Notizie

Singapore riapre le porte agli italiani, dal 19 ottobre niente quarantena. Tutti i dettagli della Vaccinated Travel Lanes

L'annuncio tanto atteso è finalmente arrivato, il governo della città Stato di Singapore prosegue nella sua riapertura graduale delle frontiere.…

L’annuncio tanto atteso è finalmente arrivato, il governo della città Stato di Singapore prosegue nella sua riapertura graduale delle frontiere. Dopo aver attivato il protocollo delle Vaccinated Travel Lane lo scorso primo ottobre ai viaggiatori provenienti dalla Germania e da pochi altri stati, adesso è il turno anche dell’Italia.

Dal 19 ottobre, i viaggiatori vaccinati provenienti da Canada, Danimarca, Francia, Italia, Paesi Bassi, Spagna, Gran Bretagna e Stati Uniti potranno entrare a Singapore senza bisogno di sottoporsi alla quarantena e senza alcuna limitazione secondo lo schema VTL, previa registrazione a partire dal prossimo 12 ottobre.

Come funziona la VTL

Il protocollo ricorda molto il Phuket Sandbox ideato dalla Thailandia per riaprire le porte ai turisti, con l’aggiunta che non tutti i voli e non tutte le compagnie aeree possono trasportare i passeggeri VTL.

I requisiti sono:

  • Aver concluso il ciclo vaccinale da almeno 14 giorni con un vaccino riconosciuto dall’OMS
  • Volare su uno dei voli certificati, anche con scalo intermedio ma sempre in una delle nazioni che rientrano nello schema VTL

Dall’Italia l’unico volo possibile è quello di Singapore Airlines, sia il diretto da Milano che quello da Roma con scalo tecnico a Copenhagen. Sarà altresì consentito volare a Singapore con Lufthansa via Francoforte o British Airways via Londra, ma non sarà possibile volare con Emirates, Qatar o altre compagnie che non sono presenti nella tabella qui sopra.

Come si vede la procedura è laboriosa, ma ci sono meno documenti da compilare rispetto a quanto richiesto dalla Thailandia con il COE e soprattutto non è previsto per i turisti l’obbligo di doversi sottoporre a nuovi test nei giorni seguenti all’arrivo. Tutti dettagli sono spiegati bene nel sito dedicato.

E’ possibile andare a Singapore per turismo?

La risposta è sì, allo stato attuale Singapore rientra nella lista delle nazioni dove è possibile spostarsi anche per turismo senza alcuna limitazione.

E’ inoltre necessario: a) presentare la certificazione di avvenuta vaccinazione (con vaccino validato dall’EMA), o il cosiddetto Green Pass attestante l’avvenuta vaccinazione, e b) effettuare un test molecolare o antigenico condotto a mezzo di tampone e risultato negativo, nelle 72 ore precedenti l’ingresso in Italia.

In mancanza delle certificazioni a) e b) (che sono cumulative, non alternative), si può comunque entrare in Italia ma con obbligo di: 

– sottoporsi ad isolamento fiduciario per cinque giorni, attivando la sorveglianza sanitaria attraverso la ASL competente per territorio.

– Al termine dei cinque giorni di isolamento, è necessario effettuare un ulteriore test.

American Express Oro
  • Quota gratuita il primo anno poi 14€/mese
  • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
  • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
  • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
  • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
Quota gratuita il primo anno