Notizie

Singapore Airlines ritira 7 A380, sempre meno giganti dei cieli riprenderanno a volare

Singapore Airlines nel corso della presentazione dei dati finanziari parziali dell'anno fiscale in corso ha ufficializzato che procederà al disarmo…

Singapore Airlines nel corso della presentazione dei dati finanziari parziali dell’anno fiscale in corso ha ufficializzato che procederà al disarmo di 26 aerei, quasi un quinto della sua attuale flotta.

Quali aerei usciranno dalla flotta ?

Saranno 5 i modelli ad essere coinvolti nel taglio, tre sono aerei usati direttamente dalla compagnia, mentre due sono dipinti in livrea SilkAir, la low-cost controllata da Singapore Airlines. Nel dettaglio verranno messi fuori esercizio:

  • 7 Airbus A380
  • 4 Boeing 777-200ER
  • 4 Boeing 777-300
  • 9 Airbus A320
  • 2 Airbus A319

Ovviamente saranno i modelli di A380 più anziani ad essere tagliati, quelli hanno  ancora i vecchi allestimenti e non presentano le suite di prima classe o i letti matrimoniali in business. Per quanto riguarda gli aerei a corridoio unico, rimarrà operativo solo il 737 nella flotta Silk Air.

A380 e Singapore Airlines, era stato amore a prima vista

La compagnia della città stato è stata il primo cliente a ricevere da Airbus il gigante dei cieli nel 2007. Ed è stata anche la prima a dismettere l’aereo alla scadenza del decimo anno di vita. In totale sono stati 24 gli A380 in servizio per la compagnia che partecipa all’alleanza Star Alliance.

Oggi in servizio, o meglio parcheggiati e pronti a ripartire, sono rimasti 19 giganti, l’età media della flotta è molto bassa dato che gli ultimi 5 aerei sono stati consegnati tra il 2017 e il 2019.

Che questo giorno sarebbe arrivato era chiaro, anche perchè moltissime altre compagnie hanno preso decisioni simili. E’ probabile che gli A380, alcuni dei quali configurati con le nuovissime “suite” di prima classe continueranno a volare verso Sidney, Londra e Francoforte ovvero le rotte più popolari verso Singapore.

Nei giorni scorsi la compagnia ha trasformato uno dei suoi A380 in un ristorante, iniziativa che ha avuto un grande successo, ma che ovviamente non è in grado di salvare i bilanci.

Al contrario probabilmente non rivedremo più il collegamento con New York via Francoforte e resterà solamente il volo diretto, (il più lungo del mondo), ma che è operato con il nuovissimo A350LR

Chi vola ancora con l’A380, che fine faranno gli aerei dismessi ?

Non esiste un mercato dell’usato di questo modello, sono solo 15 le compagnie aeree ad avere questo aereo in flotta e molte di queste hanno annunciato la sua dismissione, proprio a causa della pandemia. Nel dettaglio ecco la situazione:

  • Emirates. E’ il principale operatore con oltre 100 aerei in flotta, attualmente volano in una manciata di destinazioni
  • Qantas. Tutta la flotta del vettore australiano è parcheggiata e tornerà a volare (forse) nel 2022
  • Air France. Ha ritirato definitivamente l’intera flotta nei mesi scorsi.
  • Lufthansa.  La compagnia ha annunciato che gli aerei (10) torneranno a volare solo quando il mercato lo richiederà
  • Korean Air. Una sola tratta al momento vede utilizzati i 10 A380. Il volo tra la capitale coreana con la città di Guanzhou
  • China Southern. Al momento collegano l’aeroporto di Guanzhou con la Corea e altre destinazioni interne in Cina
  • Malaysia Airlines. L’intera flotta (10 aerei) è al momento parcheggiata
  • THAI Airways. Anche in questo caso gli aerei sono in letargo
  • British Airways.  I 12 giganti in livrea BA torneranno a volare, forse, nel 2021
  • Asiana Airlines. Non sono stati annunciati piani che riguardano il futuro dei 6 aerei, giovanissimi, in flotta
  • Qatar Airways. La compagnia aveva annunciato prima della pandemia che avrebbe iniziato a ritirare gli A380 dal servizio a partire dal 2024, ora non è chiaro cosa accadrà
  • Etihad Airways Probabile che, come per Air France, anche la compagnia di bandiera degli Emirati Arabi decida di non far decollare più questo modello
  • All Nippon Airways E’ stato l’ultimo cliente ad ordinare tre aerei, l’ultimo è pronto e si attende la consegna. Vola solo verso le Hawaii, forse saranno gli ultimi ad essere dismessi

C’è poi l’unico operatore che ha comprato (in leasing) un A380 usato, si tratta della compagnia portoghese HiFly, specializzata in voli charter e nella fornitura di wet lease, ovvero noleggio ad altre compagnie di aerei ed equipaggi. Aveva acquistato il sesto aereo prodotto da Airbus e dismesso da Singapore. Proprio nei giorni scorsi ha annunciato che non rinnoverà, alla scadenza, il leasing triennale.

American Express Oro
  • Quota gratuita il primo anno poi 14€/mese
  • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
  • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
  • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
  • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
Quota gratuita il primo anno