Frequent Flyer

Una piccola modifica rende Marriott Bonvoy meno simpatico

L'ultima versione dei termini e condizioni del programma fedeltà Marriott Bonvoy ha portato una piccola modifica. Una modifica che probabilmente…

L’ultima versione dei termini e condizioni del programma fedeltà Marriott Bonvoy ha portato una piccola modifica. Una modifica che probabilmente impatterà meno del 10% degli iscritti al programma e sicuramente pensata dalla catena alberghiera per limitare l’uso fraudolento dei punti Bonvoy.

Cosa cambia

Il programma aveva un limite massimo al numero di notti premio che un utente poteva prenotare per terzi. Precedentemente un iscritto al programma fedeltà della catena alberghiera poteva infatti prenotare, usando i punti, un massimo di 20 stanze non per se stesso.

Adesso questo limite è stato abbassato a massimo 5 prenotazioni all’anno.

Come detto alla maggior parte degli iscritti non capiterà spesso di prenotare stanze per amici e parenti. Probabilmente il management del programma fedeltà ha pensato così di mettere un limite a tutti gli usi fraudolenti che vengono fatti sfruttando i punti Bonvoy.

C’è però da considerare che utenti che viaggiano molto e raggiungono i livelli più elevati del programma Bonvoy possono accumulare facilmente centinaia di migliaia di punti ogni anno e molti di questi punti potranno essere usati per prenotare un soggiorno in uno dei tanti hotel più esclusivi come il St. Regis di Bangkok o qualche resort alle Maldive.

Però è altrettanto facile pensare che un utente con così tanti punti possa decidere di regalare una vacanza ad una coppia di amici che si sposano, ad un amico che va in pensione o ai figli che vogliono fare un viaggio. Porre quindi un limite di sole 5 prenotazioni è molto peggiorativo rispetto al limite attuale di 20 prenotazioni.

A me è capitato con Hilton di prenotare delle notti in hotel per un mio familiare che si doveva spostare ed è stato ripetutamente in zona Milano per delle visite. Usare i punti era molto più conveniente che pagare la tariffa, specie in momenti particolari come Salone del Mobile, settimana della moda…

In conclusione

Se Marriott vuole fermare chi furbamente sfrutta il programma Bonvoy, è giusto che si difenda, ma non a costo di penalizzare gli utenti che così facendo non sono liberi di usare i punti come meglio credono.

American Express Oro
  • Quota gratuita per sempre spendendo 12.000 euro all'anno
  • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
  • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
  • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
  • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
Quota gratuita il 1° anno
Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.