Guide

Hilton Honors, tutto quello che devi sapere per soggiornare gratis negli hotel del gruppo Hilton

La guida definitiva per conoscere nel dettaglio tutto quello che bisogna sapere del programma Hilton Honors

Nel mondo sono oltre 6.000 hotel, in Italia poco meno di trenta, ma a breve dovrebbero aggiungersene altri. Per leggere le nostre recensioni degli hotel Hilton, in Italia e nel mondo, abbiamo predisposto una home page dedicata.

Senza dubbio il programma fedeltà denominato Hilton Honors è uno dei migliori, se non il migliore, disponibili nel panorama dell’hotellerie mondiale.

Prima di entrare nel dettaglio alcune precisazioni:

  1. I punti HH non scadono mai, mentre gli status hanno durata annuale
  2. Si guadagnano punti sulla base del costo delle camere e dei servizi usufruiti (ristorazione, spa, congressi) sempre e solo se prenotati direttamente su sito/app, non tramite OTA
  3. E’ possibile sfruttare le carte di credito per velocizzare l’accumulo dei punti

La vista sul fiume dal Doubletree di Amsterdam

I Brand

Le insegne che appartengono al gruppo Hilton sono le seguenti:

  • Hilton Hotels & Resorts
  • Conrad Hotels & Resorts
  • Doubletree by Hilton
  • Embassy Suites Hotels
  • Canopy by Hilton
  • Curio Collection by Hilton
  • Signia Hilton
  • Tapestry Collection by Hilton
  • Tru by Hilton
  • Hampton by Hilton
  • Hilton Garden Inn
  • Home2 Suites by Hilton
  • Hilton Grand Vacations
  • Homewood Suites by Hilton
  • Waldorf Astoria Hotels & Resorts

Gli status

I livelli della raccolta sono 4, ognuno prevede diversi privilegi. 

HH Member

Basta essere registrati e si ottiene immediatamente la propria tessera virtuale e il numero che ci permetterà di essere identificati, i benefici sono risicati:

  • Wifi gratuito
  • Il prezzo della camera comprende anche un secondo ospite, senza alcun supplemento
  • Tariffe riservate per prenotazioni di camere e soggiorni
  • Possibilità, nelle strutture che hanno questo servizio, di fare check-in tramite APP, scegliere la propria stanza e usare la digital key, ovvero entrare in stanza usando il telefonino come chiave

Per ogni dollaro speso si guadagnano 5 punti HH negli hotel ad insegna Tru e Home2 (non ci sono in Italia strutture di queste catene) e 10 punti per tutte gli altri alberghi presenti nel portfolio Hilton

HH Silver

Per ottenere il primo dei tre livelli esclusivi, è necessario soggiornare almeno 4 volte o in alternativa 10 notti o raccogliere un totale di 25k HH sempre nell’arco di un anno.

Nel momento che si raggiunge uno di questi traguardi si viene immediatamente aggiornati al livello silver e si ottengono, in aggiunta a quelli base, i seguenti benefit:

  • 5 notti omaggio quando si prenota un soggiorno usando i punti HH
  • Un bonus del 20% sui punti base guadagnati per ogni soggiorno (quindi che si guadagneranno 6 o 12 punti per ogni dollaro speso nelle varie strutture)
  • Due bottiglie di acqua in molte delle strutture
  • Le notti extra non si perdono e rimangono valide anche l’anno successivo per l’ottenimento dello status.

HH Gold

Questo è il livello sicuramente più interessante e conveniente. Si ottiene al raggiungimento di 20 soggiorni o in alternativa 40 notti o 75k punti base. 

I benefici che si aggiungono a quelli del livello silver sono:

  • Possibilità di scegliere se ottenere punti extra per ogni soggiorno o colazione gratuita per una persona che soggiorna nella stessa stanza. La scelta può essere effettuata direttamente dall’APP grazie alla sezione My way, nella quale è possibile impostare tutte le proprie preferenze, come l’ubicazione della stanza o il bonus
  • Upgrade di categoria sulla base della disponibilità
  • Extra bonus di 10k HH ogni 10 notti oltre le 40 notti
  • Un bonus del 80% sui punti base guadagnati per ogni soggiorno (quindi che si guadagneranno 9 o 18 punti base per ogni dollaro speso nelle varie strutture)

Come si può notare, questo livello permette di ottenere notevoli vantaggi che si possono tradurre in un importantissimo risparmio quando si soggiorna spesso, o anche solo per una vacanza, negli hotel Hilton.

La colazione gratuita per due persone può far risparmiare dai 30 ai 70 € al giorno, oltre a questo grazie al generoso extra bonus ottenere i punti necessari per dormire gratis è molto facile.

I possessori di alcune carte di credito American Express possono ottenere lo status gold gratuitamente grazie ai benefit collegati alla loro carta:

HH Diamond

E’ il livello TOP nel programma fedeltà Hilton, per ottenerlo bisogna collezionare 30 soggiorni o in alternativa 60 notti o 120k punti base nell’arco di un anno.

I vantaggi sono ancora più esclusivi:

  • Upgrade sino alla Suite in caso di disponibilità
  • Accesso alle lounge executive
  • Punti extra e colazione gratuita per due persone 
  • Un bonus del 100% sui punti base guadagnati per ogni soggiorno (quindi che si guadagneranno 10 o 20 punti per ogni dollaro speso nelle varie strutture)
  • Prenotazione garantita entro 48h, grazie a questo status anche in periodi di altissima stagione avrete la possibilità di prenotare una stanza fino 2 gg prima dell’arrivo.
  • Possibilità di regalare lo status Gold ad un amico/familiare se si raggiungono le 60 notti in un anno.

I benefici di questo livello valgono veramente diverse migliaia di euro, soprattutto se si prenota un livello base di stanza, ma poi ci viene assegnata una suite. 

Purtroppo in Italia non esistono carte di credito, in questo momento, che permettono di ottenere lo status Diamond di diritto.

Soggiorni, notti e punti: tutto quello che bisogna sapere

Come detto all’inizio, generano punti solo le prenotazioni fatte tramite APP, sito, call center. Per questo è importante non usare OTA o altri canali.

Gli status si ottengono al raggiungimento di uno dei tre target nell’arco di un anno (gennaio-dicembre):

  • Soggiorni: ovvero il numero di prenotazioni
  • Notti: il numero totale di notti trascorse nell’hotel
  • Punti: il totale dei punti base guadagnati al netto di bonus, promozioni ed extra

Si potrà quindi ottenere lo status Silver con una sola prenotazione di 10 notti e il Gold soggiornando 20 volte per una notte.

Hilton consente di guadagnare punti anche quando si prenota una seconda stanza, ad esempio per un collega/amico, in questo caso verranno riconosciuti al titolare tutti i punti relativi anche alla seconda prenotazione. 

Quando soggiorni in un hotel del gruppo devi sempre, ripeto SEMPRE, addebitare tutti i costi sul tuo conto carta. Il parcheggio? il caffè al bar? non importa quanto sia piccola la spesa, ogni euro/dollaro speso può diventare 10 punti, quindi meglio non sprecare nulla.

Usare i punti HH per soggiornare gratuitamente nelle strutture Hilton

Che siano le Maldive o Venezia, Londra o Lecce sarà sempre possibile prenotare una stanza usando i punti o una combinazione di punti e cash.

A differenza di altre catene, Hilton non pubblica una categorizzazione delle proprie strutture, quindi per sapere il costo per una notta premio è necessario cercare tramite sito/app e consultare il costo che varia dai 5k HH fino ad oltre 100k punti a notte.

Inoltre è bene ricordarsi che grazie alla possibilità di sfruttare la 5 notte gratis, sarà sufficiente avere i punti per pagare 4 notti e soggiornare anche un’ulteriore notte senza alcun costo aggiuntivo.

Alcuni esempi: soggiornare a Milano a dicembre può avere un costo tra i 18k e i 29k punti a notte, mentre una notte al Molino Stuky di Venezia parte dai 47k HH, a New York si parte dai 25k e si sale oltre i 110k per le insegne più esclusive.

Hilton ha messo a disposizione dei propri clienti un utilissimo tool che permette di cercare la struttura ideale, o più semplicemente che ci possiamo permettere, nella nostra destinazione prescelta.

Grazie al Points Explorer https://pointsexplorer.hiltonhonors.com/ basta inserire destinazione e budget e ci verranno proposte le varie disponibilità a catalogo.

Trasferire i punti

Una delle altre opzioni per raccogliere più HH è quella di trasferire punti dalle carte di credito, convertendo ad esempio i Membership Rewards di Amex, ma dato lo scarso valore è una pratica che sconsigliamo a meno che non ci manchi una manciata di punti per ottenere la 5 notte gratis in qualche struttura super esclusiva.

Allo stesso modo è possibile trasferire punti HH alle raccolte punti delle compagnie aeree. Anche in questo caso ci sentiamo di scoraggiare questa pratica per le stesse motivazioni, i tassi di cambio sono irrisori e il valore ottenuto può essere senza troppa fatica speso diversamente, salvando i punti per soggiorni o esperienze targate Hilton.

Comprare punti

Come avviene per le compagnie aeree anche Hilton, vende i punti ai propri clienti. Anche in questo caso ha poco senso se non durante qualche promozione particolare che sconta il costo dei punti.

American Express Oro
  • 100.000 punti MR spendendo 1000€ in 3 mesi
  • Quota gratuita il primo anno poi 14€/mese
  • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
  • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
  • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
  • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
100.000 punti MR e quota gratuita il primo anno