Andare a Singapore adesso sarà (quasi) come prima - The Flight Club
Notizie

Andare a Singapore adesso sarà (quasi) come prima

A partire dal prossimo 22 febbraio entrare a Singapore sarà molto più semplice, meno stressante ed economico. Le nuove regole…

A partire dal prossimo 22 febbraio entrare a Singapore sarà molto più semplice, meno stressante ed economico. Le nuove regole per i viaggiatori attraverso il protocollo della Vaccinated Travel Lane saranno decisamente semplificate dopo l’irrigidimento dovuto alla variante omicron.

In questo articolo:

    Cosa è la VTL


    E’ il protocollo sanitario che ha permesso alla città stato asiatica di riaprire le frontiere a inizio ottobre. Da allora ha subito numerose modifiche e si è allargato a molte più nazioni. E’ importante comprendere che non si guarda la nazionalità del viaggiatore, ma la sua storia in termini di viaggi precedenti all’ingresso all’aeroporto di Changi.

    A partire dal prossimo 22 febbraio uno dei requisiti che cambierà sarà proprio la cronologia dei viaggi. Prima erano presi in considerazioni gli ultimi 14 giorni, adesso si guarderanno solamente i 7 gg precedenti l’ingresso nella nazione. Al momento i paesi che rientrano nel corridoio VTL sono: Australia, Cambogia, Canada, Danimarca, Fiji, Finlandia, Francia, Germania, India, Italia, Malesia, Maldive, Paesi Bassi, Repubblica di Corea, Spagna, Sri Lanka, Svezia, Svizzera, Tailandia, Turchia, Regno Unito, Stati Uniti, ora anche Hong Kong e, dal 25 febbraio, Qatar, Arabia Saudita e Emirati Arabi Uniti.

    Quindi se si è transitato solo in queste nazioni negli ultimi 7 gg, si potrà entrare senza problemi.

    Ma sono altri due i cambiamenti più importanti. Sarà ancora necessario un tampone PCR pre partenza, ma non più il PCR all’arrivo sostituito da un tampone rapido. E soprattutto sparisce l’obbligo di effettuare una serie di controlli giornalieri fino al 6° giorno di permanenza.

    Resta in funzione la richiesta del permesso di viaggio e l’uso di tratte operate all’interno dello schema VTL, come quelle di Singapore Airlines e dei maggiori vettori europei. A conti fatti, però, si risparmiano almeno un centinaio di euro e tutto lo stress dell’attesa dei vari risultati, oltre al fatto che si sarà liberi di fare quello che si vuole una volta avuto l’esito del tampone rapido in aeroporto.

    American Express Oro
    • Quota gratuita il primo anno
    • 200 euro di cashback
    • Voucher viaggi: 50€ per i tuoi viaggi ogni anno da spendere su americanexpress.it/viaggi
    • Priority PassTM: Carta Oro ti offre l'iscrizione gratuita al Programma Priority Pass e due ingressi gratuiti ogni anno, entrambi per te o per te e un tuo accompagnatore
    • Assicurazione inconvenienti e infortuni di viaggio: sarai tutelato in caso di ritardata consegna del bagaglio oppure ritardo o cancellazione del volo
    • Protezione d'Acquisto: tutela per 90 giorni fino a 2.600€ sugli acquisti effettuati con Carta (escluse alcune categorie merceologiche), in caso di furto o danneggiamento del bene
    Quota gratuita il 1° anno + 200 € di cashback
    Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Consulta le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori di Blu American Express e i Fogli Informativi di Carta Verde e di Carta Oro su americanexpress.it/terminiecondizioni. L’approvazione delle Carte è a discrezione di American Express. La gratuità annuale della quota di Carta Oro e di Carta Verde è subordinata al raggiungimento di specifiche soglie di spesa annuali.