagamento e dell’accoglimento della richiesta, che tutte le informazioni inserite siano corrette: quando viene elaborato, l’e-VOA non può più essere modificato. Quindi le informazioni inserite all’interno del modulo e-VOA devono essere le stesse che ci sono sul proprio passaporto.

    Nel caso contrario l’e-VOA non sarà valido e quindi non ci sarà alcun rimborso. Questa particolare misura si riferisce al Regolamento dei Diritti Umani numero 44 del 2015. E afferma che l’ufficiale all’immigrazione nei porti di ingresso, si riserva il diritto di negare l’accesso in Indonesia a uno straniero che fornisce informazioni errate nella domanda di visto.

    Dove si comprende se il proprio e-VOA è stato accettato?

    Se l’e-VOA è andato a buon fine, allora sarà disponibile nel proprio account e quindi i funzionari dell’immigrazione potranno verificarlo.

    Tuttavia il consiglio è di stamparlo anche in formato cartaceo perché potrebbe esserci un banale guasto di sistema che potrebbe rovinare il  viaggio.

    NB: nel caso di transazioni sospese, esiste all’interno del sito il supporto con la live chat oppure si può inviare una mail a visa@imigrasi.go.id o humas@imigrasi.go.it.

    L’Indonesia introduce il visto elettrico all’arrivo: conclusioni

    Il consiglio di TFC è anche quello di fare attenzione ai numerosi “siti furbetti” che promettono di effettuare per noi l’e-VOA indonesiano in cambio di addebito di una cifra. I siti in questione non sono approvati dal Governo Indonesiano!

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno
    • 250 euro di cashback
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno + 250 € di cashback
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.